grassetto = Testo principale
                      grigio = Testo di commento
La bancarotta, o sia il mercante fallito
   Atto, Scena
1 1, 2 | el proverbio: chi sta col lovo, impara a urlar. No te credo Il bugiardo Atto, Scena
2 1, 5 | proverbi, che chi stà col lovo, impara a urlar. Faria tort La buona madre Atto, Scena
3 3, 12 | xe de quelo del Ponte del Lovo276. La sa, che no se I due gemelli veneziani Atto, Scena
4 3, 5 | tanto ghe fa che la magna el lovo85, quanto che la scana el 5 3, 5(85)| Lovo, lupo.~ Il geloso avaro Atto, Scena
6 3, 3 | muggier? mandarla in bocca al lovo?~TRACC. Sior patron.~PANT. Le massere Atto, Scena
7 1, 8 | ANZOLETTO:~~~~Zo del ponte del Lovo; da quello del caffè.~~~~~~ Le morbinose Atto, Scena
8 5, 2 | vostra no andè a magnar, sior lovo. (A Zanetto.)~~~~~~MARINETTA:~~~~ Il prodigo Atto, Scena
9 3, 1 | Clarice, che ha magnà co fa un lovo, senza mai alzar i occhi I rusteghi Atto, Scena
10 1, 1 | ghremedio; chi sta col lovo28 impara a urlar).~ ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
11 1, 4 | caro? Chi se fa piegora, el lovo la magna.~PELL. Ben, ghe
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License