Gli amanti timidi
   Atto, Scena
1 1, 4 | come vossignoria.~ ARL. Tegnirò memoria de vu, e a Roma La buona madre Atto, Scena
2 2, 6 | BARB. Sior no sior no, lo tegnirò mi.~ROC. Quel che la comanda. ( La donna volubile Atto, Scena
3 3 | per no mortificarve, lo tegnirò.~COL. Ma... dite... Chi Le donne gelose Atto, Scena
4 1, 11| da far?~LUG. Femo cussì: tegnirò mi el zecchin, e se lu el 5 1, 11| son un dezzipon; ghe ne tegnirò conto. Siora Lugrezia, a Il giuocatore Atto, Scena
6 3, 19| zogar più). (da sé) Basta, i tegnirò per farve servizio.~ROS. ( Il geloso avaro Atto, Scena
7 1, 12 | tener voi?~PANT. Sì ben, i tegnirò mi. Vu no savè custodir Il prodigo Atto, Scena
8 1, 14| no xe messe a segno. Lo tegnirò in deposito. El xe per ella, Sior Todero brontolon Atto, Scena
9 1, 6 | mora avanti de elo).~TOD. Tegnirò la dota in tel mio negozio; 10 1, 7 | vestio da omo. Ma mi no la tegnirò. Comando mi, son paron mi, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
11 3, 10 | che el fazza i fatti soi: tegnirò l'anello sie mesi, un anno, La putta onorata Atto, Scena
12 1, 10| sarò mi vostro pare; ve tegnirò sempre in conto de fia.
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License