1-500 | 501-872
                   grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 Ded | che alla grandezza del sangue accoppia mirabilmente le 2 1, 3 | mi sentiva agghiacciar il sangue.~LUIG. L’altre vanno col 3 1, 3 | in V. E. la nobiltà del sangue, la virtù, la bontà, tutte 4 1, 9 | pronto a sagrificar anca el sangue. La persona che tende alla 5 1, 11 | da voi la nobiltà di quel sangue...~LUIG. Il sangue poche 6 1, 11 | quel sangue...~LUIG. Il sangue poche volte innamora. Ditemi, 7 3, 1 | a domandarghe el nostro sangue, el n’ha messo in desgrazia L'amante di sé medesimo Atto, Scena
8 2, 11 | matto;~~Non vo' scaldarmi il sangue; di core ve lo dico,~~Se 9 3, 8 | dir quel che le pare;~~Il sangue per sì poco non vogliomi 10 4, 4 | omo che abbia fervido el sangue in ogni vena,~~A superar 11 4, 7 | onora il marchesato;~~Dal sangue il vostro cuore dissimile L'amante militare Atto, Scena
12 Ded | venerazione per purezza di sangue, per antichità, per onori, 13 Pre | Tenente; è mio congiunto di sangue il notissimo Capitan Visinoni 14 1, 3 | Vuò lavarne la macchia col sangue del temerario.~ROS. Potete 15 1, 14 | bastonerì?~CAP. Voi.~ARL. Sangue de mi, ve pelerò i mustacchi.~ 16 3, 12 | vedo, mi si rimescola il sangue. Darmi una spinta? A me 17 3, 16 | Volete spargere il di lui sangue? Che azione eroica sarà L'amore artigiano Atto, Scena
18 3, 3 | triviale qual son io,~~E se al sangue si guarda, è da par mio.~~ ~~ Amore in caricatura Atto, Scena
19 2, 12 | dell'amor scritto ha col sangue.~~~~~~OLIM.~~~~Bravo, bravo 20 2, 12 | GIN.~~~~E più del sangue.~~~~~~MAD.~~~~Siete ben 21 2, 12 | troppo cortese,~~Del vostro sangue non so che far.~~Voi che L'amore paterno Atto, Scena
22 1, 1 | far taggiar delle legne. Sangue de mi! e Camilla no me l' 23 1, 3 | che non sono del nostro sangue, ma sono però il nostro 24 3, 1 | son una testa de legno? Sangue de mi! cammino colle mie Gli amanti timidi Atto, Scena
25 1, 4 | pare che vi somigli?~ ARL. Sangue de mi, el me someggia terribilmente.~ 26 1, 14 | furia, e vi scaldiate il sangue, e che diciate di quelle 27 3, 4 | rabbia, e mi si scalda il sangue per causa vostra.~ ARL. L’apatista Atto, Scena
28 1, 2 | usa.~~~~~~PAOLINO:~~~~Il sangue, la campagna, gli può servir 29 2, 7 | indegno.~~Senza scaldarmi il sangue, se tal pensiero avesse,~~ 30 4, 1 | inaspettato.~~Non ci scaldiamo il sangue, non ci mettiamo in pena,~~ 31 4, 10 | O meco sostenetelo col sangue e colla spada.~~~~~~CAVALIERE:~~~~( Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
32 1, 2 | valore,~~V'offerisco il mio sangue ed il mio core. (la segue)~~~  ~ ~ ~ ~ Aristide Atto, Scena
33 0, 11 | Sazia, crudele,~~L'ira nel sangue mio;~~Uccidimi, se vuoi, 34 0, 11 | Sì, darei per entrambi e sangue e vita.~~~~~~XER.~~~~Questa L'avventuriere onorato Atto, Scena
35 2, 15 | la di lei spada nel mio sangue, io cercherò di nobilitar 36 2, 15 | si corrompe la massa del sangue, e fra la convulsione prodotta 37 2, 15 | corruzione che si forma nel sangue, scorrendo questo con troppa L'avvocato veneziano Atto, Scena
38 1, 7 | piacere.~ROS. Mi si gela il sangue solamente a pensarvi.~BEAT. 39 1, 9 | Pagherei una libbra di sangue a non esser qui).~CON. Signora 40 1, 9 | Sta un poco meglio. Il sangue le ha fatto bene.~BEAT. 41 2, 2 | patria sparzerave el mio sangue, me farave cavar el cuor, 42 2, 8 | el cuor e se me giazza el sangue, co penso ch’el debito della 43 3, 2 | comodo, senza scaldarse el sangue e senza sfadigar la memoria, 44 3, 2 | ma sta volta l’amor del sangue v’ha fatto orbar. La xe I bagni di Abano Atto, Scena
45 1, 3 | Tutto pieno di foco è il sangue mio,~~E per questo ogni La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
46 Ded | uniti ai fregi del proprio sangue quelli non meno chiari e 47 1, 16 | gusto, mi si agghiaccia il sangue, se non ne posso avere un 48 2, 4 | no me voggio scaldar el sangue, perché i mi interessi presentemente 49 2, 4 | far da grandi col nostro sangue, e a forza de far scriver 50 3, 7 | sopra la tavola)~SILV. Tutto sangue di creditori.~PANT. Cussì Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
51 1, 3 | TOF. Se no fussi donne, sangue de un'anguria...~LIB. Vegnirà 52 1, 4 | Toffolo) Via!~TOF. A mi? Sangue d'un bisatto!~PAS Va a ziogare 53 1, 6 | LUC. Me par de sì. ~BEP. Sangue de diana!~TON. Oh! via, 54 1, 9 | galiotto de Marmottina, sangue de diana, che lo vòggio 55 1, 12 | Ma sti baroni, sti cani, sangue di diana, me l'ha da pagare. ~ ~ 56 1, 13 | Magari pèzo. (parte)~TOF. Sangue de diana, che li vói querelare. ( 57 3, 15 | voggia tornar a dare. ~TIT. Sangue de diana! Com'èla? Sangue 58 3, 15 | Sangue de diana! Com'èla? Sangue de diana! (parte)~TON Voggio 59 3, 18 | farme piccare; ma avanti, sangue de diana, ghe ne voggio Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
60 2, 5 | cor dividere,~~Parte del sangue mio,~~Viscere del mio sen).~~ La birba Atto, Scena
