La casa nova
   Atto, Scena
1 1, 1 | sì, ve capisso.~Lucietta: Credème, sior Sgualdo, che no me 2 1, 5 | niente costoro.~Anzoletto: Credème che i me fa deventar matto. 3 3, 8 | più che con mi.~Cecilia: Credème, che me darave l'anemo de Il contrattempo Atto, Scena
4 1, 11| della vostra persona, ma credème, lo fazzo anca per vostro La fondazione di Venezia Azione
5 7 | Besso, e tanto basta, onde credème.~~Questi che qua vede, no Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
6 3, 12 | no molestia a nissun. Credème, compare, che 'l più bel Le massere Atto, Scena
7 4, 3 | qua.~~~~~~COSTANZA:~~~~Credème, siora, che xe meggio per Componimenti poetici Parte
8 Dia1 | cosse ve mettè a parlar. ~Credème, se andè drio fina doman ~ I rusteghi Atto, Scena
9 2, 6 | che la sa dir.~MARGARITA Credème, siora Marina, che no la 10 2, 8 | mortificata, a Margarita)~FELICE Credème, siora Margarita, che me 11 3, ul | avemo domandà perdonanza. Credème, che a redur una donna a La putta onorata Atto, Scena
12 1, 7| de le boteghe inviae20, credème che i altri i frize21. Quando
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License