L'adulatore
   Atto, Scena
1 Per | Don SANCIO Governatore di Gaeta;~Donna LUIGIA di lui consorte;~ 2 1, 1| a quartiere d’inverno a Gaeta.~SANC. Come lo sapete?~SIG. 3 1, 1| Dunque don Ormondo verrà a Gaeta.~SIG. Piace a lei ch’egli 4 1, 1| sommamente alla città di Gaeta. Vi vuole a Napoli una persona 5 1, 1| sprona ad allontanare da Gaeta don Filiberto, o vi è un 6 1, 2| ch’io vedo, siamo venuti a Gaeta per farci burlare.~SANC. 7 1, 3| Trovandosi egli di passaggio in Gaeta, e trattato da mio marito 8 2, 1| don Filiberto resterà in Gaeta per cagion della moglie, 9 2, 7| SANC. Vorrebbe venire in Gaeta a quartier d’inverno.~ASP. 10 3, 5| permissione di poter erigere in Gaeta una fabbrica di velluti; 11 3, 6| godo le vostre grazie in Gaeta.~SANC. Io sono il favorito 12 3, 12| esser preferio. Vorla che in Gaeta ghe sia un’altra fabrica L'avventuriere onorato Atto, Scena
13 1, 11 | Guglielmo, che esercitava in Gaeta la medicina?~LIV. (Un medico?) ( 14 1, 11 | signore, è verissimo, a Gaeta ho esercitato la medicina, 15 1, 11 | accadutami, mi sono ritirato a Gaeta, e non sapendo come altrimenti 16 1, 11 | m’aveva fatto passare in Gaeta per l’eccellentissimo signor 17 2, 1 | uomini. Io l’ho conosciuto in Gaeta, da dove sarà fuggito per 18 2, 11 | Dove andò egli?~ELEON. A Gaeta.~LIV. A fare il medico?~ 19 3, 18 | sono quasi rimesso. Egli in Gaeta ha fatto il medico: l’ho
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License