61 1, 1 | spero,~~Per la forza del sangue,~~Ancor pietosa ad un fratel La bottega da caffè Atto, Scena
62 2, 2 | ditto~~De vegnir a bonora.~~Sangue de mi, no l’è vegnua gnancora?~~~~~~ 63 2, 2 | corrier de Milan.~~~~~~ZAN.~~~~Sangue de diana!~~Tanto lontan? 64 3, 1 | Guardate pure.~~~~~~NARC.~~~~Sangue de mi! l’è giusto el sior 65 3, Ult | casa,~~Me voggio far trar sangue.~~Prego el ciel che i me La bottega del caffè Atto, Scena
66 2, 23 | difenderò sino all'ultimo sangue.~LEANDRO Giuro al cielo, 67 2, 24 | presenta ad Eugenio) Se volete sangue, spargete il mio.~EUGENIO 68 2, 24 | difenda, ma finché avrò sangue la difenderò io. Anche minacciarla? Il bugiardo Atto, Scena
69 2, 2 | bisogno d'una cavata di sangue.~DOTT. Signor Florindo, 70 2, 2 | pare che abbia bisogno di sangue, pungetele la vena. So che 71 2, 3 | che bisogna per cavarle sangue.~COL. Vado subito. Per l' 72 2, 3 | qualche altra cosa per il sangue) Oh bella! Il medico fa 73 2, 4 | cavalier forestiere, di gran sangue e di grandi fortune, mi 74 3, 5 | passione, ho gettato non poco sangue travasato dal petto.~PAN. ( Il buon compatriotto Atto, Scena
75 1, 7 | No me voggio scaldar el sangue). Disème, cara fia, seu 76 1, 7 | sarave pronto a sparger el sangue per el to ben.~ISAB. Ah 77 1, 7 | mia zoggia, caro el mio sangue, caro el mio ben. (L'ho Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
78 1, 5 | CEC. Abbiè prudenza.~BORT. Sangue de diana! ancuo chi me pol? 79 2, 6 | forza per restare)~LISS. Sangue de diana che vegnirè. (la 80 2, 7 | sedere e gli danno da bere) Sangue de diana, se vaga a far 81 2, 8 | al Caffettiere)~ZAN. (Sangue de mi! sangue de mi! poveretto 82 2, 8 | Caffettiere)~ZAN. (Sangue de mi! sangue de mi! poveretto mi! poveretto 83 2, 8 | lo saluta con vezzo)~ZAN. Sangue de diana! A mi sto affronto?~ 84 3, 10 | avè el cappello.~LISS. Eh sangue de diana! Che la sia come 85 Ult | forte di consolazione)~ZAN. Sangue de mi! cospetto de mi! No Amor contadino Atto, Scena
86 1, 3 | anch'io;~~Ma, figliuolo, il sangue mio~~Non lo voglio strapazzar.~~ 87 1, 14 | divien pazza.~~~~~~TIM.~~~~Sangue, sangue.~~~~~~GHI.~~~~Corda, 88 1, 14 | pazza.~~~~~~TIM.~~~~Sangue, sangue.~~~~~~GHI.~~~~Corda, corda.~~~~~~ ~~~~ ~~ 89 2, 16 | Lenina!~~~~~~TIM.~~~~Oh sangue mio!~~~~~~CIA.~~~~Consolatevi La buona madre Atto, Scena
90 1, 8(88) | Mi aveva fatto montar il sangue alla testa.~ 91 3, 2 | el dolor de véder el mio sangue a penar, e dir: quel pan La buona figliuola maritata Atto, Scena
92 1, 1 | scordato.~~In voi l'onor del sangue io compatisco; (al Cavaliere)~~ 93 1, 8 | sol per voi nutrisco,~~Il sangue non tradisco.~~È la nascita 94 2, 3 | CAV.~~~~Il di lui sangue~~Mi ha da pagar l'offesa.~~~~~~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
95 3, 1 | Se il lustro del mio sangue~~Vi può giovar, ve l'offerisco 96 3, 1 | via, quai prove avete~~Del sangue signoril che voi vantate?~~~~~~ 97 3, 1 | CON.~~~~Ah, la ragion del sangue~~Moltiplica il desio~~Per La buona famiglia Atto, Scena
98 Ded | dell'onesto amore e del sangue mantiene la vera felicità. 99 Ded | questo è merito del di Lei sangue, che lo ha nelle proprie 100 1, 5 | che avete per il vostro sangue.~LIS. Mi fa piangere per 101 1, 9 | Nipotina, addio, cara: il mio sangue, il mio sangue. Cielo, dammi 102 1, 9 | cara: il mio sangue, il mio sangue. Cielo, dammi allegrezza 103 1, 9 | dammi allegrezza del mio sangue. (parte)~ ~ ~ ~ 104 1, 13 | amica che gli succhia il sangue, ha di più il giuoco ancora.~ 105 3, 2 | Pagherei la metà del mio sangue, che non si potesse dir La buona figliuola Atto, Scena
106 1, 13 | venero, vi stimo,~~Siete del sangue mio:~~Ma, signora, vuò far 107 3, 8 | MAR.~~~~Tu sei di sangue nobile,~~Tutto ti narrerò.~~~ ~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
108 1, 1 | chiama) Adesso vita mia, sangue mio, te farò far la papa, 109 1, 3 | mama, sì, vissere mie; sì, sangue mio. Vien qua da la to mama. ( 110 1, 5 | tiò i manini, tiò anca el sangue, se ti lo vol.~CAT. Eh via, 111 1, 18 | le mie vissere, vien qua, sangue mio. Vardè se no el me someggia 112 1, 18 | ani ghe xe tempo; ma el sangue mio lo vogio con mi.~PANT. 113 1, 18 | mare le vol con ele el so sangue; le spasema, le delira e 114 2, 5 | Senza arecordarte del to sangue, de quella povera creatura 115 2, 5 | el mio scrigno, el mio sangue, se ti lo vol.~PASQUAL. 116 2, 18 | càveme el cuor, bevi el mio sangue, se ti lo vuol.~BEAT. (Oimè, 117 2, 21 | la me daga, perché, sala? Sangue de diana... (fingendo bravura)~ 118 2, 21 | bastone)~PASQUAL. Indrio, sangue de diana, indrio. (mette 119 2, 22 | stilo. Gnanca per el to sangue no ti te movi a pietà? Falo 120 2, 22 | cuor; saziete in tel mio sangue. (piange)~PASQUAL. (Mostra 121 3, 4 | Vualtri vegnì a magnar el sangue dei povereti. (passeggiando)~ 122 3, 4 | semo tuti paroni.~TITA Sangue de diana, che ve mandarave 123 3, 8 | lo paga caro, con tanto sangue che ghe vien sul viso per 124 3, 10 | ne darete per forza.~ARL. Sangue de mi, se no me ne darè, 125 3, 10 | un assassino del vostro sangue.~MEN. A mi?~NANE Oe, come 126 3, 17 | Astu abuo paura? Fate trar sangue. Oe, Cate.~ ~ ~ ~ 127 3, 21 | BETT. Questo a la fin xe so sangue. Nol lo abandona nol lo 128 3, 21 | vien qua, vita mia. Povero sangue innocente! (lo prende)~BETT. ( Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
