1-500 | 501-949
                   grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 4 | uomo? Ho paura di no.~COL. Povera semplice che siete!~ISAB. 2 1, 6 | poteva lasciarla a quella povera ragazza.~LUIG. Tu non sei 3 1, 7 | qual cagione?~ARL. Quella povera rosa stamattina a bonora 4 2, 10 | vien da piangere.~SANC. (Povera donna, mi fa pietà!) (da 5 2, 10 | si saprà che le date voi, povera me! Sarò la favola della 6 2, 17 | che se viene mia madre, povera me!~SIG. Presto presto mi 7 2, 18 | è una sfacciatella.~SIG. Povera ragazza! Qualche volta va 8 3, 8 | prendere un giovinetto.~SANC. Povera bambina! Può esser che succeda 9 3, 10 | mariti per ora.~ISAB. (Uh povera me!) (da sé)~CON. Signora 10 3, 12 | fabrica per impiegar la povera zente? Son qua mi, la farò L'amante Cabala Atto, Scena
11 1, 4 | suoi;~~Ma s’ella fosse poi~~Povera di sostanze,~~Farò presto 12 1, 7 | piano a Lilla)~~Questa povera figlia~~È divenuta pazza,~~ 13 2, 2 | roba, e se la fusse~~Una povera fia,~~Tanto el ben che ghe L'amante di sé medesimo Atto, Scena
14 2, 7 | favorirla...~~~~~~CON.~~~~(Povera commissaria! Bisogna compatirla). ( 15 3, 9 | solito tormento.~~~~~~BIA.~~~~Povera me! (piange)~~~~~~CON.~~~~ 16 3, 10 | intrepidezza a confortarmi adesso.~~Povera donna Bianca! Ho rossor 17 5, 9 | Marchese, a domandar pietà~~Una povera sposa, che sposo più non L'amante militare Atto, Scena
18 1, 7 | sior don Alonso, la mia povera putta in accidente, e no 19 1, 7 | no la pol revegnir.~ALON. Povera signora Rosaura! che cosa 20 1, 9 | cossa voleu che fazza la mia povera putta?~ALON. Tornando in 21 2, 4 | più avere la tua libertà? Povera Corallina, che ha perso 22 3, 18 | vuol comprare. (parte)~COR. Povera gonza! Se tu volevi che L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
23 3, 2 | ha fatta la frittata.~~Oh povera Livietta! Io ti voleva~~ L'amore artigiano Atto, Scena
24 1, 13 | Oh, da me sola.~~Son povera figliuola;~~Io non posso 25 2, 2 | non c'è.~~Ho tanta fame.~~Povera me!~~Se ti mariti,~~Così 26 2, 2 | ti mariti,~~Così sarà.~~Povera pazza,~~Sta in libertà. ( 27 2, 5 | contento.~~~~~~ROS.~~~~(Povera me! Giannino~~Non vorrei 28 2, 16 | posso più.~~~~~~BERN.~~~~Povera gioventù! Bevuto ho pure~~ 29 3, 3 | so che anch'ella è nata~~Povera e triviale qual son io,~~ 30 3, 10 | e non fioretti;~~A una povera ragazza~~Non conviene il 31 3, 10 | non caffè.~~~~~~ROS.~~~~Oh povera me!~~Che cosa farò?~~La L'amore paterno Atto, Scena
32 1, 4 | Camilla, poi Pantalone~ ~CAM. Povera me! io mi trovo in un imbarazzo 33 1, 4 | Povero signor Pantalone! povera sventurata famiglia! Non 34 2, 3 | sicura che tornerà).~SCAP. Povera signora Camilla, mi dispiace 35 2, 12 | mai più. (parte)~CAM. Oh povera me! sono disperata. Per 36 2, 14 | Arlecchino? Vieni dalla tua povera Camilla, vieni da colei 37 3, 4 | il raccomandarle ad una povera donna, che ha fatto quanto Gli amanti timidi Atto, Scena
38 1, 5 | di due zecchini?~ GIAC. Povera virtù strapazzata! Li prenderò. ( 39 1, 7 | figliuolo del mondo.~ CAM. (Povera me! Che nuova mi ha dato 40 1, 8 | lo puoi; consola la tua povera sfortunata Camilla. Ma perché 41 1, 9 | certo riso grazioso... (Povera me! Carlotto!) (mette via 42 1, 9 | venite qua, sentite. (Oh povera me! Sono ancora in un maggiore 43 1, 12 | subito con premura.~ CAM. (Povera me!) (da sé) Carlotto è 44 3, 8 | Arlecchino or ora se n'anderà. Povera me! Non lo vedrò più. Eccolo; 45 3, Ult | faranno le nozze.~ CAM. (Povera me! S'egli parte, ho paura 46 3, Ult | Camilla senz'altro.~ CAM. (Povera me! Non so in che mondo Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
47 1, 4 | civilmente.~FAB. Non importa; è povera, è in qualità di serva, 48 1, 5 | Ah il furbo!) Zelinda è povera, ma è nata bene; ella non 49 1, 8 | lungamente nascosto.~ZEL. Povera me!~LIN. Non vi affliggete 50 1, 9 | cieli! Il padrone.~ZEL. (Povera me!) (mostra il timore, 51 1, 9 | un segretario per farla! Povera giovane, non sa scrivere, 52 1, 9 | li so fare.~ROB. Davvero? Povera innocente! Vi troverò un 53 1, 10 | per me licenziare quella povera giovine? Ne avrei un rimorso 54 1, 10 | stato deplorabile di questa povera figlia. Io ho anche dell' 55 1, 10 | raccomando almeno quella povera sfortunata: abbiate pietà 56 1, 11 | pericolosi. Ecco qui: anche la povera Zelinda; se io non vi riparava, 57 1, 17 | saggio e prudente, non una povera sfortunata. Parto di qui 58 2, 10 | a venire. Ma che dirà la povera figlia, quando saprà che 59 2, 14 | qualche sorpresa)~ZEL. (Povera me!) (resta mortificata)~ 60 2, 15 | atto di partire) Ah la mia povera roba! Non mi poteva arrivare 61 2, 17 | ma il mio rispetto... (Povera me! qual incontro! sono 62 2, 18 | scoprirò.)~ZEL. (da sé) (Povera me! in qual imbarazzo mi 63 2, 19 | trovata la porta aperta.~ZEL. (Povera me!).~LIN. (Siamo precipitati).~ 64 2, 20 | miseramente la morte.