La buona madre
   Atto, Scena
1 Ded | Sottoscrivermi ossequiosamente.~ ~Di V.E.~Parigi li Febbraro 1766.~ ~ La buona famiglia Atto, Scena
2 Ded | la virtuosa Famiglia di V.E., avrei avuto più largo campo 3 Ded | ossequiosamente m'inchino.~Di V.E.~ ~Umiliss. Devotiss. Obblig. La cameriera brillante Atto, Scena
4 0, pre | quella del patrocinio di V.E., ottenuto col mezzo della 5 0, pre | profondissimo ossequio~Di V.E.~Umiliss. Devotiss. Obblig. La donna di governo Atto, Scena
6 | patrocinio, bastando il nome di V.E. a decorare qualunque opera.~ La donna di testa debole Atto, Scena
7 0, pre | sincera disporrà l'animo di V.E. a leggere quest'ossequiosa 8 0, pre | grazie. Una ne chiedo a V.E., che stimo quanto la vita, 9 0, pre | ossequiosamente m'inchino~Di V.E.~Umiliss. Devotiss. Obbligatiss. La locandiera Atto, Scena
10 2, 7 | Il signor Conte ringrazia V.E., e manda una bottiglia di 11 3, 11 | dico. L'ha forse veduta V.E.?~MARCHESE: Io?... Non ho La madre amorosa Atto, Scena
12 0, pre | profondamente m'inchino.~Di V.E.~Umiliss. Dev. Obblig. Servidore~ ~ I malcontenti Atto, Scena
13 0, pre | dedicare una mia Commedia a V.E., ci ho pensato moltissimo. 14 0, pre | dire ossequiosamente~ ~Di V.E.~Umiliss. Devotiss. Obblig. Ircana in Ispaan Atto, Scena
15 0, ded | dei pregi ammirabili di V.E. e tanto nelledue suddette 16 0, ded | Quest'elogio ch'io formo a V.E., comecché comune a tutti 17 0, ded | ossequiosamente soscrivere~ ~Di V.E.~ ~Umiliss. Devotiss. Obbligatiss. Ircana in Julfa Atto, Scena
18 0, ded | mostrarmi ossequiosamente.~Di V.E.~Umiliss.Devotiss. Obbligatiss. Torquato Tasso Atto, Scena
19 0, pre | profondamente inchinarmi.~Di V.E.~ ~Umiliss. Dev. e Obblig. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
20 0, pre | ossequiosamente mi raccomando.~Di V.E.~Umiliss. Dev. Obblig. Servidore~ ~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License