L'amante Cabala
   Atto, Scena
1 1, 2| parla de mi; forse culia~~Me taggia i panni adosso;~~Me sento 2 1, 6| vu pratichessi,~~De che taggia la xe cognosceressi.~~~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
3 3, 1| la lassa far a mi, e la taggia liberamente. Ai ponti ghe 4 3, 7| Danaro in tavola.~PANT. La taggia, son galantomo.~SILV. Sulla La buona madre Atto, Scena
5 3, 5 | prova. Voggio véder de che taggia che xe sta zente).~LOD. I due gemelli veneziani Atto, Scena
6 2, 12| bon cuor. Mi son de sta taggia: per i amici me despoggierave, Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
7 2, 2 | soldi; se le vol, che li taggia, le servo.~ZAMARIA No, compare, Le massere Atto, Scena
8 5, 3 | Xe vero; ma se i me taggia in fete,~~Bezzi mi no ghe Componimenti poetici Parte
9 Dia1 | sa, xe a scuro;~E co se taggia, ghe ne va de mal. ~Anca 10 Dia1 | soi, dai mi paroni, ~Lu taggia, lu me boni bocconi149.~ I rusteghi Atto, Scena
11 1, 9 | serve. So mario de la taggia del mio97 ; ma Felice no L'uomo di mondo Atto, Scena
12 1, 7| xe cussì fatto, che Ludro taggia alla bassetta e el foresto I puntigli domestici Atto, Scena
13 2, 2| la ghe zappa suso, la lo taggia in tocchi, che no ghe penso.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License