~LIN. Una povera giovine, nata bene, perseguitata 65 2, 20 | benedica. (piangendo)~ZEL. Povera sfortunata! (piangendo) ( 66 2, 20 | ritornare nel mio paese: viver povera, ma quieta. Mendicar il 67 3, 1 | e una sentinella.~ ~LIN. Povera la mia Zelinda!~ZEL. Ah 68 3, 1 | affligge.~ZEL. Miseri noi!~LIN. Povera la mia Zelinda! (restano 69 3, 2 | impaziente di rivedervi.~FED. Povera signora! Ha sempre avuta 70 3, 15 | la persecuzione a quella povera figlia, mi passa l'anima, 71 3, 15 | ROB. Dove mai sarà la povera mia Zelinda? che farà la 72 3, 15 | mia Zelinda? che farà la povera sfortunata? (Zelinda piange) 73 3, 15 | sola grazia, vi prego.~ROB. Povera figlia! dite, che posso L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
74 ARC, 2, 2| mi rovina.~~~~~~LAU.~~~~Povera Madamina,~~Siete tenera 75 ARC, 3, 1| son andato in precipizio.~~Povera Arcadia! povero Fabrizio!~~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
76 3, 8 | Il denaro tutto fa;~~E la povera onestà~~Per cagione del L'avaro Atto, Scena
77 1, 8 | che non abbia un giorno la povera donna a restar miserabile.~ 78 1, 9 | Io so com'è fatta quella povera donna; ha il più bel cuore Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
79 1, 2 | TITA: È una sua nipote, povera, miserabile, che non ha 80 1, 7 | ROSINA: Corbella quella povera vecchia, che è una compassione.~ 81 1, 10 | peggio, non ci doveva venire. Povera, superba e ignorante). ( 82 2, 2 | propriamente ingrati.~BRIGIDA: (Povera giovanetta! Le fanno veramente 83 3, 1 | la sua gran passione. Oh povera fanciulla! È fuor di sé 84 3, 1 | quattro giorni.~BRIGIDA: E la povera padrona non mangiava niente?~ 85 3, 3 | alla vostra passione una povera sfortunata, che ha avuto 86 3, 15 | parola). (Parte.)~BRIGIDA: (Povera me! Sul più bello mi tocca L'avventuriere onorato Atto, Scena
87 3, 5 | Palermo; e quantunque sia ella povera, vuole la mia puntualità 88 3, 5 | sposi.~VIC. Sposereste la povera, e lasciereste la ricca?~ 89 3, 12 | farei volentieri; ma la povera ragazza mi fa compassione. 90 3, 23 | ringrazio altresì quella povera giovane, che è andata a L'avvocato veneziano Atto, Scena
91 1, 1 | volentiera chi ha più rason.~LEL. Povera giovane! Se perde questa 92 2, 1 | a un’estrema miseria una povera fanciulla innocente?~ALB. 93 2, 7 | BEAT. Vi prego per quella povera sventurata.~ALB. Mo cara 94 2, 9 | Florindo e precipitare la povera signora Rosaura? Ma che? 95 2, 18 | miserabile). (da sé)~BEAT. Povera signora Rosaura, la volete 96 3, 2 | beneficare colla sua donazione la povera ed infelice Rosaura Balanzoni, 97 3, 2 | la donazion, perché una povera putta no abbia da restar 98 3, 2 | leggere?~LETT. Vi dirò: quella povera ragazza mi faceva tanta 99 3, 6 | perso el cuor.~BEAT. E la povera signora Rosaura ha persa 100 3, 6 | persa la lite?~ALB. E la povera signora Rosaura ha perso 101 3, 8 | raccomando: abbi pietà di questa povera sventurata. (lo tiene per 102 3, 9 | mondo cerca de consolar una povera giovane, piena de virtù 103 3, 10 | ha ridotto in miseria la povera signora Rosaura, e no vôi I bagni di Abano Atto, Scena
104 1, 9 | s'inchina.~~~~~~RICC.~~~~Povera vedovella innocentina!~~ ~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
105 1, 2 | interessar in ste cosse la povera servitù. No i vede che el 106 1, 5 | è fuori di casa.~SMER. (Povera me!) (da sé)~TRUFF. Quando 107 3, 16 | mano? (a Smeraldina)~VITT. Povera ragazza! credeva che fossero Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
108 2, 5 | roba, el mio oro, la mia povera , la mia povera ! (parte)~ ~ 109 2, 5 | la mia povera , la mia povera ! (parte)~ ~ 110 2, 11 | varda ben che la una povera innocente. ~ISI. In sti 111 3, 2 | balon? No ti credi a la to povera Orsetta, che te vol tanto 112 3, 10 | degna de minzonarme. ~LUC. Povera spórca!~ORS. Come pàrlistu! ( 113 3, 16 | al turo. (si ritira)~ORS. Povera spórca! Con chi crédistu Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
114 1, 5 | parlasse ciascun con libertà.~~Povera verità da noi sbandita!~~ 115 1, 5 | Sì, sì, capisco adesso,~~Povera verità da noi sbandita!~~ La birba Atto, Scena
116 1, 3 | puole.~~~~~~LIND.~~~~Oh povera Lindora,~~Come songio ridotta?~~~~~~ 117 2, 2 | colto).~~~~~~CECC.~~~~Alla povera orbina~~Chi fa la carità?~~~~~~ 118 2, 2 | maretata?~~~~~~CECC.~~~~So una povera putta.~~~~~~ORAZ.~~~~Perché La bottega del caffè Atto, Scena
119 1, 6 | spendere, mangia tutto a quella povera diavola; e per cagione di 120 1, 12 | non dice male. Mia moglie, povera disgraziata, che mai dirà? 121 1, 14 | PLACIDA Un poco di carità alla povera pellegrina.~EUGENIO (da 122 1, 16 | Non si può assistere una povera creatura, che si ritrova 123 1, 16 | MARZIO Sì, anzi fate bene. Povera diavola! Dall'anno passato 124 1, 20 | mai più. (parte) EUGENIO Povera donna! Mi ha intenerito. 125 2, 19 | sospira, e sua moglie patisce. Povera donna! Quanto mi fa compassione.~ ~ 126 2, 24 | atterrir tutto il mondo? Questa povera donna innocente non ha nessuno 127 2, 24 | effetto d'amore. Questa povera signora mi fa pietà. È possibile, 128 3, 3 | partire piangendo) ~DON MARZIO Povera donna! (da sé) Ehi? (la 129 3, 4 | Credetemi, Ridolfo, che questa povera donna merita compassione; 130 3, 6 | del bene anche a questa povera diavola. E nello stesso Il bugiardo Atto, Scena
