L'amante di sé medesimo
  Atto, Scena
1 5, 8| nobile, ricca e bella.~~Formo un discorso a caso, il dialogo Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
2 1, 6 | libreria prendo qualche cosa, e formo un’opera che potrà dirsi Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
3 1, 8| tela~~Al palischermo mio formo la vela.~~Collatino stupisce,~~ L'impostore Atto, Scena
4 Pre | interessato ne sono, e ne formo uno de' personaggi della Il festino Atto, Scena
5 2, 13 | Ora con quattro versi formo un tenero foglio.~~Farò Ircana in Ispaan Atto, Scena
6 0, ded | società.~Quest'elogio ch'io formo a V.E., comecché comune Componimenti poetici Parte
7 TLiv | che cosa sia.~Un triangolo formo da una banda,~L’altro dall’ 8 TLiv | sublimi scritturali, ~Così formo la mia divinazione:~Questa 9 1 | risposta ci darà il consiglio.~Formo il foglio dolente, e il
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License