La cameriera brillante
   Atto, Scena
1 1, 4 | maschera e vado via.~PANT. Arzentina.~ARG. Signore.~PANT. No 2 1, 5 | innamorada, e chi sa che Arzentina no gh'abbia gusto che marida 3 1, 8 | doppia. No gh'è altro che Arzentina che sia capace de far far 4 2, 5 | premura.~PANT. Sì, cara Arzentina, te voggio ben. Parla, dime 5 2, 6 | bella dell'altra. E intanto Arzentina no m'ha dito quel che la 6 2, 17 | Brighella)~BRIGH. Subito. (Arzentina ne farà rider con quel matto 7 2, 19 | dell'Orizzonte?~PANT. Oe, Arzentina. (s'alza)~FLA. La burla 8 2, 20 | uniformeressi al sistema de Arzentina. Ma ella, vedèu? no l'ha 9 2, 22 | consolarme.~PANT. Oh che cara Arzentina!~ARG. Mi no son Arzentina. 10 2, 22 | Arzentina!~ARG. Mi no son Arzentina. Son Momoletta da Chirignago, 11 2, 24 | sesto, che me piase assae? Arzentina. Anca ella, poverazza, no 12 2, 24 | medesimo tempo. (parte)~PANT. Arzentina nol saria un cattivo scaldaletto; 13 3, 1 | padrone che studia.~BRIGH. Eh Arzentina, l'è un pezzo che me n'accorzo, 14 3, 2 | forse non le farebbe.~PANT. Arzentina, no faremo gnente. (con 15 3, 5 | BRIGH. Farò quel che ti vol. Arzentina m'ha dito che suggerissa, 16 3, 12 | ha da finir la scena per Arzentina). (da sé, e si ritira)~PANT. 17 3, 13 | nome del cielo, e ringraziè Arzentina, che a forza de barzellette, La donna di testa debole Atto, Scena
18 3, 1 | PANT. Giusto; diseghelo a Arzentina.~CECC. Anche quella povera 19 3, 1 | PANT. Ghe volevi ben a Arzentina?~CECC. Assai. Desiderava Il geloso avaro Atto, Scena
20 2, 2 | a Traccagnino)~TRACC. Arzentina, me raccomando a ti.~ARG. 21 2, 2 | regali.~TRACC. Recòrdete, Arzentina...~ARG. Animo, obbedisci 22 2, 14 | dise cussì che l'era de Arzentina, cameriera della patrona; La pelarina Parte, Scena
23 3, 2| PEL.~~~~A la ose arzentina, a tutto el resto,~~No se
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License