131 1, 5 | libertà, mentre sono una povera serva.~ARL. (Serva! Giusto 132 1, 21 | Dottore solo~ ~Oh misero me! Povera mia casa! Povera mia riputazione! 133 1, 21 | misero me! Povera mia casa! Povera mia riputazione! Questo 134 2, 1 | si poteva dar pace.~FLOR. Povera innocente! Mi fa compassione. ( 135 2, 2 | signor padrone, presto. La povera signora Rosaura è svenuta, 136 2, 2 | cielo, non abbandonate la povera mia padrona.~FLOR. Ecco 137 2, 3 | così chiara? Guardate la povera signora Rosaura svenuta.~ 138 2, 10 | quando ve comoda. Lo sa la povera siora Cleonice, se savì 139 2, 10 | promesso sposarla, e la povera romana la v'ha credesto.~ 140 3, 5 | giustizia.~LEL. Qualche povera diavola abbandonata.~PAN. Il buon compatriotto Atto, Scena
141 1, 7 | Pantalone e Isabella.~ ~ISAB. (Povera me! ora mi aspetto mille 142 3, 13 | sappia, signor, che sta povera dona, muggier de quel galantomo...~ 143 3, 16 | l'aveva promesso a una povera diavola de una bergamasca.~ 144 3, Ult | di veder consolata questa povera donna, che ingannata anch' Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
145 2, 10 | TON. Sassin della to povera muggier, traditor del mio Amor contadino Atto, Scena
146 2, 10 | grida e delle botte.~~Ma povera figliuola,~~Che farò mai 147 2, 15 | TIM.~~~~Povero padre! Povera figlia!~~Chi mi soccorre? 148 3, 3 | fortuna?~~~~~~TIM.~~~~Oh povera ragazza!~~Mi move a compassion. 149 3, 9 | mia cara.~~~~~~LENA~~~~(Povera me!) Non voglio.~~~~~~CIA.~~~~ 150 3, 9 | alla Lena)~~~~~~LENA~~~~Povera me! (tremante)~~~~~~TIM.~~~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
151 1, 1 | darmela? (con flemma)~PLAC. Povera me! Chi me l'avesse detto...~ 152 4, 3 | casa, e di nascosto della povera moglie.~GOTT. Eh corpo del La buona madre Atto, Scena
153 1, 8 | inventa per far del mal a la povera zente. I vede che sto puto 154 2, 11 | infame! ah traditor de la to povera mare!)~LUN. Coss'è, siora 155 2, 17 | da quela che son.~BARB. Povera dona mi! ala sentìo, sior 156 3, 2 | ti, e de sassinar la to povera madre? Maridarte? Ti maridarte? 157 3, 2 | laorier, con quelo de la to povera sorela; s'avemo contentà 158 3, 2 | Sarè una miserabile. E mi povera vedoa, e mi povera madre, 159 3, 2 | E mi povera vedoa, e mi povera madre, dopo aver tanto strussià 160 3, 2 | vegnir qua a metter suso sta povera inocente; e mi bona dona, 161 3, 3 | da star in piè.~LOD. Oh povera dona mi! (s'alza)~LUN. Se 162 3, 3 | dìsela de sto caso?~LUN. Povera puta! dasseno la me fa peccà.~ 163 3, 3 | mare inspiritada263, sta povera puta m'abbia da andar de 164 3, 12 | maniera de dar la vita a una povera madre, e de redimer una La buona figliuola maritata Atto, Scena
165 2, 11 | detti.~ ~ ~~~MARC.~~~~Ah povera Marianna!~~Non ho cor di 166 2, 11 | son leal. (al Marchese)~~Povera figlia,~~Siete tradita. ( La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
167 1, 2 | del Conte~ ~ ~~~GRI.~~~~(Povera disgraziata,~~Se si fida 168 1, 9 | consola.~~~~~~LESB.~~~~Eh povera figliuola,~~Da tutti abbandonata!~~~~~~ 169 1, 9 | stato mio?~~~~~~PROS.~~~~Povera figlia!... ci vedremo... 170 2, 2 | ha da dir la verità.~~Se povera mi fingo,~~Ho anch'io la 171 2, 3 | avesse danari, e si fingesse~~Povera a questo segno?~~Ma così 172 2, 13 | da sé)~~~~~~ORA.~~~~(La povera ragazza,~~Se del suo cavalier 173 3, 8 | Giacinta)~~~~~~GIAC.~~~~Povera figlia!~~Mi dispiace vedervi ~~ 174 3, Ult | quattrini.~~~~~~PROS.~~~~Povera borsa, poveri zecchini!~~~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
175 Pre | ecco le costellazioni della povera sfortunata. Mancarono in 176 1, 1 | starci qualche ora di più. La povera Lisetta va a coricarsi dopo 177 1, 12 | Io non l'ho questo bene, povera me!~COST. Ha qualche cosa 178 1, 13 | sa dove rivoltarsi.~COST. Povera signor'Angiola! sono una 179 1, 14 | che nessuno lo sappia. Una povera famiglia civile non ha pan 180 2, 1 | che non conosco. Quella povera signor'Angiola mi ha contaminato 181 2, 1 | contaminato davvero.~FABR. Ma! la povera donna è in una pessima costituzione.~ 182 2, 3 | dietro a Costanza)~FABR. Povera donna! Mi dispiace ora d' 183 2, 8 | nella mormorazione.~LIS. Uh, povera me! questa linguaccia qualche 184 2, 14 | piano a Fabrizio)~FABR. (Sì, povera sventurata! Ha soggezione 185 2, 15 | questa donna). (da sé)~COST. (Povera me! che cosa mai ho veduto?) ( 186 3, 1 | Costanza, poi Lisetta~ ~COST. Povera me! povera me! che giornata 187 3, 1 | Lisetta~ ~COST. Povera me! povera me! che giornata è questa 188 3, 13 | singhiozzando, e parte)~LIS. Povera figliuola amorosa! Pur troppo La buona figliuola Atto, Scena
