L'adulatore
   Atto, Scena
1 1, 3| SIG. (E sua figlia ne ha diciotto). (da sé)~LUIG. Sarà un La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
2 4, 1 | GOTT. Se aveste mandato a diciotto, mi avrebbero trovato e Il cavaliere e la dama Atto, Scena
3 1, 3 | tredici, e tre sedici, e due diciotto, e due venti). (osservando L'erede fortunata Atto, Scena
4 3, 14| zecchini, uno di ottocento diciotto, che fanno per appunto diecimila La finta ammalata Atto, Scena
5 1, 8| principe Casimiro. Alle diciotto dal conte...~PANT. Dal sior 6 1, 8| voi, e ci sarò sino alle diciotto.~PANT. E mi farò el mio Il giuocatore Atto, Scena
7 2, 17| Tenete; due zecchini d’oro, e diciotto o venti lire di moneta.~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
8 1, 6 | Conte Lelio - (Dite alle diciotto). (piano a Rosaura)~Donna 9 1, 6 | il mezzogiorno suona alle diciotto.~Contessa Beatrice - Lo 10 1, 6 | Scommetto che suona alle diciotto.~Contessa Beatrice - Scommetto 11 1, 6 | Rosaura - Che suona alle diciotto.~Contessa Beatrice - Ma Componimenti poetici Parte
12 1 | grandezza estrema, ~E in diciotto minor, di man del Bruno, ~ I mercatanti Atto, Scena
13 1, 10| questi ve ne frutterebbero diciotto, e l'anno venturo di più, Il padre di famiglia Atto, Scena
14 Ded | avete per il lungo corso di diciotto anni continui in Roma, per
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License