129 Ded | che, anche per ragione di sangue, Ella tiene quel luogo fra 130 Ded | accresciuto al purissimo sangue che nelle vene le scorre. 131 2, 4 | un moto più vigoroso al sangue, il quale è comparso in Il burbero benefico Atto, Scena
132 2, 1 | vostra lentezza, col vostro sangue freddo?~Dorval: Dunque vorreste?...~ 133 3, 6 | caro zio, in nome di quel sangue a cui debbo la vita, di 134 3, 6 | cui debbo la vita, di quel sangue che voi tenete meco comune, 135 3, 6 | specie di fanatismo del sangue mi parla in favor d'un ingrato! Il cavaliere giocondo Atto, Scena
136 Ded | stato potevate per ragion di sangue godere, ha voluto il destino 137 1, 1 | riguardo,~~Per far onore al sangue, di passar per bastardo.~~~~~~ 138 1, 12 | i crepuscoli, e fanno il sangue grosso.~~~~~~MAD.~~~~A questa 139 3, 6 | fa gli uomini buoni;~~Il sangue più purgato deturpano le La cameriera brillante Atto, Scena
140 0, pre | destinata, escita dall'illustre sangue de' Savorgnani tanto glorioso 141 2, 24 | che me piase anca a mi. Sangue de diana! Sibben che so Il campiello Atto, Scena
142 2, 7 | ORSOLA Sporca.~ANZOLETTO Sangue de diana,~Che debotto debotto... ( 143 4, 5 | è scordato egli pur del sangue nostro.~GASPARINA Zior barba, 144 4, 7 | di dote!~Finalmente è di sangue~Nobile, e se sua madre~Era 145 4, 8 | ANZOLETTO Eh, co son so mario,~Sangue de diana, che la gh'ha fenio. ( Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
146 CAR, 1, 5| Spargerei dalle vene il sangue ancora.~~Con i spirti atterrita,~~ La casa nova Atto, Scena
147 1, 7 | A un uomo vecchio, del sangue, che parlerà per bene, convien 148 2, 7 | Se la savesse! el nostro sangue proprio nol se confà. Che 149 2, 10 | sior Cristofolo.~Lorenzino: Sangue de diana! a corando.~Checca: 150 3, 4 | logarse, l'onor, la carità, el sangue e la reputazion ha da mover 151 3, 4 | maregna.~Cristofolo: (El sangue no acqua, la me fa compassion.) 152 3, 13 | che pianzesse a lagreme de sangue, pensando in che stato che 153 3, 13 | Anzoletto Argagni, el de quel sangue de quei onorati galantomeni, La castalda Atto, Scena
154 Ded | tenera son radicate: il sangue e l’educazione. Tutti e 155 1, 7 | Buon pro vi faccia, e buon sangue.~FRA. Dovreste dire anche 156 1, 10 | voi, senza altre donne del sangue, non ci sto bene; onde crederei Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
157 SPI, 2, 3| ha il cuore, col vostro sangue istesso~~Macchiata esser 158 SPI, 2, 3| Ne pagherete il fio col sangue e colla morte. (parte)~~~  ~ ~ ~ 159 SPI, 3, 8| invendicato.~~Mi pagherò nel sangue i scorni, i danni e l'onte.~~ 160 SPI, 4, 3| poco,~~Senza scaldarci il sangue, senza avvampar di fuoco.~~~~~~ 161 SPI, 4, 4| lui che pensa le cose a sangue freddo!~~Quando il furor Il conte Chicchera Atto, Scena
162 3, 5 | langue,~~Ma non si scalda il sangue.~~Spera d’amore il frutto,~~ La contessina Atto, Scena
163 1, 1 | Molte figlie aspirar di sangue illustre.~~A Baccellone 164 1, 1 | Brillavami il cor,~~Bollivami il sangue;~~Or tutto mi langue,~~Più 165 1, 8 | Punirti dovrei,~~Ma al sangue perdono~~La tua inciviltà. ( 166 3, 4 | fortunato.~~Sarai con il mio sangue apparentato.~~~~~~PANCR.~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
167 2, 3 | veggendolo, mi si rimescola il sangue). (da sé)~COR. Vuole in 168 3, 1 | per gratitudine anca el sangue delle mie vene. (parte)~ ~ ~ ~ Un curioso accidente Atto, Scena
169 Ded | mezzo a persone illustri per sangue, per lettere, o per dignità; 170 1, 2 | trasporti. Le mie ferite, il mio sangue, la prigionia di guerra 171 1, 8 | fortune.~FIL. Il vostro sangue ed il vostro merito possono 172 2, 7 | non ha difetti, e poi è di sangue nobile.~RICC. È ricco?~FIL. 173 2, 8 | che la bile vi guasti il sangue.~COTT. Ditemi il vero. Ha 174 2, 9 | ei fosse del mio medesimo sangue. Il maritaggio mi pare assai 175 3, 3 | nominare.~MARIAN. Il vostro sangue, signore.~FIL. Ingrata! 176 3, 3 | il figlio.~MARIAN. Eh il sangue, signore, fa dimenticare Il cavaliere e la dama Atto, Scena
177 0, ded | pregio alla grandezza del sangue la piacevolezza del tratto.~ 178 1, 2 | ma non arriva a mutare il sangue. La nobiltà è un carattere 179 1, 2 | umiliarci alla nobiltà del sangue, senza riflettere agli accidenti 180 2, 2 | sarebbe un combattere senza sangue.~Balestra - Vi è un certo 181 3, 2 | estendersi fino all'ultimo sangue. Don Flaminio del Zero».~ La dama prudente Atto, Scena
182 3, 14 | lui prezzo, e saprà che il sangue di chi l’offende, non basta De gustibus non est disputandum Atto, Scena
