Gli amanti timidi
  Atto, Scena
1 2, 7 | ti m'ha sassinà, ti m'ha rovinà. (lo getta per terra) Maledetto L'avvocato veneziano Atto, Scena
2 2, 11 | se tratta sta causa, son rovinà.~FLOR. Ma io vi parlo schietto. La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
3 1, 4| rovina de più, perché l'è rovinà fin all'osso. Anzi, per La buona madre Atto, Scena
4 2, 17 | mia consolazion. I me l'ha rovinà.~LUN. Ahi.~BARB. Sior compare, La casa nova Atto, Scena
5 3, 13 | troppo bon cuor el s'ha rovinà. Mi, senza saver quel che La donna di testa debole Atto, Scena
6 3, 3 | servizio a no ghe vegnir. Avè rovinà el cervello a donna Violante, Il geloso avaro Atto, Scena
7 3, 14 | bagattelle.~BRIGH. Se i gh'ha rovinà qualcossa, ghe la faremo La madre amorosa Atto, Scena
8 3, 9 | de tutti per spiantà, per rovinà, per fallìo.~OTT. Opportuna L'uomo di mondo Atto, Scena
9 3, 9| che in casa mia v'abbiè rovinà.~MOM. Mi no digo sta cossa.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License