189 1, 1 | miglior darmi di questo!~~Povera sventurata!~~Non so di chi 190 1, 11 | promesso.~~~~~~CEC.~~~~(Povera me!) (da sé)~~~~~~LUC.~~~~ 191 1, 12 | indegna.~~ ~~~~~~CEC.~~~~Una povera ragazza,~~Padre e madre 192 1, 16 | sorellina.~~~ ~~~~~CEC.~~~~D'una povera meschina~~Sia Mengotto il 193 2, 4 | suddetti.~ ~ ~~~MEN.~~~~Oh povera Cecchina!~~Di lei che vonno 194 2, 10 | Sì, signor, così è.~~Una povera serva~~Che abbia un po' 195 2, 10 | del suo padrone.~~Ma io, povera matta,~~Ma io, senza pensar... 196 2, 12 | Pria di morire almeno,~~Povera sfortunata,~~Se potessi 197 2, 15 | Sandrina)~~~ ~~~~~SAN.~~~~Povera sfacciatella,~~È da te sconosciuto?~~~ ~~~~~ 198 2, 15 | veduto.~~~ ~~~~~PAOL.~~~~Povera innocente!~~ ~~~ ~~~~~SAN.~~~~} 199 3, 7 | Tagliaferro~ ~ ~~~MAR.~~~~La povera fanciulla~~Ancor non ne La buona moglie Atto, Scena
200 1, 2 | fursi no m’averia maridà. Povera mare! Se la fusse viva, 201 1, 5 | el cuor. (piange)~CAT. Uh povera mata! Ti pianzi? Ch’el vaga 202 1, 5 | casa, vien a consolar la to povera Betina. Vien; tiò i manini, 203 1, 5 | avè fato pianzer la mia povera mare!~CAT. Adessadesso ti 204 1, 13 | voi trattate male quella povera figliola. È tanto buona 205 1, 19 | Sì ben, vogio taser. Uh povera negada! Certo che ti gh’ 206 1, 19 | giazzo, e lu spende. Ti, povera grama, ti zuni, e se 207 1, 20 | pecà.~CAT. Povero pare? Povera mugier, ti doveressi dir. 208 1, 20 | mugier e de to mario.~BETT. Povera senza cervelo, che bisogna 209 1, 20 | che me fa mio mario.~CAT. Povera sporca.~BETT. Povera senza 210 1, 20 | CAT. Povera sporca.~BETT. Povera senza giudizio.~CAT. Te 211 2, 1 | zolarme le scarpe.~MALAC. Povera sporca, no ti me cognossi.~ 212 2, 5 | del to sangue, de quella povera creatura inocente, che per 213 2, 22 | con una rezina.~PASQUAL. Povera Betina!~BETT. Caro el mio 214 2, 26 | consolerò col mio fantolin. Povera mugier travagiada! Povera 215 2, 26 | Povera mugier travagiada! Povera Betina sfortunada! Imparè, 216 3, 8 | BETT. La vien in t’una povera casa, ma da ben e onorata.~ 217 3, 8 | far? No sala che son una povera dona?~BEAT. Vengo da voi, 218 3, 8 | m’insultate che, benché povera, son ancor dama. Bettina, 219 3, 13 | Cossa saria stà de la mia povera mugier, del povero mio fio? 220 3, 18 | carità che ho fato a sta povera zentildona!~CAT. Se vedessi 221 3, 21 | compassion, ma più m’ha mosso sta povera inocente creatura, che ghe Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
222 1, 5 | si distribuisca a quella povera gente. Questa distribuzione 223 1, 5 | ma chi è ingrato colla povera servitù, no se pol far amar, 224 1, 14 | Via, non la burlate più, povera ragazza.~OTT. In verità, 225 1, 14 | per mano, che la beffate. Povera nipote, non ho cuore di 226 2, 7 | Ah, pur troppo morì!~OTT. Povera vedovella, non piangete. 227 2, 7 | ch’ella era bambina; la povera sua genitrice morì l’anno Buovo d'Antona Atto, Scena
228 1, 4 | fa.~~ ~~~~~~MEN.~~~~Sono povera anch'io:~~Cosa vi posso 229 1, 8 | nobiltà famosa e chiara~~A una povera figlia molinara.~~~~~~BUO.~~~~ 230 1, 8 | sono.~~ ~~Se ben son nata povera,~~In basso stato ed umile,~~ 231 1, 13 | E la vostra Cecchina,~~Povera ragazzina,~~La volete lasciar?~~~~~~ 232 1, 14 | vita mia?~~~ ~~~~~CECC.~~~~Povera Menichina,~~Certo mi fai 233 2, 1 | crederà: si è ritrovata~~Una povera donna~~Cui morto era il 234 2, 1 | nulla.~~~~~~CECC.~~~~La povera fanciulla~~Morirà disperata.~~~~~~ 235 2, 8 | avrò vita.~~~~~~MEN.~~~~(Povera me, la mia speranza è ita). ( 236 3, 8 | BUO.~~~~Son con voi.~~Una povera ragazza,~~Con tutta sommission,~~ Il burbero benefico Atto, Scena
237 1, 6 | intendi?~Martuccia: Questa povera figlia...~Geronte: Che l' 238 1, 6 | non la intimorite, questa povera ragazza. Parlatele con un 239 2, 1 | Dorval: (giuocando) E quella povera ragazza! ~Geronte: Chi?~ 240 2, 5 | palpita.)~Dalancour: (Mia povera moglie! che sarà di lei?... 241 2, 10 | che io l'odierò.~Dorval: (Povera ragazza! Mi piace la sua 242 3, 1 | Martuccia: Certamente... E la povera Angelica?~Piccardo: Ma Valerio?...~ 243 3, 3 | Martuccia: Oh cielo! E quella povera ragazza?~Dorval: È necessario Il cavaliere giocondo Atto, Scena
244 4, 1 | Rinaldino!~~~~~~MARC.~~~~Povera voi, signora! Per voi sarà La cameriera brillante Atto, Scena
245 3, 11 | considerando ch'io sono una povera serva...~PANT. Non abbiate 246 3, 13 | ho fatto male. Chi dirà: povera giovine! con un vecchio? Il campiello Atto, Scena
247 3, 6 | ani, e più.~DONNA PASQUA Povera vecchia fiappa.~LUCIETTA 248 5, 9 | GNESE Bon pro te fazza. Povera negada!~Sior'Orsola. (chiama)~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
