L'amante di sé medesimo
   Atto, Scena
1 2, 7| vi prendiate fastidio a domandarlo.~~~~~~MAD.~~~~Oh, non son 2 4, 1| MART.~~~~Che serve il domandarlo,~~Se perdemi il rispetto L'amore artigiano Atto, Scena
3 2, 6 | Hai tanta faccia~~Ancor di domandarlo?~~Cospetto! lo vedrai; voglio Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
4 2, 5 | avete voi di saperlo e di domandarlo?~FLA. Temerario! così mi Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
5 3, 10 | Bisognava, chi voleva del pane, domandarlo per elemosina.~BELTRAME: Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
6 4, 3 | Tripoli? Non ardisco di domandarlo, poiché quelle figure mi Le morbinose Atto, Scena
7 3, 1 | ghe sia bisogno~~Gnanca de domandarlo. Sior sì, no me vergogno.~~ I rusteghi Atto, Scena
8 1, 10 | senza, che fatichiate, per domandarlo. Io sono il conte Riccardo Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
9 2, 7 | tanta indiscretezza per domandarlo.~BRIGIDA: Io non lo domando, La donna stravagante Atto, Scena
10 5, 7| si trattien da stolido a domandarlo in strada. (entra)~~~  ~ ~ ~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License