Il cavaliere e la dama
   Atto, Scena
1 3, ul | dama, tanto savia, tanto rassegnata e prudente.~Colombina - ( La donna volubile Atto, Scena
2 2 | Per dirla, ora che la vedo rassegnata a vivere a modo mio, mi L'erede fortunata Atto, Scena
3 1, 10 | mai conseguire; mostratevi rassegnata ai voleri del padre. Prendete La figlia obbediente Atto, Scena
4 3, 3 | signora Rosaura non si è rassegnata al vostro volere? Non ha 5 3, 4 | basta una figlia umile e rassegnata?~PANT. No, no me basta.~ 6 3, 5 | superata; cosa volete di più? È rassegnata, è contenta; se anderete 7 3, 18 | sono con maggior piacere rassegnata.~BEAT. Brava! Oh che belle I malcontenti Atto, Scena
8 3, 2 | Segno ch'è una figliuola rassegnata e discreta.~GRILL. Sì, discretissima! Il matrimonio per concorso Atto, Scena
9 3, 8 | vedere che sono una figliola rassegnata, obbediente, andate a cercare Il negligente Opera, Atto, Scena
10 NEG, 1, 9| sapete s'io fui sempre~~Rassegnata ed umil figlia;~~Ma l'affetto L'osteria della posta Atto, Scena
11 Un, 11 | togliendoti da Milano, vederti più rassegnata, temei che un segreto amor Pamela nubile Atto, Scena
12 1, 19 | tua biancheria.~PAM. Son rassegnata a obbedirvi. (Oh Dio!) ( 13 2, 9 | volentieri?~PAM. Io son rassegnata ai voleri del mio padrone.~ La pupilla Opera, Atto, Scena
14 PUP, 2, 9| certo.~~~~~~ORA.~~~~Dunque rassegnata e placida~~Vi sopporrete 15 PUP, 3, 5| subito,~~Quando v'intese rassegnata e docile~~Alle nozze proposte.~~~~~~ 16 PUP, 5, 2| CAT.~~~~Al voler vostro rassegnata ed umile,~~Messer, mi avrete, La vedova spiritosa Atto, Scena
17 5, 5 | può, lo dica.~~~~~~FAU.~~~~Rassegnata è al destino. D'obbedienza La donna stravagante Atto, Scena
18 5, 10 | più saggio.~~Godrò, che rassegnata al cielo ed alla sorte,~~ La moglie saggia Atto, Scena
19 1, 15 | ROS. Io sono stata sempre rassegnata e obbediente ai vostri voleri. Il padre di famiglia Atto, Scena
20 1, 19 | bacchettona, ma è docile e rassegnata; e però vado osservando Il vero amico Atto, Scena
21 3, 12 | tutto, umile, paziente, rassegnata; è vecchia, ed ha volontà Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
22 VIR, 3, 5| GAZZ.~~~~(Oh, come è rassegnata!) (a Pegasino)~~~~~~PEG.~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License