249 CAR, 1, 2| poi Brunoro~ ~ ~~~DOR.~~~~Povera semplicina!~~Per timor dello La casa nova Atto, Scena
250 1, 1 | casa, quanto per la mia povera paronzina.~Sgualdo: Perchè? 251 1, 1 | maridà senza dirghelo, e la povera putta torà de mezo.~Sgualdo: 252 1, 6 | Finchè ha vivesto la mia povera madre, giera patrona mi. 253 1, 14 | compatissa. Lucietta una povera putta, ma no la mai stada 254 2, 3 | quell'altra, ghe zuro da povera fiola, no ghe starave un' 255 2, 3 | che podesse consolar sta povera putta.~Checca: Me maraveggio 256 3, 1 | zerman, me fa peccà quella povera putta...~Rosina: , sorela?~ 257 3, 2 | Rosina: E cossa dise quella povera putta de so sorela?~Lucietta: 258 3, 3 | che colpa ghe n’ha quella povera putta?~Cristofolo: La diga, 259 3, 4 | che mi pretenda? Sono una povera putta desfortunada. I desordini 260 3, 7 | Anzoletto, e detti~ ~Anzoletto: (Povera mia muggier.)~Cecilia: ( 261 3, 10 | ben, che l'ha fatto a sta povera putta.~Meneghina: Certo La cascina Atto, Scena
262 3, 1 | Eh malandrino,~~Alla povera Lena~~L’hai fatta brutta.~~~~~~ La castalda Atto, Scena
263 2, 3 | parole che voi le dite? Una povera giovine si sente solleticata 264 2, 11 | ora per parlargli.~ROS. Povera me! Di chi avete voi parlato Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
265 SPI, 2, 7| atterra.~~~~~~GAN.~~~~Oh povera padrona! certo lo sposo Il contrattempo Atto, Scena
266 1, 16 | sposo; non vi anderò.~OTT. (Povera ragazza! ha volontà di marito, 267 1, 18 | alo fatto costù con sta povera putta?) (da sé)~ROS. Lo 268 1, 18 | documenti, che t'ha la to povera mare? No ti gh'ha paura 269 3, 1 | vedeva pur che la giera una povera creatura innocente; el saverà 270 3, 5 | marii, precipizio della povera zoventù! (parte)~ ~ ~ ~ 271 3, 12 | voi per cameriera.~COR. Povera padrona! se ne accorgerà.~ 272 3, 12 | anderete a far la birba.~OTT. Povera sciocca! Io ho il signor La conversazione Atto, Scena
273 1, 4 | riscaldarsi un pocolin procura.~~Povera Lucrezina, è una freddura.~~~~~~ 274 1, 9 | Vi conosco negli occhi.~~Povera giovinotta!~~Non lo state 275 1, 10 | indovinata). (da sé)~~~~~~MAD.~~~~Povera Berenice!~~Se sapeste di 276 2, 3 | MAD.~~~~Dite davvero? Povera innocente!~~Fingere non 277 3, 2 | è maritata.~~~~~~LUC.~~~~Povera sfortunata!~~~~~~MAD.~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
278 2, 6 | signore, non basta. Sono una povera figlia, sono dieci anni 279 2, 6 | armata, ad un cadetto di casa povera, ad uno che non avrebbe 280 3, 3 | nulla da dire alla vostra povera figlia?~FIL. Credete voi 281 3, 4 | viverà miserabile.~FIL. Povera disgraziata!~MARIAN. E vorrete Il cavaliere e la dama Atto, Scena
282 0, ded | Spagna ecc. ecc.~ ~Una Dama povera di beni di fortuna, ma ricca 283 0, ded | io mi presento, e questa povera Commedia mia umilmente v' 284 1, 1 | altro.~Donna Eleonora - (Povera sventurata! la compatisco). ( 285 1, 3 | parte)~Donna Eleonora - Povera ragazza, la compatisco. 286 1, 3 | per saziar me e la mia povera serva.~Dottore Buonatesta - 287 1, 5 | angustiato.~Don Rodrigo - (Povera dama! Quanto la compatisco). ( 288 1, 5 | Don Rodrigo - Ma se la povera figliuola ha qualche cosa 289 1, 6 | donna onesta, e di dama povera, ma onorata. (parte)~ ~ ~ 290 1, 9 | l'ha presa, se era così povera?~Don Alonso - Ve lo dirò 291 1, 10 | al solito delle sue pari, povera e superba.~Donna Virginia - 292 1, 10 | Eccomi.~Don Flaminio - Povera donna Virginia, come farete 293 1, 10 | tagliare i panni addosso alla povera gente. So che donna Eleonora 294 2, 15 | Donna Claudia - (Figuratevi! Povera pezzente!) (a Virginia)~ 295 2, 16 | piangeva.~Don Rodrigo - Povera dama, non ha occasione di 296 2, 16 | tasca)~Donna Virginia - Oh povera donna Eleonora! Manco male 297 2, 16 | partire, senza dir niente alla povera donna Eleonora?~Don Rodrigo - 298 3, 1 | tentava egli ingannare quella povera dama?~Don Alonso - Voleva 299 3, 1 | Non l'abbandonate questa povera sventurata.~ ~ ~ 300 3, 8 | suoi beni, ed io diverrò povera come donna Eleonora!~Donna 301 3, 9 | vive, un trattamento da povera dama, e le farò un assegnamento 302 3, 9 | vedova abbandonata, perché povera, e miserabile, perché onesta.~ 303 3, 11 | iniquità.~Dottore Buonatesta - Povera la mia riputazione! Povera 304 3, 11 | Povera la mia riputazione! Povera la mia casa! Mah! Questo 305 3, 15 | principale motivo, per cui la povera dama perde in don Rodrigo 306 3, ul | abbia al mondo, che è la mia povera moglie. Ella rimane miserabile 307 3, ul | carità non abbandoni la mia povera moglie. Ciò spero nella 308 3, ul | a cui raccomando questa povera onoratissima dama».~Don 309 3, ul | ricco tesoro di una dama povera, ma onorata.~ ~ La dama prudente Atto, Scena
310 2, 6 | abbiate consolata quella povera cameriera. In verità, don 311 2, 8 | fare le fusa torte.~EUL. Povera me! Che cosa sento?~COL. ( 312 2, 12 | per le vostre pazzie, una povera dama sarà miseramente sagrificata? 313 3, 12 | Che dirà donna Eularia? Povera dama, che mai dirà? Se pubblica La diavolessa Atto, Scena
