La bottega del caffè
   Atto, Scena
1 2, 14 | Oh pazzo maledetto! Da jeri in qua ne ha perduti cento Il bugiardo Atto, Scena
2 1, 6| Brighella, intesi dire l'altr'jeri dalla mia cara Rosaura, 3 1, 8| vi giunsi nel giorno di jeri.~OTT. Come avete voi fatto 4 1, 9| nella locanda istessa, ma né jeri, né la notte passata vi 5 1, 11| desiderava in consorte, e solo jeri n'ebbi con lettera il di 6 1, 14| questa notte, quella di jeri e quella che ero già vent' 7 2, 5| innamorato di me, e solo jeri sera si è dichiarato.~DOTT. 8 3, 5| mo, com'ela stada?~LEL. Jeri, verso sera, andava per 9 3, 9| locanda dell'Aquila, e solo jeri voi ci siete arrivato.~LEL. 10 3, 9| Rosaura sono venuto all'Aquila jeri sera.~DOTT. Perché, se eravate Il burbero benefico Atto, Scena
11 2, 1| Vediamo, questo punto di jeri.~Dorval: (sempre con lo La gelosia di Lindoro Atto, Scena
12 1, 3 | ricevuto la lettera?~FAB. Jeri sera.~ZEL. Promette di venir
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License