183 2, 12 | lancetta accenna dovergli cavar sangue)~~Sangue? Signor cerusico 184 2, 12 | dovergli cavar sangue)~~Sangue? Signor cerusico sguaiato,~~ 185 2, 12 | poverello~~Quattro libbre di sangue dal cervello.~~(Il Medico La diavolessa Atto, Scena
186 1, 13 | nubi a scintillar.~~Nobil sangue non si oscura~~Dalla misera 187 1, 16 | voglio venerar:~~Per il sangue e per il merito,~~Perché La donna di garbo Atto, Scena
188 Pre | misurano dalla nascita, né dal sangue, e che anche una Femmina 189 1, 8 | LEL. Non ricuso versar il sangue per autentica d'una tal 190 1, 13 | so gnente, un incontro de sangue.~ROS. E che cosa sperate 191 2, 13 | serva. (a Florindo) (Il sangue mi bolle tutto). (da sé)~ 192 3, 2 | A mi trui, va ? A mi? Sangue de mi. (mette mano al suo 193 3, 7 | canizie coll'igneo bollente sangue di una effervescente pulcella.~ 194 3, 7 | pazzo, fa che ti sia levato sangue. Rosaura, datemi la mano.~ La donna di governo Atto, Scena
195 | chi non sappia l'illustre sangue de' Pepoli essere per antichità, 196 | Sposa, uscita dal cospicuo sangue GRIMANI, per tanti titoli 197 Aut | agli Amici, ed al loro sangue medesimo.~ ~ ~ ~ ~ 198 2, 4 | VAL.~Senza scaldarvi il sangue, subito ve lo dico:~Codesto 199 3, 3 | Perché, già lo sapete, ho il sangue un poco caldo.~E quando 200 3, 3 | davver, vi voglio bene,~Il sangue per giovarvi trarrei dalle Lo scozzese Atto, Scena
201 1, 10 | ALESS. Spargerei il mio sangue per la delicatezza dell' 202 2, 9 | ritrovarla, ma fino che ha il sangue caldo, non vo' arrischiar 203 2, 11 | la nobiltà. In ordine al sangue, io non la cedo a nessuno.~ 204 2, 11 | sono indegne del vostro sangue, e se la povertà dello stato 205 3, 5 | sento rimescolar tutto il sangue). (parte con donna Giulia)~ ~ ~ ~ La donna sola Atto, Scena
206 Ded | impulso e la ragione del sangue.~A me il Signore non ha 207 2, 4 | chi nobile è nato,~~Che il sangue si consideri dal padre e 208 2, 4 | Ognor pongono in vista il sangue degli eroi;~~Trattar non 209 3, 8 | veder pacificati.~~Vedrete a sangue freddo, se il ver considerate,~~ Le donne di buon umore Atto, Scena
210 1, 11 | un poco avanzata, ma il sangue mi bolle, ed il cuore mi 211 3, 1 | questa paura mi farò levar sangue; ma non vorrei trovarmi La donna vendicativa Atto, Scena
212 2, 4 | ho motivo d'alterarmi il sangue.~BEAT. Signor zio, si può 213 2, 7 | onore, e volete col vostro sangue medesimo risarcirlo? (ad 214 2, 11 | Quando lo vedo, mi bolle il sangue). (da sé)~OTT. Signor Lelio, 215 3, 8 | così barbaro col vostro sangue. (ad Ottavio)~OTT. Non sentite La donna volubile Atto, Scena
216 Pre | accoppiando alla grandezza del sangue il bel talento e il buon 217 1 | macchina, che mi si gela il sangue quando la vedo. (del guardinfante)~ 218 3 | mortificata)~BRIGH. Eh, sangue de mi, tolì el vostro zecchin. ( Le donne curiose Atto, Scena
219 Ded | antichissima del di Lei sangue, e rende perfettamente a' 220 1, 1 | altero; non mi scaldo il sangue. Non voglio che le pazzie Le donne gelose Atto, Scena
221 Ded | nobiltà antichissima di quel sangue illustre che a lei diede 222 1, 6 | zorni, e me son insunià del sangue.~BOL. Sangue de cossa?~LUG. 223 1, 6 | insunià del sangue.~BOL. Sangue de cossa?~LUG. Sangue. No 224 1, 6 | BOL. Sangue de cossa?~LUG. Sangue. No gh’è bisogno che ve 225 1, 6 | cossa.~BOL. Mo ghe xe del sangue bon e del sangue cattivo.~ 226 1, 6 | xe del sangue bon e del sangue cattivo.~LUG. Mo via, co 227 2, 21 | Stè in drio, che fazzo sangue. (le minaccia con lo stilo)~ 228 2, 21 | passa cussì per adesso. Ma sangue de diana, se no ghaverè 229 2, 24 | andè a spazzizar145.~ARL. Sangue de mi, gh’ho do ducatelli I due gemelli veneziani Atto, Scena
230 1, 11 | non abbia anche pagato col sangue il soverchio suo ardire? 231 1, 12 | cerusico, che ve caverà sangue per el spasemo che avè abuo17.~ 232 1, 13 | tanto basta. La vita, el sangue tutto, prima per la patria, 233 1, 20 | brami in ricompensa il mio sangue, versalo tutto, prima che 234 2, 18 | Io chiudo nelle vene un sangue illustre.~FLOR. Di beni 235 3, 26 | per voi. Era effetto del sangue. (a Tonino)~TON. E per l’ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
236 1, 3 | cosa l'impiegherai?~ARL. Sangue de mi! Ti vederà cossa che 237 2, 6 | mi che sparzerave el mio sangue per la so gloria, e per 238 3, 2 | Batocchio? Voio esser respettà, sangue de mi, son el cavalier Batocchio, L'erede fortunata Atto, Scena
239 1, 1 | difenderò a costo del mio sangue.~FLOR. Consumerete inutilmente 240 1, 2 | che per te spargerebbe il sangue delle sue vene.~OTT. Signor 241 2, 2 | un carnefice nel vostro sangue.~PANC. Colui non è già del 242 2, 2 | Colui non è già del mio sangue.~ROS. Come! Non è vostro 243 2, 9 | loro creature. Tu sei mio sangue, ti voglio consolare anche 244 2, 16 | Laverà la macchia col suo sangue.~ROS. Tanto spero dall’aiuto 245 3, 4 | innocenza autenticar col mio sangue.~OTT. Questa espression 246 3, 4 | principiare le mie vendette col sangue dell’indegno Florindo. ( 247 3, 7 | son ferito.~OTT. Il vostro sangue pagherà l’offesa che alla 248 3, 8 | fianco. Vado spargendo il sangue. Soccorretemi, per cortesia.~ 249 3, 11 | parli più del passato. Il sangue sparso dal signor Florindo Il feudatario Atto, Scena
