L'amante Cabala
   Atto, Scena
1 1, 4| voglio introdur, ma per poterla~~Maggiormente adescar, finger Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
2 3, 6 | compagnia, non c'era io da poterla servire?~FILIPPO: Sentite, L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 1, 12 | sarebbe di gloria l’onor di poterla servire.~ ~ ~ ~ 4 2, 8 | fregio a chi ha la sorte di poterla servire.~ ~ ~ ~ Il bugiardo Atto, Scena
5 2, 17 | infinitamente, e desidero l'onore di poterla servire.~DOTT. Effetto della Amor contadino Atto, Scena
6 2, 16 | Fortunato - sono stato~~Nel poterla rinvenir;~~L'ho cercata, - Il cavaliere giocondo Atto, Scena
7 3, 3 | Ma disperando altronde poterla conseguire,~~Pensai di farla La cameriera brillante Atto, Scena
8 3, 1 | spero saranno in grado di poterla provare.~BRIGH. Anca el Il cavaliere e la dama Atto, Scena
9 3, 3 | alla vostra disfida, non poterla, né doverla io accettare, Lo scozzese Atto, Scena
10 3, 2 | non averla spedita e di poterla sospendere, e forse forse Le donne di buon umore Atto, Scena
11 1, 12| viene, farò ogni sforzo per poterla conoscere. Ma chi mai può La figlia obbediente Atto, Scena
12 Ded | ancora avuto la sorte di poterla in tale incontro vedere, Gli innamorati Atto, Scena
13 2, 1 | e non vi è stato caso di poterla quietare. Supplico pertanto Il mondo della luna Atto, Scena
14 2, 12| non hanno la fortuna~~Di poterla contemplar.~~Chi non vede,~~ Il prodigo Atto, Scena
15 2, 12| da sé) Dubito di non poterla servire, perché ho la moglie La vedova spiritosa Atto, Scena
16 4, 4| Vorrei un'altra volta poterla almen vedere). (da sé)~~~~~~ La ritornata di Londra Atto, Scena
17 1, 7| Oh, davver la goderei~~Di poterla innamorar!) (da sé)~~Mi Il teatro comico Atto, Scena
18 3, 6 | levargli la speranza di poterla ottenere.~FLORIANO Ma come? ~ Gli uccellatori Atto, Scena
19 2, 5 | E voglio all’occorrenza~~Poterla bastonar. (parte)~~~  ~ ~ ~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
20 0, aut | allora subito desiderai di poterla stampare, perché il Pubblico Il ventaglio Atto, Scena
21 3, 6 | stato un pezzo senza più poterla vedere. Finalmente per sorte, I puntigli domestici Atto, Scena
22 3, 2| Quanto mi dispiace di non poterla servire io. Ma non si dubiti,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License