314 3, 6 | disgraziato!~~~~~~DOR.~~~~Oh povera Dorina!~~~~~~GIANN.~~~~Sono 315 3, 8 | altra sedia)~~~~~~DOR.~~~~Oh povera mia madre,~~Vuol tanto bene 316 3, 8 | mio padre!~~~~~~DOR.~~~~Oh povera mia madre!~~~~~~GIANN.~~~~ La donna di garbo Atto, Scena
317 Ded | vaglia a operare su questa povera mia fatica niente meno di 318 Pre | la mia Donna di Garbo una povera figlia di una miserabile 319 1, 4 | manderà in rovina la mia povera casa.~ROS. Pur troppo l' 320 2, 9 | la mia Rosaura in Pavia. Povera ragazza! come l'ho abbandonata!) ( 321 2, 12 | innamorare di me quella povera ragazza?~FLOR. Mi prendo 322 2, 13 | È ella senz'altro; oh, povera me! temo che mi discuopra! 323 3, 4 | ROS. Come, signore, una povera giovane?...~DOTT. Tant'è; 324 3, 7 | nome.~ROS. Mirate quella povera dama. Ella è stata involata 325 3, 7 | cavalleria; soccorrete questa povera dama.~OTT. Seimila scudi La donna di governo Atto, Scena
326 1, 2 | essere rispettata,~So che povera sono, che povera son nata;~ 327 1, 2 | So che povera sono, che povera son nata;~Superba non mi 328 1, 5 | non puote esser vera.~La povera ragazza già me l'avea predetto,~ 329 2, 2 | Io sto come può stare~Una povera vedova che non ha da mangiare.~ 330 2, 2 | non far niente.~FEL.~Uh povera minchiona! avete un bel 331 2, 3 | gli l'anello)~FEL.~Uh povera minchiona!~Tu lo getti in 332 2, 3 | Zitti, che sento gente.~Povera me! il padrone...~BAL.~Troviam 333 2, 4 | fidate di mia sincerità?~Povera sfortunata! Vo' andarmene 334 2, 4 | marito a una sorella?~La povera Felicita, che vedova è rimasa,~ 335 2, 4 | signor, già vi son note,~La povera infelice nulla può dargli 336 2, 7 | vostro appartamento;~Ma la povera donna, da tutti abbandonata,~ 337 3, 2 | strepiti. (a Dorotea)~DOR.~Povera scioccarella! (a Rosina)~ 338 3, 5 | padron sen viene.~GIU.~(Povera me!) (da sé)~DOR.~Per questo? 339 3, 7 | incancherito! (parte)~VAL.~Povera me! sentite? Perch'io vi 340 4, 1 | da cangiar fra poco.~FEL.~Povera mia sorella! sta fresca 341 5, 9 | camera~ ~VALENTINA sola.~ ~ ~Povera me! che sento? La trama 342 5, 9 | questa casa uscir disonorata?~Povera me! Vien gente. Vo a mettermi 343 5, 12 | resi agli occhi vostri.~Una povera figlia senza sostanza alcuna~ 344 5, 12 | disposta a voi senza contese.~Povera son venuta, povera tornar 345 5, 12 | contese.~Povera son venuta, povera tornar voglio;~Detesto le Lo scozzese Atto, Scena
346 2, 1 | donna Aurelia. Ella è una povera figlia, che ha il padre 347 2, 6 | qualunque uffizio.~FABR. (Povera sfortunata!) Servidore umilissimo. ( 348 2, 8 | giovane, nobile di qualità, ma povera di fortune... Non credo 349 2, 11 | solito. Sempre male.~GIU. Povera signora, me ne dispiace. 350 2, 11 | fortuna vuol aiutare una povera fanciulla civile, non è 351 2, 11 | alla vostra bontà. Sono una povera figlia, sono nelle vostre 352 3, 4 | GIU. A voi.~ASP. A me? Povera donna Giulia! Andatelo a 353 3, 4 | compassione; perché è una povera figlia, senza dote. Io finalmente 354 3, 9 | di sessanta ottave.~RID. (Povera poesia!)~PROP. (Ho curiosità 355 3, 9 | essere).~GIU. Ci è quella povera donn'Aurelia, che fa compassione. 356 3, 9 | non vi dia alcuna pena. La povera figliuola lo faceva per Le donne di buon umore Atto, Scena
357 2, 11 | per far mangiare quella povera figlia). (da sé, parte)~ 358 3, 14 | dote di sessant'anni.~SILV. Povera gioventù strapazzata! (si 359 3, Ult | loro signori. (parte)~SILV. Povera me! sono assassinata. Indegni, La donna vendicativa Atto, Scena
360 1, 7 | ROS. Se Corallina mi vede, povera me.~FLOR. Io pure non vorrei 361 1, 7 | vi diventi matrigna.~ROS. Povera me, se ciò succedesse!~FLOR. 362 1, 8 | signor Florindo.~ROS. (Povera me!) (da sé)~FLOR. (Ora 363 2, 7 | azione onorata difendere una povera innocente dalle mani di 364 2, 9 | Sì, maledetta.~COR. La povera Corallina?~OTT. Finta, doppia, 365 3, 1 | Rosaura, poi Corallina~ ~ROS. Povera me! io sono in un mare di 366 3, 1 | prendetevi spasso d'una povera figlia abbandonata, perseguitata, 367 3, 1 | dica, ch'io, che sono una povera serva, abbia avuto l'ardire 368 3, 1 | Eccolo qui, presto.~ROS. Povera me! tremo tutta. (entra 369 3, 7 | diavolo, vorrei veder questa! Povera figliuola, lasciatela stare. 370 3, 12 | Corallina sola.~ ~COR. Povera me! Presto, avvisar il padrone... 371 3, 15 | in quella camera?~ROS. (Povera me!) (da sé)~OTT. A me rispondete. 372 3, 17 | commessa io una simile azione, povera me! Tutto il mondo mi sarebbe 373 3, 17 | e tagliar la faccia alla povera cameriera.~OTT. Rapire? 374 3, 17 | paura di cento. (parte)~ROS. Povera me!~FLOR. Che cosa dobbiamo 375 3, 23 | in mano, e detto.~ ~ROS. Povera me! signor padre.~OTT. Zitto.~ La donna volubile Atto, Scena