250 1, 3 | MARC. Veramente è nata di sangue nobile, e dovrebbe esser 251 1, 11 | ROS. Le ho ereditate col sangue.~FLOR. Siete dunque di sangue 252 1, 11 | sangue.~FLOR. Siete dunque di sangue nobile?~ROS. Sì, signore, 253 1, 11 | Non dite voi che siete di sangue nobile?~ROS. Sì, e me ne 254 1, 13 | fuorché oscurare il mio sangue; e dopo ciò, trovate il 255 2, 5 | andato a Napoli a cavar sangue a un cavallo.~GHI. Il mio 256 2, 12 | Per nobiltà, ella è di sangue nobile quanto il nostro. 257 2, 19 | farsi, mettere le mani nel sangue del nostro Feudatario; piuttosto 258 2, 19 | Prima di metter mano al sangue, al fuoco, al taglio, vediamo 259 3, 1 | mi vengono ispirate dal sangue e autenticate dalla cognizion 260 3, 1 | tradire il mio medesimo sangue.~ROS. Né io posso rendermi La figlia obbediente Atto, Scena
261 1, 5 | el pol precipitar el so sangue. L’omo che gh’ha giudizio, 262 2, 12 | collera.~ARL. Me maraveio, sangue de mi!~OTT. Va in collera.~ 263 3, 4 | mover a compassion. Ah! sangue mio, ti me fa pianzer dalla La finta ammalata Atto, Scena
264 Ded | Italia a essere onorata dal sangue illustre de’ Gambara, allora 265 Ded | pur uscita~«Dal medesimo sangue, e Giulia seco~ ~Una Deidamia 266 Pre | neghi essere una cavata di sangue a tempo la medicina universale. 267 1, 2 | TARQ. Svenimento? Vi vuol sangue; è vero, signor dottore? 268 1, 2 | signor dottore? Vi vuol sangue.~MERL. Andiamo, e lo vedremo.~ 269 1, 2 | Tutto il male vien dal sangue.~MERL. Se vi sente il signor 270 1, 2 | vorrebbe che, invece di cavar sangue, si caricassero gli ammalati 271 2, 2 | modo vostro, ho fatto cavar sangue a quel poveruomo, e dopo 272 2, 2 | poveruomo, e dopo la cavata di sangue ha peggiorato.~TARQ. Vi 273 2, 2 | un vostro ordine, cavai sangue a quel mercante, tuttoché 274 2, 3 | Tarquinio)~TARQ. (Se bisognasse sangue, son qua io). (a Merlino)~ 275 2, 4 | celebre.~MERL. Per cavar sangue non vi è l’eguale.~TARQ. 276 2, 4 | parte)~TARQ. Se non ordina sangue, non approvo niente. (parte)~ ~ ~ ~ 277 2, 9 | patron, se tratta del mio sangue; vaga la casa e i coppi5, 278 2, 11 | darsi che vi sia bisogno di sangue.~ONES. Se vi sarà bisogno 279 2, 11 | ONES. Se vi sarà bisogno di sangue, sarete chiamato.~TARQ. 280 2, 11 | prodotte né dall’abbondanza del sangue, né da coaguli, né da vene 281 2, 11 | oppression di cuore proverrà da sangue grosso, abbondante, coagulato.~ 282 2, 11 | impegno di coagulo, vi vuol sangue.~MERL. Certissimo. Vi vuol 283 2, 11 | MERL. Certissimo. Vi vuol sangue.~ONES. Piano con questo 284 2, 11 | ONES. Piano con questo sangue. La signora Rosaura non 285 2, 11 | degli spiriti animali e dal sangue.~TARQ. Sangue, sangue.~MERL. 286 2, 11 | animali e dal sangue.~TARQ. Sangue, sangue.~MERL. Sì, sangue.~ 287 2, 11 | dal sangue.~TARQ. Sangue, sangue.~MERL. Sì, sangue.~ONES. 288 2, 11 | Sangue, sangue.~MERL. Sì, sangue.~ONES. Le lacrime non sono 289 2, 11 | esservi un’abbondanza di sangue, che altera la digestione. 290 2, 11 | arguire l’abbondanza del sangue dal polso, io dico e sostengo 291 2, 13 | potrà errare.~TARQ. Ma il sangue è necessario.~MERL. Certamente 292 2, 13 | necessario.~MERL. Certamente il sangue vi vorrà senz’altro. (parte)~ 293 2, 13 | sentito quante volte ha detto sangue, sangue; bisogna pagarlo).~ 294 2, 13 | quante volte ha detto sangue, sangue; bisogna pagarlo).~PANT. 295 2, 13 | pagarlo).~PANT. Co ghe vorrà sangue, me prevalerò de ella.~TARQ. 296 2, 13 | signora Rosaura non volesse il sangue, se le potrebbero applicar 297 2, 18 | male! Con una cavata di sangue guarisce perfettamente. ( 298 2, 19 | guarirlo con una cavata di sangue? Ecco il dottor Onesti.~ ~ ~ ~ 299 2, 20 | guarirà con una cavata di sangue. Quest’altro medico sostiene 300 3, 8 | vuol dir? (forte)~AGAP. Il sangue non circola.~PANT. Presto 301 3, 8 | chirurgo, femoghe cavar sangue.~AGAP. Che?~PANT. Sangue, 302 3, 8 | sangue.~AGAP. Che?~PANT. Sangue, sangue. (forte)~AGAP. Oibò! 303 3, 8 | AGAP. Che?~PANT. Sangue, sangue. (forte)~AGAP. Oibò! Lasciate 304 3, 9 | chirurgo, che el ghe cava sangue; se vien el spargirico, 305 3, 14 | ha perso la parola.~TARQ. Sangue, sangue. Signora Rosaura, 306 3, 14 | la parola.~TARQ. Sangue, sangue. Signora Rosaura, come sta? 307 3, 14 | Presto.~BUON. Non si cava sangue senza l’ordinazione del 308 3, 14 | lor signori non ordinan sangue?~BUON. Voi fate il vostro 309 3, 15 | polso è sintomatico.~TARQ. Sangue, sangue.~ONES. Ha perduta 310 3, 15 | sintomatico.~TARQ. Sangue, sangue.~ONES. Ha perduta la parola? ( 311 3, 15 | uniformarsi al morbo.~TARQ. Il sangue è necessario, propter reparationem.~ 312 3, 16 | ONES. Uno ordina, quello sangue, questo vescicatori: che 313 3, 16 | pretendete di fare col vostro sangue? Signor padre, ho scoperto 314 3, 17 | bisogno d’altra cavata di sangue. (parte)~LEL. Signor Pantalone, La fondazione di Venezia Azione
