L'adulatore
   Atto, Scena
1 3, 1| Bisognerà veder de impedir sto desordene. No voio che sto poveromo, L'avvocato veneziano Atto, Scena
2 2, 11 | tempo, remediemo a sto gran desordene, impedimo sta sospension, La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
3 2, 4| gh'avè rason. Son andà in desordene per diversi motivi, ma tra 4 3, 16| falir. Cossa vuol dir sto desordene? Vuol dir che i omeni no La casa nova Atto, Scena
5 3, ul | stada causa mi de qualche desordene, ben, che gh'abbia savesto Il contrattempo Atto, Scena
6 3, 14| matrimonio se remedierà el desordene e quel che xe stà, xe stà. Il giuocatore Atto, Scena
7 1, 9| el la trova, la vede che desordene.~ROS. Oh povera me! Se mi La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
8 2, 11 | pezo, el lassa che vaga in desordene la casa, senza abbadarghe. Le femmine puntigliose Atto, Scena
9 2, 1 | dei omeni, questo xe el desordene delle famegie. Per far quel 10 3, 5 | avesse podesto prevegnir un desordene, che sento a dir che sia La serva amorosa Atto, Scena
11 1, 2 | siori, perché no succeda sto desordene, xe ben torlo in casa.~Beatrice: Sior Todero brontolon Atto, Scena
12 1, 7 | vorria che nassesse qualche desordene.~TOD. Che desordeni voleu La moglie saggia Atto, Scena
13 3, 2| limonada, e se nascesse qualche desordene? Son intrigado. Ghe penserò I puntigli domestici Atto, Scena
14 2, 13| Vardemo da dove che deriva sto desordene.~OTT. Deriva dall'altrui La putta onorata Atto, Scena
15 3, 23| esser stada la causa de sto desordene: ma el cielo v’ha castigà,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License