L'adulatore
   Atto, Scena
1 3, 1| far del ben a mi solo. Me caverò la livrea, come avì fatto La buona moglie Atto, Scena
2 3, 8 | elo, ch’el cielo lo vogia, caverò un stramazzo del leto, e La casa nova Atto, Scena
3 2, 2 | Lasseme parlar a mi. La caverò ben fora pulito mi.~Rosina: La donna sola Atto, Scena
4 2, 8| schietto.~~~~~~BER.~~~~Vi caverò di pene.~~~~~~FIL.~~~~Ma I due gemelli veneziani Atto, Scena
5 2, 19| desarmà, un’altra volta ve caverò el cuor. Questa la xe roba La figlia obbediente Atto, Scena
6 3, 14| Càvete quei vanti.~ROS. Me li caverò, quando sarà tempo.~PANT. Il giuocatore Atto, Scena
7 3, 12| ladro! Ah giuro al cielo, ti caverò il cuore. (mette mano alla Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
8 3, 7| Ogni pelo, ben mio, che caverò,~~Un suspiro de cuor te Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
9 1, 9 | MOMOLO La se fermi. Me lo caverò adessadesso.~DOMENICA Cavèvelo, Le massere Atto, Scena
10 1, 11 | Grazie, grazie (za el resto caverò da l'anello).~~~~~~RAIMONDO:~~~~ L'uomo di mondo Atto, Scena
11 2, 15| pochetto intrigà, ma me caverò fora). (da sé)~SILV. Permetta La villeggiatura Atto, Scena
12 2, 14 | cavare il cuore. Ah!~RIM. Ti caverò l'anima. Ah! (tirano verso
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License