La buona famiglia
   Atto, Scena
1 2, 14| fatto, né mi son curato vederle.~RAIM. Che dite, eh, della 2 3, 3| Potrei aver io il piacere di vederle codeste gioje?~COST. Signore, 3 3, 3| COST. Signore, se vi basta vederle, non ho difficoltà di rendervi 4 3, 3| Desidero per quiete mia di vederle.~COST. Vi servo subito. ( 5 3, 17| avete fatto venir qui per vederle?~COST. Caro signor suocero, Il cavaliere e la dama Atto, Scena
6 0, aut | compiacenza mi abbia recato il vederle con tanta esattezza, con L'erede fortunata Atto, Scena
7 Ded | eccitando gli amici Vostri a vederle, indi parlandone in guisa 8 2, 19| tasca, e non isperate di vederle mai più.~BEAT. Come! I miei Il filosofo inglese Atto, Scena
9 0, pre | intendente che non desideri di vederle, e non parta maravigliata. 10 0, aut | non ho avuto la fortuna di vederle rappresentare, perché a L'isola disabitata Atto, Scena
11 2, 3| cotte, lo so.~~Mi par di vederle~~Dintorno di me,~~A dirmi: « Ircana in Julfa Atto, Scena
12 3, 4 | quelle ingrate,~Sperar da lui vederle ben ben mortificate.~IRCANA Pamela maritata Atto, Scena
13 AUT | e mi convenne soffirire vederle precipitate sugli occhi La donna stravagante Atto, Scena
14 3, 2| fuor da questo tetto~~Vorrò vederle entrambe, fosse anche a La putta onorata Atto, Scena
15 3, 2| altre.~BEAT. Ho paura di non vederle mai più.~OTT. Sapete che
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License