L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 2, 7| è caldo, il vostro ferro scotta.~~~~~~MAD.~~~~Non lo voglio Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
2 1, 2 | magné, Lucietta?~LUC. La scotta. Aspetto, che la se giazze. ~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
3 1, 10 | e se vedo... e se mi scotta.~~Farò quel che da tanti Un curioso accidente Atto, Scena
4 3, 3 | di un padre offeso. Gli scotta il sentirsi dir traditore?~ Le donne di buon umore Atto, Scena
5 3, 11| tocca la fiamma, e si scotta)~CAV. (Spegne il lume, e I due gemelli veneziani Atto, Scena
6 2, 15| occhi mi no sento che i scotta. Fogo no ghe ne xe certo). ( Il feudatario Atto, Scena
7 2, 5| accosta alla bocca, sente che scotta, e la ritira) (Ehi! scotta). ( 8 2, 5| scotta, e la ritira) (Ehi! scotta). (a Giannina, e ne va bevendo)~ 9 2, 5| e ne va bevendo)~GIANN. (Scotta, non la voglio). (ad Olivetta)~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
10 2, 15 | diavolo; non sentite che scotta? (la prende, le pare bollente, Gli innamorati Atto, Scena
11 3, 4 | fresco su la minestra se scotta, e se non lo fa dice che La locandiera Atto, Scena
12 3, 6 | mano, ed ella col ferro lo scotta.) Aimè!~MIRANDOLINA: Perdoni: La scuola di ballo Parte, Scena
13 | da sé)~~~~~~GIUS.~~~~(Gli scotta il colpo, e per amor sospira). ( Gli uccellatori Atto, Scena
14 2, 18 | non mi spaventa;~~Ma mi scotta e mi tormenta~~Il vedermi
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License