L'impostore
   Atto, Scena
1 1, 3| dottor Polisseno ha da esser auditor.~ARL. I me l'ha dito, ma 2 3, 4| principià la so carica el sior auditor.~ORAZ. Principiata e finita. ( Il geloso avaro Atto, Scena
3 3, 3 | avesse un mezzo con qualche auditor della Vicarìa. Quando mia 4 3, 3 | gera putta, so che el sior auditor Pandolfi andava in casa 5 3, 4 | Cognosseu el sior Pandolfi, auditor della Vicarìa?~EUF. Lo conosco. 6 3, 4 | della protezion del sior auditor. Mi no gh'ho mai parlà, 7 3, 4 | che la vaga ella dal sior auditor. Altro che dir: no ghe voggio 8 3, 4 | Scrivè un viglietto al sior auditor.~EUF. Scrivetelo voi.~PANT. 9 3, 4 | aveu esperimentà el sior auditor?~EUF. Io non so come scrivere.~ 10 3, 7 | Saveu vu el nome del sior auditor Pandolfi? (a donna Eufemia)~ 11 3, 18 | no me abbandonè. Ah sior auditor, no me la levè per carità! 12 3, 19 | PANT. Mia muggier coll'auditor... e per questo? mia muggier 13 3, 20 | Eufemia) sior missier, sior auditor, compatime, aiuteme, lasseme L'incognita Atto, Scena
14 Ded | vostri, fra’ quali Monsignore Auditor di Ruota, pieno di meriti
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License