L'amante militare
   Atto, Scena
1 2, 8| SANC. Dove andate?~ALON. Concedetemi un quarto d’ora, e mi vedrete Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
2 3, 3 | Parto, sì, non temete. Concedetemi ch'io possa dirvi due parole L'avventuriere onorato Atto, Scena
3 2, 11 | movetevi a pietà di me. Concedetemi ch’io veder possa il mio La buona moglie Atto, Scena
4 3, 8 | basta per sovvenirmi. Deh, concedetemi che io possa qui da voi Lo scozzese Atto, Scena
5 1, 2 | riverentissimo uffizio, e concedetemi ch'io vaglia ad accumulare Gli innamorati Atto, Scena
6 3, ul | dei Cavalieri! ~FUL. Deh concedetemi che io le porga la destra. ( La madre amorosa Atto, Scena
7 1, 12 | madre, se voi mi amate, concedetemi il signor Florindo.~AUR. La sposa persiana Atto, Scena
8 0, ded | dell’alta protezione vostra, concedetemi benignamente, che possa L'incognita Atto, Scena
9 2, 7| ho aspramente trattato, e concedetemi ch’io vi dica, che in villa 10 2, 16| Andiamo, figliuola.~FLOR. Deh, concedetemi ch’io vi siegua. (a Ridolfo)~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License