315 7 | il nodo,~~Con vincolo di sangue egli si formi.~~Questa figlia Il frappatore Atto, Scena
316 3, 6 | Ottavio, se me giazza el sangue; col me varda, el me fa Il giuocatore Atto, Scena
317 1, 13 | de se stessi, del proprio sangue e della propria fameggia.~ 318 3, 12 | TIB. Ho arrischiato il mio sangue. Se perdevo, pagavo. Ho 319 3, 12 | denari, o mi pagherai col tuo sangue. (battendosi partono)~ ~ ~ ~ 320 3, 13 | daria per recuperarla el mio sangue, el mio scrigno, el mio Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
321 2, 2 | troverè morosa.~~~~~~BUL.~~~~Sangue de diana!~~Me l'avè fatta La guerra Atto, Scena
322 Ded | luoghi, bagnati dal vostro sangue e dal vostro sudore, difesi 323 1, 2 | Non mi fate scaldare il sangue. (si alza)~FAU. Se il sangue 324 1, 2 | sangue. (si alza)~FAU. Se il sangue vi si riscalda, vi pungerò 325 1, 2 | uffiziali, dove si succhia il sangue delle milizie, e il vostro 326 1, 8 | scuote, l'amor ragiona, il sangue opera, e ogni dovere a tremare 327 2, 1 | III° SOLD. Ed io ho cavato sangue a una botte.~ SOLD. Manco 328 2, 11 | difenderò sino all'ultimo sangue.~SIG. L'esercito è già disposto 329 3, 3 | mia stima, siete degno del sangue mio.~FLO. (Oh cieli, secondate 330 3, 3 | una fiamma non indegna del sangue nostro.~FLO. Deh scusate, Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
331 1, 1 | principi, nati~~Del mio sangue real, benché bastardi,~~ 332 1, 1 | voglio in questo giorno~~Col sangue di costui recarle noia.~~ 333 1, 8 | Ed il ferro mostrai di sangue sporco;~~Ma quell'era, o 334 1, 8 | Ma quell'era, o signor, sangue di porco.~~~~~~ALB.~~~~Brava! 335 3, 3 | azione.~~Soddisfazion dal sangue tuo pretendo.~~~~~~ALB.~~~~ La donna di testa debole Atto, Scena
336 0, pre | assai meno di quello che al sangue loro, alle loro virtù e 337 0, pre | acquistato colla fedeltà, e col sangue, e colle fatiche, ed ella, 338 0, pre | Francia, ov'era noto e per il sangue, e per il valore, ed al 339 1, 7 | E per lei vi scaldate il sangue? Mettetela in ridicolo come 340 1, 15 | nevodo e la considero del mio sangue. Siemile ducati la gh'ha 341 2, 1 | sta sorte? dirme mezzan? Sangue de mi! mezzan a un omo della 342 3, 9 | ROB. Vi basta quel poco sangue a cancellare i torti di 343 3, 11 | l'ha sporcata con il suo sangue. In verità mi rimescolo 344 3, 11 | VIO. Da' qui, da' qui. Il sangue non mi fa tremare. Ho uno 345 3, 11 | leggiamo. Oimè, questo sangue! Mi sento un certo affanno 346 3, 11 | poco. Leggiamo. Se questo sangue che per voi io verso... 347 3, 11 | leggerò come saprò. Se questo sangue che per voi io verso... 348 3, 11 | coperta da una goccia di sangue. Osservate.~VIO. No, non 349 3, 14 | lette; erano coperte di sangue: né Argentina, né io le 350 3, 14 | tanto coperte da questo sangue... (Ma questo sangue l'ha 351 3, 14 | questo sangue... (Ma questo sangue l'ha sparso pure don Fausto Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
352 1, 8 | certa signora, che 'l so sangue no se confà col mio; e mi L'impostore Atto, Scena
353 Pre | principio, e con una cavata di sangue a tempo, hanno impedito 354 2, 6 | voi medesimo e del vostro sangue. (al Dottore)~DOTT. Andiamo, 355 2, 16 | opportuno.~ORAZ. Bastavi a primo sangue?~FAB. Non limita il mio 356 3, 1 | un moto straordinario al sangue, e gl'infondono un balsamo 357 3, 10 | di spargere tutto il mio sangue: ma qui, fra noi, posso La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
358 1, 3 | interessi, non guasta il sangue delle nostre vene. ~ISABELLA 359 1, 3 | intorbidata alla purezza del sangue con altri ventimila scudi. ~ 360 1, 5 | bisogno di scaldarsi il sangue. ~ANSELMO Orsú, fatemi il 361 1, 5 | andate via di qua; che se il sangue non si scalda a voi, or 362 1, 7 | non voglio scaldare il sangue.~GIACINTO Cara Doralice, 363 1, 9 | dice: te lo darò? Così a sangue freddo, senza scaldarsi? 364 1, 18 | che gh'ho el mio sangue, non posso far de manco 365 1, 21 | Mi si rimescola tutto il sangue, quando la vedo. (s'alzano).~ 366 3, 6 | venirmi davanti gli occhi? Il sangue bolle. Non la voglio 367 3, 8 | vostra figlia, per il vostro sangue.~PANTALONE Me despiase che Il festino Atto, Scena
368 1, 9 | Che render sa giustizia al sangue dei maggiori,~~E che nel 369 2, 1 | pigione.~~Non posso più. Trar sangue chi può da una muraglia?~~ 370 2, 12 | cheta, or mi si scalda il sangue:~~Se mi toccate Ircana, 371 3, 5 | Rimedierei, potendo, con il mio sangue ancora.~~~~~~CONT.~~~~Caro Il filosofo inglese Atto, Scena
372 1, 2 | MIL.~~~~Se ugual non è di sangue?~~~~~~JAC.~~~~Vil non è 373 4, 18 | ferirmi, audace? Vuoi bere il sangue mio?~~Eccoti il petto inerme, La gelosia di Lindoro Atto, Scena