376 Ded | il suo patrocinio questa povera mia Commedia, che unita 377 1 | allungare le mani.~ROS. Povera Corallina, vien qui, cara, 378 1 | prendiate ad odiare quella povera ragazza.~ROS. Ditemi, amica, 379 2 | dolori colici). (da sé)~COL. Povera berghinella! Sì, per me. 380 2 | per la memoria della to povera mare, per l’esser che t’ 381 3 | la fa deventar matta la povera servitù.~PANT. Oh, se me Le donne curiose Atto, Scena
382 1, 10 | medesima senza ragione.~COR. Povera fanciulla! Vi vuol tanto 383 2, 16 | spaventata si ritira)~ELEON. Povera me! Ho perduto le chiavi. ( 384 2, 18 | donne vol ruvinar la nostra povera compagnia! Vedo uno : Le donne gelose Atto, Scena
385 1, 17 | affanni! che gran desgrazie! Povera matta. Via, andemo a tola.~ 386 2, 11 | pettazza de Orsetta! Ah povera Chiaretta desfortunada! 387 2, 11 | furbe co fa el diavolo. Mi, povera gramazza, no so troppo far; 388 3, 3 | taser a forza de botte175. Povera donna mi! Gh’ho tutta la 389 3, 18 | bisogno, perché giera una povera vedoa, e me pentisso d’averli 390 3, 18 | xe, co ghe xe bezzi.~Una povera donna se desprezza;~Ma quando I due gemelli veneziani Atto, Scena
391 3, 19 | quando xe stà sassinà la mia povera mare, che la menava a Bergamo). ( 392 3, 21 | il sacrificio di quella povera innocente colomba.~DOTT. 393 3, 26 | Brambana in Bergamasca la mia povera mare, per desiderio de veder Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
394 1, 2 | nella più deserta, nella più povera situazione della terra. 395 2, 12 | Corallina sola.~ ~COR. Povera me! Son rimasta stordita, 396 3, 6 | ricorderà per un pezzo.~COR. (Povera me!) (da sé) Sapete di che 397 3, 6 | conosco, non so chi sia. (Povera me! Sento che la gelosia 398 3, 7 | certamente, e in tal caso? Povera me! in tal caso sarei io 399 4, 7 | Corallina, e partono)~PANT. Povera donna, povera zente! Presto: 400 4, 7 | partono)~PANT. Povera donna, povera zente! Presto: voggio andar; 401 4, 10 | la mia temerità. Sono una povera moglie afflitta, che viene 402 4, 11 | de metter in libertà sta povera donna. So chi la xe, ho 403 4, 15 | che vi erano dentro.~LENA Povera gente!~AGA. Il mare è bello 404 4, 16 | poi Agata e Lena~ ~COR. Povera Corallina, povera donna, 405 4, 16 | COR. Povera Corallina, povera donna, afflitta, vedova, 406 4, 18 | nella capanna?~LENA Una povera donna, che si è salvata L'erede fortunata Atto, Scena
407 Ded | voglio raccomandare questa povera imperfetta Opera mia né 408 2, 16 | ardì far credere che la povera signora Rosaura lo avesse 409 3, 2 | al signor Ottavio della povera signora Rosaura, perché Il feudatario Atto, Scena
410 1, 6 | la xe gnente, e la xe una povera signora, ma a sta cossa 411 1, 7 | Vostre de servirse della mia povera casa. Arrossisso cognossendo 412 2, 12 | Montefosco, sua madre dama povera, ma di antichissima casa. 413 3, 17 | Scrivete (al Notaro)~NAR. La povera Comunità di Montefosco domanda Il filosofo di campagna Atto, Scena
414 1, 2 | Tritemio~ ~ ~~~LESB.~~~~Povera padroncina!~~Affè, la compatisco.~~ 415 1, 6 | Mingone e ti corbella.~~Povera vanarella,~~Tu sposeresti La figlia obbediente Atto, Scena
416 1, 5 | partio da lassar andar?~ROS. Povera me! Voi mi avete sagrificata.~ 417 1, 6 | colle barzellette; ma io, povera disgraziata, io sento l’ 418 1, 13 | roba, sta bella arzentaria. Povera putta! La gh’ha maniere 419 2, 3 | meglio adattato. (scrive) Una povera figlia, un’amante dolente 420 2, 19 | aria6.~BRIGH. Cossa vorla? Povera zente: ma ghavemo el nostro 421 2, 19 | monarcali? (tutti ridono)~OLIV. (Povera gente!) (da sé)~ROS. (Se 422 3, 4 | cavar dalle to lusinghe! Povera putta sagrificada! Povera 423 3, 4 | Povera putta sagrificada! Povera reputazion in pericolo! 424 3, 9 | Brighelia con ammirazione)~OLIV. Povera me! Avete sentito?~OTT. ( 425 3, 9 | a prender tabacco)~OLIV. Povera me! La mia roba!~ ~ ~ ~ 426 3, 15 | se ferma a parlar colla povera zente. Basta dir, che co 427 3, 18 | vorrei si credesse...~BRIGH. Povera signora, l’è modesta e ritrosa La finta ammalata Atto, Scena
428 1, 8 | BUON. Nessun lo conosce? Oh povera medicina! Nessun lo conosce?~ 429 1, 8 | figlia di questo signore: povera medicina! Lo conoscerò io.~ 430 1, 8 | No i lo cognosseva.~BUON. Povera medicina strapazzata!~PANT. 431 1, 14 | altro, vôi far consulto. Povera la mia putta! No gh’ho altro 432 1, 14 | medesina de tutti i mali. Povera frasconazza4, domandè a 433 2, 2 | Ah cane, veramente cane! Povera principessa! Ripudiarla? 434 2, 2 | Signor no. (forte)~AGAP. Povera gente! Non sapete niente. 435 2, 7 | Colombina) Qua sto gotto. Povera putta! I te voleva far morir. ( 436 2, 7 | xe. Tutta sta roba a una povera ammalada! (Colombina parte, 437 2, 8 | tormentate. (parte)~PANT. Povera putta! Andè , creature, 438 2, 11 | Signori, quella xe la mia povera putta ammalada. Le supplico 439 2, 17 | male assai. (parte)~LEL. Oh povera giovane! mi rincresce per 440 2, 20 | curiosità. Sta male assai la povera signora Rosaura?