Le baruffe chiozzotte
   Atto, Scena
1 2, 1 | Per gnente. ~ISI. Avéu crià? Ghe stà parole?~TOF. La buona madre Atto, Scena
2 3, 12 | me l'ho menà via, e gh'ho crià, e gh'ho , e gh'ho fato La buona moglie Atto, Scena
3 1, 13 | PASQUAL. Avemo un poco crià, e son vegnù via in còlera. 4 2, 8 | gridata.~PASQUAL. No, nol m’ha crià, el m’ha parlà con amor. Il campiello Atto, Scena
5 5, 9 | pocchettin de suso,~Anzoletto ha crià,~E po dopo el gh'ha ~Una La castalda Atto, Scena
6 1, 8 | colù? Per cossa ghaveu crià?~COR. Non ha ancora fatta Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
7 1, 11 | altro in t'un altro. I ha crià, i s'ha dito roba, i pianzeva. Le massere Atto, Scena
8 4, 3 | una gran polentina.~~Gh'ho crià, gh'ho più dito de' quei Sior Todero brontolon Atto, Scena
9 1, 4 | sentìo in cusina, che avè crià per el zucchero e per el 10 1, 5 | la carne no bogiva e ho crià co la serva.~TOD. No se 11 2, 4 | voleva creder, e el m'ha fina crià, perché no credeva.~CEC. I puntigli domestici Atto, Scena
12 2, 1| semo in rotta. Ma! avemo crià dell'altre volte, e l'avemo 13 2, 12| me.~PANT. Oh giusto! l'ha crià colla putta, e la xe andada
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License