L'amante militare
   Atto, Scena
1 Ded | ma eziandio con i suoi servidori.~Diranno i miei nemici anche 2 3, 1 | ho mandato in giro i miei servidori per esser informata di tutto.~ L’apatista Atto, Scena
3 2, 1 | signor, me l'han detto i servidori suoi.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
4 1, 14 | sì, sì; come volete.~~(I Servidori vanno vestendo Bertoldino, 5 1, 14 | genti: guarda l'orso.~~(I Servidori lo salutano e partono)~~ Il bugiardo Atto, Scena
6 1, 8 | portar in terra da' miei servidori una sontuosa cena, e impetrai La buona famiglia Atto, Scena
7 Ded | dolore nell'animo de' suoi servidori ed amici. Fra gli altri Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
8 3, 6 | fuori dell’uscio da’ miei servidori.~LEL. Ho detto quello ch’ La donna vendicativa Atto, Scena
9 1, 1 | Voi gliela portate? Non ha servidori?~COR. Ha piacere che queste Le femmine puntigliose Atto, Scena
10 3, 4 | quella casa.~Brighella - I servidori?~Don Florindo - Sì, i servitori.~ 11 3, 4 | Che colpa gh'ha i poveri servidori?~Don Florindo - Questa è La locandiera Atto, Scena
12 3, 12 | fa ella colle sue mani. I servidori vedono tutto, e parlano. Ircana in Julfa Atto, Scena
13 0, ded | stuolo degli attuali suoi Servidori; che poche volte mi è riuscito Componimenti poetici Parte
14 1 | paroni; ~Perché i xe stadi servidori antighi ~De So Zelenze Zorzi Il prodigo Atto, Scena
15 Ded | degli Amici loro e dei loro Servidori divoti, fra' quali ho anch' La pupilla Opera, Atto, Scena
16 PUP, 2, 3| Trovailo aperto.~~~~~~LUCA~~~~I servidori al solito~~Del voler del Lo spirito di contradizione Atto, Scena
17 3, 1 | Seppi l'impertinenza che i servidori han fatto,~~Non devonsi Il tutore Atto, Scena
18 Ded | che tra i felicissimi suoi servidori avea me pur collocato! Il Il servitore di due padroni Atto, Scena
19 3, 7 | comandi.~FLORINDO I nostri servidori dove son eglino?~BRIGHELLA Lo scozzese Atto, Scena
20 2, 9 | cosa ho testé rilevato dai servidori di questo albergo. qualche Torquato Tasso Atto, Scena
21 0, pre | teneri vostri Amici, per i servidori vostri beneficati; ma siccome I puntigli domestici Atto, Scena
22 Ded | parte sono gli amici e ì servidori tutti della di lei Eccellentissima
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License