L'amante di sé medesimo
  Atto, Scena
1 1, 3| ha, se non m'inganno,~~Di rendita sicura seimila scudi all' L'avventuriere onorato Atto, Scena
2 1, 9 | diecimila scudi l’anno di rendita, che mi ha lasciato mio 3 2, 16 | trattava di ricuperare un’annua rendita di seimila scudi. La domanda 4 2, 16 | possesso delli seimila scudi di rendita, gli pagavano i canoni arretrati Il burbero benefico Atto, Scena
5 3, 9 | contraddote di dodici mila lire di rendita. M'è noto il vostro carattere, Il giuocatore Atto, Scena
6 1, 4| quattro per cento, fanno una rendita di quattrocento zecchini Il ricco insidiato Atto, Scena
7 1, 1| intestato,~~E diecimila scudi di rendita ha lasciato.~~~~~~RAI.~~~~ I mercatanti Atto, Scena
8 1, 5| impiegarli, e vorrei che la rendita mi bastasse per vivere.~ L'impresario di Smirne Atto, Scena
9 Aut | Teatro, per profittare della rendita considerabile di un tal
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License