La bancarotta, o sia il mercante fallito
   Atto, Scena
1 1, 14| giudizio, non ho miga dito de volerme retirar in t'un romitorio. La birba Atto, Scena
2 1, 4| cortesia,~~Tutti d'accordo volerme ascoltare~~Se avè voggia La casa nova Atto, Scena
3 3, 13 | Saràlo così scortese de no volerme ascoltar?~Cristofolo: La I due gemelli veneziani Atto, Scena
4 2, 12| matrimonio, ma non ho dito de volerme maridar. Ho parlà in favor Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
5 1, 2| Vivi anca un poco,~~Né volerme lassar, pezzo d'aloco.~~~~~~ 6 2, 1| Da barcariol vestia~~Per volerme chiarir con la presenza,~~ Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
7 2, 6| morir,~~Davanti to occhi~~Volerme mazzar. (parte)~~~  ~ ~ ~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
8 3, 13 | del ben, e che se degna de volerme ben. Andémo, fenimo de gòder I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
9 3, 1 | ben, no averessi dito de volerme lassar.~Pantalone - Sentìu? Il poeta fanatico Atto, Scena
10 3, 16| reverenza,~~~ E li prego volerme perdonar,~Se alla prima Componimenti poetici Parte
11 Dia1 | fazzo reverenza,~E li prego volerme perdonar,~Se alla prima 12 TLiv | amor de Dio, ~La prego de volerme perdonar~Se quel che ho Il prodigo Atto, Scena
13 2, 9| stabilisso e protesto de volerme regolar meggio, e de no La putta onorata Atto, Scena
14 3, 23| PANT. Gnente ti ghe disi, volerme bastonar?~LEL. Io non vi
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License