Chi la fa l'aspetta
   Atto, Scena
1 1, 3 | ve cognosso.~ZAN. (Fa dei lazzi, volendo sostenere che non La donna di garbo Atto, Scena
2 1, 7| impertinente. (ad Arlecchino che fa lazzi)~ROS. (Vanne, caro, e poi Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
3 1, 1 | teso una rede e diversi lazzi, per véder se me riesce Il frappatore Atto, Scena
4 Pre | io ho saputo fare i miei lazzi per far valere il mio sì. Il servitore di due padroni Atto, Scena
5 0, aut | adattate parole e acconci lazzi, spiritosi concetti. In 6 0, aut | sono a distendere tutti i lazzi più necessari, tutte le 7 0, aut | dalle parole sconce, da' lazzi sporchi; sicuri che di tali 8 3, ul | Truffaldino). ~(Truffaldino con lazzi muti domanda scusa).~FLORINDO Lo speziale Atto, Scena
9 3, 5| vogliono levarlo di terra, con lazzi, toccando la mano; poi resta Il teatro comico Atto, Scena
10 3, 3 | disonesti. Più non si vedono lazzi pericolosi, gesti scorretti,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License