La cameriera brillante
   Atto, Scena
1 1, 5 | che i par gallerie; ghe xe palazzi da città, da sovrani. Se 2 1, 5 | magnificenza, vado nei miei palazzi, nelle mie ville. Mi diverto La castalda Atto, Scena
3 Ded | città che abbonda di superbi palazzi, e quello di V. E., per La fondazione di Venezia Azione
4 1 | arzento e l'oro,~~I superbi palazzi,~~Le ricche veste e le preziose La favola de' tre gobbi Parte, Scena
5 1, 2| Feudi, ville, campagne,~~Palazzi, servitù, sedie e carrozze,~~ 6 1, 2| Lei ha feudi e campagne,~~Palazzi, servitù, sedie e carrozze,~~ Il prodigo Atto, Scena
7 Pre | rive sono sì frequenti i palazzi, i giardini e le piacevoli Il tutore Atto, Scena
8 Ded | illuminavano da cima al fondo case, palazzi, ponti, fabbriche, prospettive, L'impresario di Smirne Atto, Scena
9 1, 4| ricchissimo, e farò fabbricar de' palazzi, e non saranno castelli 10 1, 4| saranno castelli in aria, ma palazzi in terra, grandi e magnifici,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License