L'amante di sé medesimo
  Atto, Scena
1 Ded | vita stoica, inoperosa menando; ma libero spazioso campo Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
2 2, 7 | e non sa come fare; va menando il gotto, poi si alza e Le donne gelose Atto, Scena
3 3, 16| vegnì qua, no ve vergognè. (menando per mano Orsetta)~BOL. Olà! Il frappatore Atto, Scena
4 3, 1| Ottavio è un birbone, il quale menando la vita che voi mi dite, Il giuocatore Atto, Scena
5 Pre | che Giuocatori, i quali menando una vita commoda ed allegra L'impostore Atto, Scena
6 Ded | potendovelo io assicurare; poiché menando io la mia vita in giro, L'uomo di mondo Atto, Scena
7 2, 12| inzenocchierà, farè pase: vu, menando i penini, l'inviderè a ballar; 8 2, 12| inviderè a ballar; anca elo, menando i pie, el dirà ballemo, 9 3, 13| sposerete al signor Momolo, che menando una vita discola, vi farà
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License