374 2, 15 | scaldar maggiormente il sangue.~ZEL. (con sdegno) Avete 375 3, 1 | amo come s'ella fosse del sangue mio. Quest'è effetto della Il geloso avaro Atto, Scena
376 2, 6 | xe una zovene, ti xe de sangue caldo. La cioccolata no 377 2, 8 | vedere mia figliuola, il mio sangue, la mia creatura.~EUF. ( 378 3, 18 | sagrificherei anche il mio sangue per veder quieta la mia Le femmine puntigliose Atto, Scena
379 0, ded | accresce, quanto più puro è il sangue che la vita. Bene massimo 380 0, ded | egli è cotesto, perché col sangue si traggono per lo più da' 381 0, ded | felicità, che dalla nobiltà del sangue deriva, a chi è ignota l' 382 0, aut | è bastante a cambiar il sangue, e sarà sempre stimata più 383 1, 13 | Flaminia. Siamo cugine di sangue.~Contessa Clarice - Circa 384 1, 13 | Contessa Clarice - Circa al sangue, la contessa Flaminia non 385 3, 1 | vendetta ha da essere senza sangue.~Don Florindo - Io non vi 386 3, 5 | trovar quattr'omeni, che a sangue freddo bastona quella povera 387 3, 13 | ordine nostro, del nostro sangue? Un cavaliere non solo tollera Gli innamorati Atto, Scena
388 1, 9 | mi sono sentito gelar il sangue. Sarei caduto per terra 389 2, 1 | sorella che l'amo come mio sangue, e che fuori di certe picciole 390 2, 9 | Europa. Uno che vanta il sangue puro purissimo della più 391 2, 11 | volermi più scaldare il sangue per voi. Signor Conte, da 392 3, 5 | è peggio, ingrato al mio sangue e sprezzatore del decoro Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
393 2, 13 | né i miei beni, né il mio sangue medesimo, se vi potesse 394 2, 14 | ZEL. (Io praticarla? Il sangue mi si rimescola tutto). ( La locandiera Atto, Scena
395 1, 19 | palermitana.~FABRIZIO: (Siciliana? Sangue caldo). (Scrivendo.) Ella, La madre amorosa Atto, Scena
396 0, pre | Voi, preziosa parte del Sangue illustre degli Angarani, 397 1, 1 | l'averia provisto el so sangue. No l'averave lassà la so 398 1, 2 | aggiungendosi all'affezione del sangue la memoria de gli stenti, 399 1, 7 | ha guadagnato a sudori di sangue. (a Florindo)~LAUR. Signor 400 1, 9 | Come tradirla? Laurina è sangue mio, perché è sangue di 401 1, 9 | Laurina è sangue mio, perché è sangue di mio fratello. L'amo come 402 1, 10 | che darebbe per lei quel sangue da cui è stata con tanta 403 1, 13 | non fosse nata del vostro sangue.~AUR. Ah conte, a voi sarebbe 404 1, 13 | scordarvi che Laurina fosse mio sangue; ma io, che nelle viscere 405 2, 1 | vostro amore.~LAUR. (Tutto il sangue mi si rivolta). (da sé)~ 406 3, 15 | parto adorabile del di lei sangue.~AUR. Deh, cari, se voi I malcontenti Atto, Scena
407 0, pre | Cristiana, imparentata col Regio sangue di più Sovrani Scozzesi, 408 0, pre | egualmente che il vostro sangue, il vostro esimio talento. 409 1, 12 | bottegai che hanno dato il loro sangue...~RID. Orsù, non ho bisogno 410 1, 12 | che vi hanno affidato il sangue loro.~RID. Or ora mi fareste 411 2, 12 | torti e l'onte~Bagna di sangue il fianco, e di furor la 412 3, 17 | nipote, un nemico del vostro sangue medesimo. Il signor Ridolfo, Le massere Atto, Scena
413 1, 11 | fatto mal.~~Scolando el sangue in acqua con el deo menuelo,~~ 414 5, 6 | patron,~~Senza scaldarse el sangue, dove xe quell'anelo,~~Che La mascherata Opera, Atto, Scena
415 MAS, MUT | bene alla chiarezza del sangue e alla doviziosa vostra 416 MAS, 1, 3| duro;~~Non si puole cavar sangue da un muro.~~~~~~LUCR.~~~~ 417 MAS, 2, 10| Deh non fate~~Che il sangue mi si scaldi.~~~~~~BELT.~~~~ 418 MAS, 2, 10| il core.~~~~~~BELT.~~~~Il sangue istesso~~Avrei sparso per Il medico olandese Atto, Scena
419 Ded | Mondo per la purezza del Sangue de’ suoi Maggiori, per le 420 Ded | di Lei Consorte, che al Sangue illustre de’ Capizucchi 421 1, 3 | GUD.~~~~Signor, il sangue istesso darei per istar 422 2, 8 | BAI.~~~~Oh sì signor; il sangue, d’atro color ripieno,~~ Il Moliere Atto, Scena
423 1, 1 | ti consiglia?~~Sono del sangue istesso.~~~~~~MOL.~~~~Via, Il mondo della luna Atto, Scena
424 3, 6 | BON.~~~~Oh figlia, oh sangue mio,~~Nel vederti gioir, I morbinosi Atto, Scena
425 2, 6 | AND.~~~~No la se scalda el sangue, che mi no parlo più.~~~  ~ ~ ~ Ircana in Ispaan Atto, Scena
