Amore in caricatura
   Atto, Scena
1 2, 12 | feste, teatri, e pranzi, e cene;~~E far quel che conviene~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
2 2, 11| Pantalone? Delle feste e delle cene me ne ha date ancora; non Il bugiardo Atto, Scena
3 3, 2 | Castel d'Oro, serenade, cene, lavarse la bocca contra Il cavaliere giocondo Atto, Scena
4 4, 4 | voglio una cena, come le cene solite.~~Voglio del stravagante; Un curioso accidente Atto, Scena
5 2, 7 | noi: non pensano che alle cene, agli spettacoli, ai passeggi. Le donne curiose Atto, Scena
6 3, 4| Che si facciano pranzi e cene in compagnia, però con sobrietà Gli innamorati Atto, Scena
7 1, 6 | del Wandich, quelle due cene singolarissime insigni del Componimenti poetici Parte
8 1 | giochi innocenti, e pranzi, e cene, ~Cortese con chi va, grato 9 1 | scampar:~No se pol ricusar cene e disnari,~E convien qualche Terenzio Atto, Scena
10 2, 2 | Ad altri offerte sono le cene ed i conviti.~~~~~~LUC.~~~~ 11 2, 2 | Lisca, offerte sono le cene ai parassiti.~~Chi nome 12 2, 2 | fasto e con decoro,~~Con cene, con trionfi, con profusione 13 2, 2 | liberto coi pranzi e colle cene.~~~~~~LUC.~~~~Vanne ai curuli 14 3, 1 | non ricusai.~~Solo alle cene è in uso chiamarsi i convitati;~~ 15 3, 3 | anco dei pranzi e delle cene.~~~~~~FAB.~~~~Non è di coltivarlo 16 3, 8 | LIS.~~~~Fabio? Addio cene. (piano a Fabio.)~~~~~~FAB.~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License