La castalda
   Atto, Scena
1 3, 7 | soffrire.~PANT. Chi ve despiaser? De cossa ve lamenteu?~BEAT. Le donne gelose Atto, Scena
2 1, 8| Cossa v’ala da piaser o da despiaser?~ARL. Oh bella! Perché fazzo Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
3 3, 13 | n'avesse, compenserà el despiaser de star lontan da chi me Le massere Atto, Scena
4 2, 8 | Compatì, se ve dago sto despiaser al cuor:~~Parlo perché son Le morbinose Atto, Scena
5 4, 8 | lamentar?~~Quel che ghe pol despiaser al povero vecchietto,~~Xe I morbinosi Atto, Scena
6 3, 1| cossa, per dirla, la me despiaser.~~Dei disnari in diversi Componimenti poetici Parte
7 Dia1 | de no fazzo fadiga.~Dal despiaser me peleria la barba; ~Ma 8 TLiv | Dandoghe, col lodarla, despiaser: ~Cercherò donca, per no 9 TLiv | ditto ghe despiaserà: ~Ma despiaser no pol la verità.~L’opera 10 TLiv | noia e la pigrizia,~E el despiaser de un simile argomento, ~ Il servitore di due padroni Atto, Scena
11 3, 9 | voster, e che tant v'avess da despiaser che fusse morto quel che Sior Todero brontolon Atto, Scena
12 3, 2 | avesse da soffrir el minimo despiaser. Intendo adesso quel che
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License