Gli amanti timidi
   Atto, Scena
1 3, 3 | lezer! Maledetta la mia fatalità! (getta via la scatola e La buona moglie Atto, Scena
2 2, 16 | perdere, sempre perdere. Che fatalità è questa? Ma chi sa che Il burbero benefico Atto, Scena
3 1, 6 | fu quello di ieri! Qual fatalità! Come diamine ho potuto La dama prudente Atto, Scena
4 Pre | nel di lei caso per sua fatalità si trovasse.~~  ~ ~ ~ La donna di garbo Atto, Scena
5 1, 2| io ne ho provato per mia fatalità il disinganno.~DIA. Sei 6 3, 1| OTT. Ma senti un'altra fatalità. Anche Rosaura mi aveva Le donne gelose Atto, Scena
7 Ded | di Molier hanno avuto la fatalità di essere tradotte da uno Il giuocatore Atto, Scena
8 2, 3| Perder tagliando è una gran fatalità!) (da sé)~FLOR. Amico, vi Le morbinose Atto, Scena
9 0, aut | delle nazioni, o per quella fatalità, che ha precipitato colà Il padre di famiglia Atto, Scena
10 1, 5| preso questa mattina. Gran fatalità! Bisogna ogni quindici giorni 11 1, 12| Ma che cosa faccio? Gran fatalità è la mia!~PANC. Manco parole.
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License