La bottega da caffè
   Atto, Scena
1 1, 2| NARC.~~~~(Compita in veritae).~~Patrona, in sto paese~~ La buona moglie Atto, Scena
2 1, 3 | putelo gh’ha un ano? In veritae, vara, ch’el mostra squasi 3 1, 3 | odore)~BETT. Oh, sì, in veritae. Momola. (chiama)~CAT. Presto, 4 1, 18 | me la pagherà.~MOM. No in veritae gnanca. Oe, mi gh’ho dito, 5 2, 13 | CAT. Me consolo tanto. In veritae, lustrissimo, ch’el gh’ha Le donne gelose Atto, Scena
6 3, 9| ela, no me refava.~LUG. In veritae che gh’ho a caro. Lo sala Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
7 1, 2| Me stupiva dasseno, in veritae,~~Che gh'avesse una volta 8 1, 2| mazzar, quando che i dise~~La veritae che xe schietta e real,~~ 9 2, 2| Gramo, el me fa peccà). In veritae~~Tanto ben ghe volè a sta I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
10 3, ul | onesta.~Donna Sgualda - In veritae, che gh'ho gusto.~Donna Torquato Tasso Atto, Scena
11 5, 7 | a questo po, per dir la veritae,~~Tradotto in lengua nostra L'uomo di mondo Atto, Scena
12 1, 12| Smeraldina lavandera. Xela la veritae?~LUC. Io? non la conosco La putta onorata Atto, Scena
13 1, 7| PASQUAL. Sì ben, xe la veritae. Betina xe la mia morosa.~ 14 2, 1| pare. Ah, veramente xe la veritae, le mare le xe quele che 15 2, 2| PAS. Pur troppo xe la veritae, che l’amor de mare l’è 16 2, 18| ghe domanda, se la xe la veritae; ma per esser elo, e acioché 17 2, 18| seno, fia mia?~CAT. Sì, in veritae anca.~PANT. Credeu che col 18 3, 23| casa vostra. Onde xe la veritae, che l’ingano casca adosso 19 3, 24| mio, pur tropo ho dito la veritae.~LEL. Io son l’uomo più 20 3, 30| cura si prenda.~PANT. Xe la veritae, sala. I barcarioi che sta
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License