L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 1, 5| donzelle accorte, ah, non sarian cascate?~~Che non fe', che Il filosofo Parte, Scena
2 1, 2| orrende tanto,~~Dagli uomini sarian meno bramate.~~~~~~ANS.~~~~ Il Moliere Atto, Scena
3 2, 12| aveste confidate,~~Quanto sarian migliori, quanto men criticate!~~~~~~ Monsieur Petition Parte, Scena
4 2, 4| baston, in verità~~Tutte sarian copade a bastunà.~~Ma chi Componimenti poetici Parte
5 Dia1 | Che ho promesso narrar, sarian finite;~Ma siccome ve n’ 6 Dia1 | mondo ~Le opere buone non sarian distrutte, ~Ed il viver 7 TLiv | le sfere,~E le Decadi tue sarian sincere.~Vaga non è di marzïali 8 TLiv | che nuove e strane ~Non mi sarian le formule del Foro, ~Una 9 TLiv | cerotti e digestivi ~Non vi sarian per istroppiare i zoppi.~ La scuola di ballo Parte, Scena
10 | me più tosto~~Gli occhi sarian ammirator rivolti.~~~~~~ 11 | Capperi! i passi non sarian gettati.~~~~~~CON.~~~~Tosto 12 | fortuna,~~Alle stelle da lor sarian portate.~~Ma noi qui stiamo
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License