426 0, ded | Dama nata di sì illustre Sangue, e da un sì sublime nodo 427 0, ded | egualmente, che unendo un sì gran sangue a quello degli Erizzi, la 428 1, 2 | il tuo paterno amore al sangue tuo si renda;~Anzi, se forza 429 1, 7 | soccorso aspetta;~Vedrai nel sangue mio, vedrai la tua vendetta.~ 430 1, 8 | pianto, di' che gli basti il sangue.~TAMAS: Deh genitor, la 431 2, 7 | IRCANA: (Sento accendermi il sangue nel rimirarla in viso).~ 432 2, 9 | sagrifizio indegno,~E plachi il sangue mio del Tartaro lo sdegno.~ 433 3, 2 | Difenderà il monarca col proprio sangue ancora.~Pubblici son miei 434 3, 3 | dee per l'onor mio.~Se il sangue dalle vene sparsi pel mio 435 3, 3 | Re sia più sollecito pel sangue di un Osmano;~Né lagnisi 436 3, 7 | tuo rispetto chi del tuo sangue è amico.~MACHMUT: (Oh virtù 437 3, 7 | tuo non sono.~Odio il tuo sangue istesso; no, non sperar 438 4, 9 | voglio amici.~Se ha del mio sangue ancora d'uopo un sì caro 439 4, 11 | Onde quel che doveva pagar sanguecaro,~Concedesi che vaglia 440 4, 11 | prezzo.~In vece del suo sangue, borse sessanta d'oro~È 441 4, 11 | ingordigia usata.~A mercatar quel sangue meco venisti, il so.~Non 442 4, 11 | in Ispaan fiorisce:~Col sangue degli oppressi s'innalza 443 5, 9 | la vita, a te dovuto è il sangue.~Vivo ai trionfi ancora, 444 5, 9 | regolarli il pondo,~Ché più del sangue istesso val l'amicizia al Ircana in Julfa Atto, Scena
445 0, ded | leggere difusi elogi al Vostro sangue, al Vostro merito, ed alle 446 0, ded | pari nodo, degno del Vostro sangue e del Vostro grado. L'illustre 447 0, ded | dell'origine, la purezza del sangue, l'abbondanza delle ricchezze, 448 1, 5 | fuor del tartareo regno!~Sangue, stragi, ruine sol figurai 449 3, 7 | so cimentarmi anch'io;~E sangue ho nelle vene di quei che 450 4, 12 | pare.~KISKIA Non ho più sangue intorno.~ ~ 451 5, 6 | porta amore,~A meritar col sangue l'acquisto del tuo core.~ 452 5, 6 | acquisto del tuo core.~IRCANA Sangue a te non domando. ~TAMAS 453 5, 7 | onori~Non dirà che il mio sangue la figlia disonori.~E avrà 454 5, 7 | armeno.~Le leggi nostre, il sangue, che in noi serbasi antico,~ Pamela maritata Atto, Scena
455 1, 7 | la cognizione del proprio sangue, il nodo indissolubile che 456 2, 3 | riconoscendosi nata di nobil sangue, si trovasse in maggior 457 2, 7 | essere smentite col vostro sangue.~BONF. O il mio, od il vostro 458 2, 12 | voi. Ora ha più che mai il sangue caldo. Non vi esponete a 459 2, 13 | se fia disonorato il mio sangue? Pochi giorni di vita mi 460 3, 2 | di maltrattarla.~MIL. Il sangue m'interessa per l'onore 461 3, 2 | Fareste bene, se il vostro sangue non fosse contaminato dall' 462 3, 8 | per essa fino all'ultimo sangue.~JEV. Che dite, miledi? 463 3, 9 | menomo insulto si riscalda il sangue, si rinnovan le risse: è 464 3, 13 | costei mi si rimescola il sangue). (da sé)~PAM. (Vo' farmi Pamela nubile Atto, Scena
465 Aut | senza oltraggiare il puro sangue di un Cavaliere, che al 466 1, 6 | indipendente da chi che sia. Il sangue nobile è un accidente della 467 1, 9 | necessario alla nobiltà del mio sangue! Ah! che mi sento morire. 468 1, 13 | non è il mio nume.~ART. Il sangue loro è purissimo.~BON. Ah, 469 1, 13 | Pregiudica alla nobiltà del suo sangue.~BON. Spiegatevi. Come può 470 1, 13 | un matrimonio cambiar il sangue nelle vene del cavaliere?~ 471 1, 13 | BON. Dunque qual è quel sangue a cui si pregiudica?~ART. 472 1, 13 | fiamme la purezza del vostro sangue...~BON. (con isdegno) Io 473 1, 19 | Oh Dio! Tremo tutta, il sangue mi si gela nelle vene.)~ ~ ~ 474 1, 20 | entrambi di un medesimo sangue. Lo sdegno che in lui predomina, 475 2, 1 | rivedo mi sento gelar il sangue nelle vene; giudico unicamente 476 2, 2 | virtuosa Pamela!~ART. Il sangue di una madre vile potrebbe 477 2, 2 | inclinati.~BON. Non è il sangue, ma la virtù della madre 478 2, 2 | avrete al vostro medesimo sangue, e vi dichiareranno debitore 479 2, 5 | morire.~PAM. Spargerei il mio sangue per voi.~BON. Mi ami?~PAM. 480 2, 15 | tollerare questo sfregio al mio sangue?~ERN. Che sfregio? Che sangue? 481 2, 15 | sangue?~ERN. Che sfregio? Che sangue? Che debolezze son queste? 482 3, 11 | cambiato nelle mie vene quel sangue che a te diede la vita.~ 483 3, 11 | avvertito che abietto il di lei sangue non fosse!~ ~ ~ 484 3, 14 | BON. Tal è per ragione di sangue. Milord Artur ve ne faccia 485 3, 14 | alla purezza del vostro sangue. Pamela, che ha migliorato Il padre per amore Atto, Scena
486 1, 2 | germano ed io, nati da un sangue istesso:~~È un semplice 487 2, 2 | MARI.~~~~Non sai che al sangue illustre, da cui son derivata,~~ 488 2, 2 | di me più degno?~~Nato di sangue illustre, adorno di ricchezza,~~ 489 3, 1 | da saperlo.~~L'onor del sangue vostro posso salvar, s'io 490 3, 4 | FER.~~~~Ma da qual sangue è nata figlia che ha sì 491 3, 5 | col piacer di vivere al sangue mio vicina.~~E ne' miei 492 3, 5 | essa a dar la vita e il sangue.~~~~~~PLA.~~~~Ah, dal fondo 493 4, 4 | è d'ogni ben maggiore,~~Sangue illustre gli reco, ed illibato 494 4, 4 | il petto;~~E con il vivo sangue del seno mio trafitto,~~ 495 4, 4 | sapete: nata d'illustre sangue,~~Di cui la gloria antica 496 4, 4 | sventurato,~~Non lascierò il mio sangue nell'onta invendicato.~~ 497 4, 4 | MARI.~~~~Signor, del vostro sangue la mia rivale è nata?~~Figlia 498 4, 4 | aspetto.~~~~~~FER.~~~~Di sangue non mi è figlia, ma sol 499 4, 4 | Voi la ragione avete nel sangue e nell'onore:~~Vostro, non 500 5, 12 | prezzo vendesti fino il tuo sangue istesso?~~~~~~PAS.~~~~Signor,


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License