Il cavalier di buon gusto
   Atto, Scena
1 1, 7 | mila ducati.~PANT. Mo sta sigurtà no la posso miga far.~OTT. La casa nova Atto, Scena
2 1, 15 | fazza ela la grazia de farme sigurtà.)~Conte: (Penseremo, vedremo...)~ 3 2, 11 | bezzi, nissun me vòl far sigurtà. Son pien de debiti, che Il feudatario Atto, Scena
4 2, 11| PANT. Mi no ghe farave la sigurtà.~BEAT. Fatemi il piacere, L'impostore Atto, Scena
5 2, 6| mia parola, e accetto la sigurtà.~DOTT. (Un'altra nuova). ( Il geloso avaro Atto, Scena
6 1, 10 | un mercante, che farà la sigurtà per lui.~PANT. Un mercante Le nozze Atto, Scena
7 2, 1| Vuò che mi fate poi la sigurtà~~Che sarà tutto mio con Il raggiratore Atto, Scena
8 3, 4| Arlecchino)~ARL. (Fazzo mi la sigurtà per elo. Povero diavolo, L'uomo di mondo Atto, Scena
9 1, 9| feu vu, sior Momolo, la sigurtà che nol vaga via?~MOM. Chi 10 3, 3| che m'avè da dar per la sigurtà del forestier...~MOM. Questi I puntigli domestici Atto, Scena
11 3, 15| mia consorte, chi me fa la sigurtà, che no me tornè a burlar?~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License