~ONES. Anzi 441 3, 1 | Voi volete veder morire la povera Rosaura.~ONES. Eh, che per 442 3, 2 | sola.~ ~BEAT. Ora sì che la povera Rosaura sta fresca! Credeva 443 3, 2 | far bene, e ho fatto male. Povera ragazza! Quando sa che il 444 3, 3 | darà la salute alla mia povera fia.~BEAT. E chi mai?~PANT. 445 3, 4 | Beatrice, e parte)~BEAT. (Povera ragazza! Se sa la cosa com’ 446 3, 6 | COL. Signor padrone, alla povera signora Rosaura è venuto 447 3, 7 | Beatrice e colombina.~ ~BEAT. Povera Rosaura! Non vi è rimedio 448 3, 10 | imbrogli, vuol rovinare questa povera giovane.~ROS. Signora Beatrice, 449 3, 13 | ve l’ho detto io che la povera signora Rosaura doveva precipitare? 450 3, 15 | m’ha indotto a ritornare. Povera giovine! La vogliono assassinare). ( La fondazione di Venezia Azione
451 6 | tanta cortesia.~~Mi son povera fia;~~Se andasse tanto in Il frappatore Atto, Scena
452 1, 2 | gnente.~COL. Mi dispiace, povera signora, vorrei vederla 453 1, 2 | ed ho saputo ogni cosa. Povera disgraziata! è moglie di 454 1, 3 | sinistro. (parte)~BRIGH. Povera diavola! el gh’ha da 455 2, 4 | sembrano vaghe, fuori della povera sua consorte.~ARL. No ve 456 2, 8 | dell’amor vostro.~BEAT. Povera me! così mi parlate, dopo 457 3, 14 | tratto zo dal balcon.~ELEON. Povera me!~BEAT. Aiutatelo.~ARL. Il giuocatore Atto, Scena
458 1, 7 | piangere sempre più.~FLOR. Povera signora Gandolfa! È una 459 1, 9 | vede che desordene.~ROS. Oh povera me! Se mi trova, sono perduta.~ 460 1, 13 | siete arrivato voi, e la povera giovine per timor si è nascosta.~ 461 2, 6 | Va a vedere chi è.~COL. (Povera ragazza, mi fa compassione: 462 2, 13 | se mi rifaccio, a quella povera vecchia voglio fare due 463 3, 1 | passi il cuore? Che dirà la povera sventurata Rosaura?~BRIGH. 464 3, 2 | ROS. Se se ne accorge, povera me!~FLOR. Fatemi un piacere, 465 3, 5 | fatto el dolor in quella povera innamorada.~FLOR. Oh cielo! 466 3, 5 | non tormentate più quella povera ragazza.~BRIGH. La se ferma 467 3, 8 | tradisci? Così inganni una povera sventurata? Anima perfida! 468 3, 18 | venite ad ingannare questa povera vecchia, lusingandovi con La guerra Atto, Scena
469 1, 1 | la breccia. (parte)~FLO. Povera me! che sarà del mio genitore?~ 470 1, 6 | beni del mondo. Io era una povera lavandaia. Son venuta al 471 1, 6 | signore, vorreste che una povera lavandaia si lusingasse 472 1, 7 | con qualcun altro.~ASP. Povera donna! chi paga, e chi non 473 1, 8 | di far del bene. Questa povera donna s'ingegna, e si vede, Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
474 2, 8 | svolar de qua e de .~~Povera grama, son qua mi sola,~~ La donna di testa debole Atto, Scena
475 1, 12 | alla sua debolezza; ma una povera donna che concepisca un 476 2, 4 | inquieta, e la si sfoga colla povera servitù. La prego dunque. 477 2, 4 | nasceria dalla verità, se sta povera infelice no fusse violada 478 3, 1 | Arzentina.~CECC. Anche quella povera ragazza sta fresca con quella 479 3, 8 | ha perso la causa.~FAU. Povera signora! me ne dispiace 480 3, 10 | È vero pur troppo.~ROB. Povera donna! me ne dispiace infinitamente. Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
481 2, 6 | nol me diga de no. Quella povera putta me despiaserave tropo 482 3, 11 | Zamaria, no vorlo, che quella povera putta sia malinconica? El L'impostore Atto, Scena
483 1, 1 | mangiare a te e a questa povera gente?~BRIGH. Senza denari?~ 484 1, 3 | miga un'osteria; l'è una povera bettola, dove no se aloza 485 1, 3 | pulito.~BRIGH. Ma... quella povera zente cossa ghe n'hoi da 486 3, 8 | signor, l'ha fatt zo sta povera zente. El se finz capitanio, La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
487 1, 10 | Ma che ha da fare quella povera donna in questa casa?~ISABELLA 488 1, 19 | colla umiltà. sé stada una povera putta perché, conassua, 489 1, 19 | Seu qualche principessa? Povera sporca! Via, via; sé matta 490 2, 3 | scudo il mese.~DORALICE Povera ragazza! non ti altro 491 2, 11 | casa che ho messo la mia povera fia! - Un de sti , co 492 3, 6 | andartene.~COLOMBINA Ma dove? povera me! Dove?~CAVALIERE Presto, Il festino Atto, Scena
493 2, 7 | il differir la cena,~~La povera Contessa esime da ogni pena.~~ 494 2, 8 | terminato.~~~~~~MAD.~~~~Povera me!~~~~~~TAR.~~~~Signora, 495 2, 8 | l'allegria.~~~~~~MAD.~~~~Povera me! Da scrivere.~~~~~~TAR.~~~~ 496 2, 11 | che sale.~~~~~~MAD.~~~~Povera vecchierella! le pesano 497 3, 6 | vestito?)~~~~~~CONT.~~~~(Povera me! gli è vero). (si copre 498 4, 3 | la testa.~~~~~~LES.~~~~La povera padrona ha nella fantasia~~ 499 4, 11 | annoiarvi.~~~~~~MAU.~~~~Povera figlia! andiamo.~~~~~~CONT.~~~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
500 4, 14 | assicuro.~~~~~~M.SA.~~~~(Povera semplicetta! starà come


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License