La buona moglie
   Atto, Scena
1 1, 17 | bona mugier; pecà che ghabiè un cattivo mario.~BETT. 2 1, 19 | sarà?~PANT. Via, siora, abiè un poco de giudizio. Se 3 1, 19 | recuperarlo bon. Betina, abiè pazienza. Cerchelo vu, che 4 3, 11 | Gnente. Son qua mi, e no abiè paura.~PASQUAL. No vorave I morbinosi Atto, Scena
5 5, 4| Cara siora Tonina, non abiè zelusia,~~Za savè che la I rusteghi Atto, Scena
6 3, 2 | vegnì a casa con mi.~FELICE Abiè un pocheto de flema.~CANCIANO 7 3, 2 | CANCIANO Me maraveggio, che gh'abiè tanto muso de vegnir qua.~ 8 3, 2 | aveu capìo, sior Cancian? Abiè giudizio vu, se volè, che 9 3, 2 | andè in colera, e no ve n'abiè per mal. Sé tropo rusteghi; La putta onorata Atto, Scena
10 1, 6| caro fio. No podè dir che m’abiè visto a parlar co nissun.~ 11 1, 8| maridar anca mi.~CAT. Ben, abiè un poco de pazienza.~BETT. 12 1, 10| vogio ben, ma de cuor; non abiè tanta pressa. Chi sa, pol 13 2, 12| Via, caro missier Menego, abiè compassion de mi, no me 14 2, 15| scavezzacolo! Caro cugnà, abiè giudizio.~ARL. Che giudizio? 15 2, 15| giudizio che tegna.~PASQUAL. Abiè pazenzia.~ARL. No vogio 16 2, 17| Eh, el xe basso, no ghabiè paura.~BETT. No vogio, no
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License