La bancarotta, o sia il mercante fallito
   Atto, Scena
1 3, 15| Perché in sto ponto l'è stà chiappà dai sbirri, e l'è stà messo Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
2 1, 2 | al corder de Ferara, e ho chiappà la zornada. ~LUC. Ne paghéu La bottega da caffè Atto, Scena
3 2, 2| Do bastimenti soli~~Averà chiappà un porto? Eran diretti...~~~~~~ Il bugiardo Atto, Scena
4 2, 12 | Cossa vustu de più? Ho chiappà so pare in parola, el negozio Il buon compatriotto Atto, Scena
5 1, 1 | amigo ch'el xe a Venezia. Ho chiappà suso; gh'ho ditto a mia Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
6 2, 2 | fazzo da rider?~RAIM. L'ha chiappà anch'li sta bell'usanza. Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
7 2, 3 | urtà, quante poche volte ho chiappà porto; e quante volte, credendo Le donne gelose Atto, Scena
8 1, 6| dopo che son vedoa, ho chiappà do terni e cinque ambi. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
9 1, 2 | noi.~ARL. Aspetta. Gh'ho chiappà gusto. Vôi devertirme co La finta ammalata Atto, Scena
10 3, 4| vorla? Cossa xe stà? Gh’ha chiappà mal? Son qua mi, vegno mi.~ Il frappatore Atto, Scena
11 1, 10| TON. Dasseno che gh’aveva chiappà gusto a star qua.~FABR. 12 3, 14| Sicurissimo. I sbirri l’ha chiappà con amor, e con tutta carità Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
13 1, 8 | vegnù la freve; e ho chiappà suso, e son vegnù via.~MARTA Il geloso avaro Atto, Scena
14 2, 8 | vostro pari.~PANT. I m'ha chiappà all'improvviso; no ho avù Le massere Atto, Scena
15 2, 2 | cento e diese ducati,~~Averò chiappà in oro sedese zecchinati;~~ 16 5, 3 | Parte.)~~~~~~ROSEGA:~~~~Ho chiappà do ducati. Co tornerà el 17 5, 5 | so zecchin vinti ghe n'ho chiappà;~~E se saveva far, ghe ne Le morbinose Atto, Scena
18 3, 5 | Bettina mo credeva d'averlo chiappà in rede~~So danno; ala sentìo? Il poeta fanatico Atto, Scena
19 2, 12| questo el gusto che l’ha chiappà alla poesia? Ah, pur troppo Componimenti poetici Parte
20 Dia1 | batteva le man~Al bon seme chiappà, che cresceva pian pian.~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
21 1, 1 | CEC. Certo: el paron gh'ha chiappà benvoler a lu e a so fio, I puntigli domestici Atto, Scena
22 1, 2| parole, e assae fatti! L'ho chiappà in bona luna). (da sé, parte)~ ~ ~ ~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License