L'amore artigiano
   Atto, Scena
1 3, 7 | Giannino,~~E fin ch'io torno, aspettami in giardino.~~~~~~GIAN.~~~~ La birba Atto, Scena
2 2, Ult| A me questo? Guidona,~~Aspettami che vengo.~~~~~~LIND.~~~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
3 2, 2 | pranzo. Conducilo qui, e poi aspettami al caffè vicino. Fa polito La cascina Atto, Scena
4 1, 2| e la Lena~ ~ ~~~LENA~~~~Aspettami, ch’io vengo. (vuol seguire Il contrattempo Atto, Scena
5 1, 13| guastare. Sta , carina, e aspettami, che or ora ti vengo a pigliare, Il cavaliere e la dama Atto, Scena
6 3, 2 | sentirete la mia risoluzione. Aspettami, che ora torno con la risposta. ( L'erede fortunata Atto, Scena
7 2, 9| dispetto della tua ostinazione. Aspettami qua. Vado a prender Rosaura, Il servitore di due padroni Atto, Scena
8 2, 1 | Ritirati in qualche loco, e aspettami; esci di questo cortile, La sposa sagace Atto, Scena
9 1, 2| Superare non possa?... Aspettami, ch'io torno. (parte)~~~  ~ ~ ~ 10 3, 14| Disgrazie! che può essere? Aspettami, Moschino.~~Va giù nella I puntigli domestici Atto, Scena
11 3, 18| sé, parte)~BEAT. Indegna! aspettami.~PANT. Furbazzi! L'ho sempre
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License