L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 2, 2 | il mal d'amore anch'io distinguo e vedo.~~Voi mi piacete La castalda Atto, Scena
2 3, 1 | l’altre.~COR. Vi dirò: mi distinguo dall’altre in questo. Le La donna di garbo Atto, Scena
3 3, 7 | concubitus, sed consensus facit, distinguo maiorem; consensus solemnis 4 3, 7 | constituenda sponsalia, distinguo: ad constituenda sponsalia 5 3, 7 | viri et foeminae constet, distinguo maiorem: ad constituenda 6 3, 7 | agli sponsali di Lucrezia, distinguo maiorem: agli sponsali de Componimenti poetici Parte
7 1 | da più persone: ~Non le distinguo ben, ma francamente ~Le Il ricco insidiato Atto, Scena
8 2, 6 | maniera,~~Che il ver più non distinguo dall'arte menzognera.~~Se Il teatro comico Atto, Scena
9 2, 3 | indecenze. Due sorti di Commedia distinguo: «commedia semplice», e « Il ventaglio Atto, Scena
10 1, 5 | La donna è sempre donna; distinguo i gradi, le condizioni, Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
11 VIR, 1, 3| Probo minorem,~~Retorqueo, distinguo, concedo;~~E a forza d'argomenti,~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License