L'avvocato veneziano
   Atto, Scena
1 3, 10 | so presenza, lo metto in deo alla mia novizza.~LEL. Come! La buona moglie Atto, Scena
2 2, 13 | vantar d’averme tocà un deo d’una man.~OTT. E sì avete Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
3 4, 1 | sior no. No me lo cavo dal deo.~GEN. C. Non pretendo che Il giuocatore Atto, Scena
4 1, 13| Povero fantolin! Metteghe el deo in bocca. Poveretto! A mi Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
5 2, 2| me vede~~Senza i anei in deo, la se ne accorze.~~Allora Le massere Atto, Scena
6 1, 3 | putello che no xe longo un deo?~~Cossa diseu? sta vecchia! 7 1, 11 | el sangue in acqua con el deo menuelo,~~Per diana che 8 1, 11 | Raimondo, de véderghelo in deo?~~~~~~RAIMONDO:~~~~Questo 9 3, 6 | d'averme toccà~~Gnanca un deo d'una man.~~~~~~ANZOLETTO:~~~~ 10 4, 3 | una mia che giera longa un deo,~~E me svodava infina la 11 4, 3 | COSTANZA:~~~~Se lo gh'aveva in deo sior Raimondo!~~~~~~DOROTEA:~~~~ 12 4, 3 | COSTANZA:~~~~Perso fora de deo che l'abbia sior Raimondo?~~ 13 5, 6 | la gh'aveva gieri in tel deo menuelo?~~~~~~RAIMONDO:~~~~ 14 5, 6 | COSTANZA:~~~~La lo gh'aveva in deo, e mi l'ho cognossù. (A Le morbinose Atto, Scena
15 1, 9 | Sentì sto caso bello.~~In deo de Ferdinando ho visto quell' Componimenti poetici Parte
16 Dia1 | WIDIMAN~ ~CANTO PRIMO~ ~Deo gratias: per favor, signora, 17 TLiv | in pase.~Morsegandose el deo, parte Cupido. ~La dea ride 18 1 | campanel tira la corda, ~Deo gratias gli risponde una La putta onorata Atto, Scena
19 2, 10| mugier, tute me mostrerave a deo, tute le dirave: varè quela
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License