L'adulatore
   Atto, Scena
1 3, 2| da omo d’onor che no semo stadi pagadi. In vintanni che L'amante militare Atto, Scena
2 1, 13| anca nu, e semo qua, e semo stadi alla guerra; e no semo morti, L'avvocato veneziano Atto, Scena
3 3, 2 | opinion dei dottori, che xe stadi omeni come lu, e che pol 4 3, 5 | tutti do, perché i sarà stadi pagadi tutti do.~COL. Sei Il campiello Atto, Scena
5 3, 1 | bisognetto;~E po, come stadi i nostri pati,~Mi ve darò Il contrattempo Atto, Scena
6 3, 3| I vostri studi quai xeli stadi? A cossa aveu applicà?~OTT. La figlia obbediente Atto, Scena
7 2, 8| averà superbia. Semo sempre stadi come fradelli; caro vu, Componimenti poetici Parte
8 Dia1 | mazori ~Fina in Persia i xe stadi ambassadori.~ ~Lugrezia 9 Dia1 | reggie ~Dove prima i xe stadi Ambassadori. ~Necessario 10 Dia1 | per lo spazio d’ottocento stadi, ~Onde Bologna da Vinegia 11 1 | so paroni; ~Perché i xe stadi servidori antighi ~De So Il raggiratore Atto, Scena
12 3, 4| La crederà che i ghe sia stadi rubadi).~CON. (Bravissimo, 13 3, 7| che sti maneghetti i xe stadi tolti da donna Metilde; Il servitore di due padroni Atto, Scena
14 1, 13 | che me cognosse, che semo stadi a servir a Bergamo insieme; 15 2, 15 | contenti, no i vol alter, i è stadi servidi. Ho servido a tavola La moglie saggia Atto, Scena
16 1, 21| Signora sì. I ha cenà, i è stadi allegri. Ghera el signor
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License