L'arcadia in Brenta
   Opera, Atto, Scena
1 ARC, 2, 10| FOR.~~~~El ziradonarve attorno;~~Tutti andève a far squartar.~~~~~~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
2 2, 5 | fatto servizio~~A levarti d'attorno il precipizio?~~~~~~SORD.~~~~ La birba Atto, Scena
3 1, 3 | soldo solo.~~Vago una volta attorno,~~E a chi me un soldetto,~~ La bottega da caffè Atto, Scena
4 1, 2 | impiantarlo.~~ ~~Vederè vegnirve attorno~~Più de vinti amanti al La buona moglie Atto, Scena
5 1, 8 | Bricconi, se metto loro le mani attorno, farò loro veder chi sono.~ La casa nova Atto, Scena
6 2, 10 | via, ghe metterò le man attorno, e se mazzeremo.~Meneghina: ( La castalda Atto, Scena
7 1, 7 | cielo, che mi ha levato d’attorno un marito il più fastidioso Il cavaliere e la dama Atto, Scena
8 1, 1 | vede; diamoci le mani d'attorno, lavoriamo, che un giorno Le donne curiose Atto, Scena
9 2, 1 | vestito che Lelio aveva attorno questa mattina, voglio un I due gemelli veneziani Atto, Scena
10 2, 12 | de nu, se nu no ziressimo attorno de elle; e se le acquista La fondazione di Venezia Azione
11 3 | al mar,~~E veder vegnir attorno~~Mille pesci a bagolar:~~ Il geloso avaro Atto, Scena
12 3, 4 | se no se demo le man d'attorno.~EUF. Come! vi è qualche 13 3, 18 | questo mondo, levandomi d'attorno queste due persone moleste.~ La locandiera Atto, Scena
14 2, 10 | Poverino! Se mi ci mettessi attorno io, scommetto lo farei cambiare Monsieur Petition Parte, Scena
15 2, 4 | bizzarria ce lo leviam d’attorno.~~ ~~Io non voglio soggettarmi~~ Pamela nubile Atto, Scena
16 3, 13 | contentissima, purchè vi leviate d'attorno quella svenevole di Pamela.~ Il poeta fanatico Atto, Scena
17 2, 13 | giorno,~E la notte vanno attorno.~Una volta gli amoretti~ 18 3, 8 | Prego il ciel vi salti attorno,~E v’aggiusti come va.~Che Componimenti poetici Parte
19 Dia1 | giorno,~E la notte vanno attorno.~Una volta gli amoretti~ 20 Dia1 | sabbato santo io stetti attorno ~A certe ottave in veneta 21 App | bonigoli e pezzette,~E attorno del fogher cento strazzette;~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
22 3, 12 | FILIPPO: Per levarmelo d'attorno, che miglior pretesto potea Il ventaglio Atto, Scena
23 2, 15 | Non l'avrete. (tutti due attorno a Crespino per averlo, egli
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License