grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
La bottega del caffè
   Atto, Scena
1 1, 3 | non può essere. (cava l'occhialetto e guarda) ~RIDOLFO Che dice?~ 2 1, 15 | guardando la pellegrina coll'occhialetto) ~PLACIDA Fatemi la carità; 3 1, 15 | guarda di lontano coll'occhialetto) ~PLACIDA Vi sarò eternamente 4 1, 16 | veduta?~DON MARZIO Il mio occhialetto non isbaglia; e poi l'ho 5 2, 4 | Sono di peso? (osserva coll'occhialetto) RIDOLFO Glieli mantengo 6 2, 9 | quando in quando col solito occhialetto) Servitor suo, padrona mia.~ 7 2, 10 | avere osservato Placida coll'occhialetto) Ehi! Avete veduto la pellegrina? ~ 8 2, 11 | perdere il suo decoro! (coll'occhialetto) Signora pellegrina, la 9 2, 18 | Lisaura, guardandola con l'occhialetto) ~LISAURA Serva di lor signori.~ 10 2, 18 | peggio. (ad Eugenio, col suo occhialetto, poi entra nella bisca) ~ 11 3, 2 | Marzio che osserva coll'occhialetto, e ride fra sé, e detti ~ ~ 12 3, 2 | da sé, guardandolo con l'occhialetto) (Oh che briccone!)~LEANDRO 13 3, 18 | guardando sempre con l'occhialetto) (Oh pazzi maledetti!)~EUGENIO 14 3, 18 | DON MARZIO (da sé coll'occhialetto) (Suo marito le avrà guastato 15 3, 20 | di lei.~DON MARZIO (coll'occhialetto) Schiavo, signora ballerina.~ 16 3, 21 | osserva di qua e di la coll'occhialetto, e ride) ~PLACIDA Son venuta 17 3, 21 | l'ho detto. (sempre coll'occhialetto di qua, e di ) ~PLACIDA Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
18 2, 2| le sedie, e guarda coll'occhialetto)~MOMOLO Vorla, che le fazza
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License