L'arcadia in Brenta
   Opera, Atto, Scena
1 ARC, 2, 1| di Giacinto,~~E dico al donatore~~Ch'io lo delusi, e questo L'avvocato veneziano Atto, Scena
2 3, 2 | donataria i beni liberi del donatore, ma essendo nato due anni 3 3, 2 | sopravvenienza del figlio maschio del donatore. A prima vista pare che 4 3, 2 | dodici anni di matrimonio del donatore, senza aver mai avuti figliuoli, 5 3, 2 | provveduta coi beni del donatore, è morto senza lasciare 6 3, 2 | questo, perché morendo il donatore non ha revocata la donazione, I bagni di Abano Atto, Scena
7 2, 2 | sono.~~Gradisco ed amo il donatore e il dono.~~~~~~RICC.~~~~ La bottega da caffè Atto, Scena
8 1, 3 | non apprezzo il don, ma il donatore.~~ ~~~ ~~~~~ZAN.~~~~Za che Il cavaliere e la dama Atto, Scena
9 2, 7 | distruggerebbe tutto il merito del donatore.~Donna Eleonora - Oimè!... La ritornata di Londra Atto, Scena
10 1, 11 | Non il dono leggier, ma il donatore.~~~~~~MAR.~~~~Dirò, non La sposa sagace Atto, Scena
11 3, 1 | Io non giurai tacere del donatore il nome~~Ma la cagion del 12 3, 1 | anche il nome celar del donatore.~~Sai ch'io son delicato.~~~~~~ La villeggiatura Atto, Scena
13 0, pre | cosa che il donatario al donatore destina, è sempre un dono
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License