L'amante Cabala
   Atto, Scena
1 1, 3 | prudente!~~Guard’ il ciel se parlasse!~~Ma vengano le doppie, L'amante di sé medesimo Atto, Scena
2 4, 1 | COMM.~~~~Sol perché gli parlasse?~~~~~~MART.~~~~Oh no, non Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
3 3, ul | liógo, no voràve che el parlasse de , e che andasse fuora Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
4 1, 5 | costui. Felice il mondo,~~Se parlasse ciascun con libertà.~~Povera Il burbero benefico Atto, Scena
5 1, 16 | Io m'immagino bene di chi parlasse.)~Madama: Egli è un uomo La donna volubile Atto, Scena
6 2 | trattar con lei, acciò vi parlasse.~ROS. Sì, sì, so tutto. Il feudatario Atto, Scena
7 1, 11 | compiacerei, se il cavaliere mi parlasse diversamente.~FLOR. Come Il filosofo inglese Atto, Scena
8 1, 14 | JAC.~~~~Se mai di me parlasse, ella s'inganna assai.~~ La mascherata Opera, Atto, Scena
9 MAS, 2, 6| Vorria che fosse Cola e che parlasse~~Per cercare quattr'ova Il poeta fanatico Atto, Scena
10 3, 11 | nobile e de bon gusto, che la parlasse presto e pulito, e che sora Componimenti poetici Parte
11 Dia1 | sdegno, allora quando ~Si parlasse di pagarli.~Mi direte che Il prodigo Atto, Scena
12 3, 17 | anni non occorrerebbe ch'ei parlasse di maritarsi.~BEAT. Perché Il raggiratore Atto, Scena
13 3, 4 | SPAS. (Non crederei che gli parlasse di me ora). (da sé)~CON. ( Il tutore Atto, Scena
14 1, 14 | per me). (da sé)~FLOR. (Se parlasse di sua figlia, ci aggiusteremmo Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
15 0, aut | nove. Risponderei a chi parlasse in tal guisa, che Calisto I rusteghi Atto, Scena
16 3, 1 | vedesse nissun, e che no le parlasse a nissun.~SIMON Le donne La serva amorosa Atto, Scena
17 1, 11 | fosse, converrebbe ch'ei ne parlasse a mio padre.~Corallina: 18 2, 13 | mi vedesse da vicino e mi parlasse? Io lo credo difficile. Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
19 2, 12 | VITTORIA: (Non crederei, che parlasse di me. Se potessi credere L'uomo di mondo Atto, Scena
20 2, 3 | mai che una figlia civile parlasse con sì poca prudenza, com' La moglie saggia Atto, Scena
21 Ded | vantaggio delle Opere mie parlasse, animando i Romani a leggerle 22 2, 5 | rispetto?~FLOR. Io non dico che parlasse di voi.~LEL. Noi non mettiamo
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License