Chi la fa l'aspetta
   Atto, Scena
1 2, 10 | lo so, l'ho scoverto a so marzo despetto.~GASP. Orsù, son La buona moglie Atto, Scena
2 1, 8 | La sa pur che l’è etico marzo; poco el pol viver.~OTT. Il campiello Atto, Scena
3 1, 8 | parlar col foresto~A so marzo despetto).~CAVALIERE Come La casa nova Atto, Scena
4 3, 3 | savesse; gh'ho el figà troppo marzo con quel desgrazià.~Checca: La donna vendicativa Atto, Scena
5 Pre | scrittura nostra.~ ~Adì 10 Marzo 1749. Venezia.~ ~Colla presente Le morbinose Atto, Scena
6 3, 1 | muggier vegnisse,~~E a so marzo despetto che la se inzelusisse). ( Componimenti poetici Parte
7 Quar | miei Sonetti nel giorno 14 Marzo dell’anno corrente, quando, Torquato Tasso Atto, Scena
8 0, aut | nacque in Bergomo li 11 marzo del 1544. Nell'età di sei L'uomo di mondo Atto, Scena
9 1, 15| intenzion, e el ghe vegnirà a so marzo despetto.~TRUFF. (Parlando 10 3, 8| cena, el lo fa vegnir a mio marzo despetto. Gh'ho una rabbia Il vecchio bizzarro Atto, Scena
11 3, 7 | che son mauro, ma no son marzo; e che se no son un pero La vedova scaltra Atto, Scena
12 3, 19 | Agosto, e se trova la luna de Marzo.~Con. E così signora maschera,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License