L'amore paterno
   Atto, Scena
1 2, 11 | in terra argiva.~Roma, l'invida Roma, in cui fioriva~La Il campiello Atto, Scena
2 3, 8 | sorela.~ORSOLA Che nol me invida? La saria ben bela!~CAVALIERE La donna volubile Atto, Scena
3 3 | costume. Co se la man, se invida i parenti e i amici. Mi Le donne gelose Atto, Scena
4 3, 12| parte)~TON. Oe, se i me invida, mi no ghe digo de no. ( Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
5 2, 2 | AGUSTIN Mi no voggio che se invida più de do soldi.~MARTA Tanto Le morbinose Atto, Scena
6 4, 1 | Zanetto.~~Finzerò che l'invida la parona a disnar.~~Voggio Il padre per amore Atto, Scena
7 1, 4| deh serenatevi: è ver ch'invida morte~~La compagnia vi tolse Componimenti poetici Parte
8 Giov | quei splendori, ~L’afferra invida mano, e sì gli dice: ~Generosa, 9 Dia1 | unisco al mio Signor, ~Che m’invida, che me aceta, ~Che me chiama, 10 Dia1 | aut rabidis poterit gens invida probris ~Tollere. Certus 11 TLiv | zentildone al parlatorio invida.~Vardano adesso el parlatorio 12 TLiv | Redentor sora le stele,~E el le invida a le nozze, e el ghe prepara ~ 13 Dial | in terra argiva.~Roma, l’invida Roma in cui fioriva ~La Il prodigo Atto, Scena
14 1, 11| putte che se marida, le me invida mi per compare. Son solito Torquato Tasso Atto, Scena
15 3, 8 | sa, che intende,~~ ve invida de cuor, con el cuor
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License