L'amore paterno
   Atto, Scena
1 1, 5 | che sente a biasimare e a lodare.~PANT. Bravissima. No se L'avaro Atto, Scena
2 1, 6 | vostro cuore. Io non farò che lodare le vostre risoluzioni; ma La buona famiglia Atto, Scena
3 2, 6| gusto del mondo, e vorrei lodare le robe tenere, le robe 4 2, 11| con voi, non si saziano di lodare la vostra gentil maniera.~ Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
5 1, 14 | donne hanno piacere a sentir lodare i loro occhi). (da sé)~ELEON. Un curioso accidente Atto, Scena
6 Ded | perché meglio di me sa dire e lodare, e perché, esercitando con Il cavaliere e la dama Atto, Scena
7 1, 5 | Eleonora - Non posso che lodare la vostra bontà.~Don Rodrigo - ( La dama prudente Atto, Scena
8 Ded | l’amore delle persone, e lodare la Provvidenza che abbia I due gemelli veneziani Atto, Scena
9 1, 8| Non ho lingua bastante per lodare la savia risoluzione del Il filosofo inglese Atto, Scena
10 0, pre | benignità... lasciatemi lodare queste due belle parti del Filosofia e amore Atto, Scena
11 1, 9 | in faccia mia~~Vuoi Esopo lodare a mio dispetto?~~~~~~COR.~~~~ 12 1, 10 | che ci patisca. Imparerà~~Lodare in faccia mia~~Un altro Gli innamorati Atto, Scena
13 3, 9 | d'averlo lodato?~FAB. Che lodare! che lodare! io non fo conto 14 3, 9 | lodato?~FAB. Che lodare! che lodare! io non fo conto di quella Il Moliere Atto, Scena
15 Ded | oltre quello di sentirsi lodare dal suo Maestro. Voi mi Componimenti poetici Parte
16 TLiv | giovanetti in mezzo al foco ~Lodare il Nume, e passeggiare in Il raggiratore Atto, Scena
17 Pre | e talvolta da sazietà di lodare, prendendo il biasimo per Lo spirito di contradizione Atto, Scena
18 Ded | lodo, e non cesserò mai di lodare, sendo le Teatrali rappresentazioni, L'uomo di mondo Atto, Scena
19 2, 11| LUC. Per altro, non so lodare in Smeraldina l'ingratitudine Il vecchio bizzarro Atto, Scena
20 3, 3 | solamente, io non vi saprò lodare.~CLAR. Basta... sentite... La villeggiatura Atto, Scena
21 1, 3 | servente. Io non la posso lodare, ed è una di quelle amicizie Il vero amico Atto, Scena
22 3, 19| so ancora di chi potermi lodare. (parte)~ ~ ~ ~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License