L'adulatore
   Atto, Scena
1 1, 1| Eccellenza, ho formato il dispaccio per la Corte. Comanda di 2 1, 1| sentirlo?~SANC. È lungo questo dispaccio?~SIG. Mi sono ristretto 3 1, 1| SANC. Lasciatemi sentire il dispaccio.~SIG. Obbedisco. (legge)~ ~ 4 1, 1| affare contenuto in questo dispaccio preme sommamente alla città 5 1, 16| memoriale è disteso, il dispaccio è formato. Vi vuole alla L'amante militare Atto, Scena
6 3, 6| fece far alto. Lesse il dispaccio, indi, fatto fare all’esercito 7 3, 6| sa che cosa contenesse il dispaccio?~ALON. Non si sa.~BEAT. La guerra Atto, Scena
8 3, 10| Chi domandate?~CORR. Ho un dispaccio per il Generale.~CAPOR. 9 3, 12| detti~ ~SIG. Amici, ecco il dispaccio regio, ecco la pubblicazion 10 3, 13| dispiacere)~SIG. Questo è il dispaccio che ha recato al campo la 11 3, 13| campo la novità, ma nel dispaccio medesimo ve n'è un'altra, Componimenti poetici Parte
12 1 | nostro ambasciatore, ~Il dispaccio in quel punto era arrivato. ~ Il quartiere fortunato Parte, Scena
13 3, 3| più bella.~~È venuto un dispaccio dalla Corte:~~La guerra
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License