1-500 | 501-811
L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 1, 1| stè solo, che parerè più bon.~~~~~~CON.~~~~Basta: mutiam La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
2 2, 4| el xe un robar bello e bon.~SILV. A me questo?~PANT. 3 2, 10| miserabile e un poco de bon. Sta roba el l'ha cavada La bottega da caffè Atto, Scena
4 3, 5| NARC.~~~~(Adesso è ’l bon.)~~~~~~DOR.~~~~(Io crepo Il bugiardo Atto, Scena
5 3, 5 | Bisognosi sia un poco de bon.~LEL. Mi dispiace che faccia Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
6 1, 1 | onor, el vorrà qualcossa de bon.~CEC. No so, vedè, nol m' 7 1, 3 | no se pol miga parer bon.~CEC. Oh sì, gh'avè rason. 8 3, 3 | sia, i xe tutti poco de bon.~CATT. Andemo a casa, sior 9 3, 4 | sottovoce e ridente)~GASP. Bon, bon. Xela su le furie?~RIO. Oh La buona madre Atto, Scena
10 1, 3 | sàntolo, me metto el tabarro bon.~BARB. Ghe l'avèu scovolà35 11 3, 1 | scarsela l'averave parso più bon.~NICOL. Crédela che no gh' 12 3, 15 | Perché criarve? se tanto bon. (con ironia)~NICOL. Sì, La buona moglie Atto, Scena
13 1, 5 | vaga in malora sto puoco de bon.~BETT. Ti sa che gh’ho volesto 14 1, 14 | comanda pur in quelo che son bon.~BEAT. Vorrei comprarmi un 15 1, 17 | dormir a casa, nol sarà tropo bon.~BETT. (Le massere e le galine 16 1, 19 | cativo, bramo recuperarlo bon. Betina, abiè pazienza. Cerchelo 17 3, 14 | morto malamente e da poco de bon. (parte)~PASQUAL. Presto, 18 3, 18 | acqua. El vol esser vin bon. Dame la chiave de la caneva.~ Il campiello Atto, Scena
19 1, 1 | za de carneval tutto par bon.~Via, no ve pregar.~Pute, 20 1, 1 | ferzora in ztrada par bon.~ZORZETTO Via, cavè, destrighève. ( 21 1, 2 | recchia,~Tutto el resto bon. (parte)~ ~ ~ 22 5, 11 | ANZOLETTO Vien de fuora, se ti è bon. (ritirandosi)~ZORZETTO No La casa nova Atto, Scena
23 2, 9 | fassela con qualcossa de bon. M'ha contà mio marìo, che La donna volubile Atto, Scena
24 3 | panno? El xe grossetto, ma bon.~DIA. Questo mi terrà caldo.~ 25 3 | zoggielo: antighetto, ma bon.~DIA. Oh bello, oh bello! Le donne curiose Atto, Scena
26 3, 3| vostra conversazione.~PANT. Bon. Co do lo cognosse, el se Le donne gelose Atto, Scena
27 1, 6| Mo per cossa?~LUG. Nol xe bon. L’ho provà za quindese zorni, 28 1, 6| digo che nol xe bon, nol xe bon.~BOL. Cavemo donca el 58: 29 3, 8| me par che ghe fusse del bon. Che roba xela?~BAS. Bona, Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
30 3, 12 | passeggiando)~ARL. Femena poco de bon. (a Corallina, passeggiando)~ Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
31 3, 5| To salute; oh star pur bon. (beve)~~~~~~COLL.~~~~Basta, La donna di testa debole Atto, Scena
32 1, 15 | doveria trovar qualcossa de bon.~VIO. Signor zio, appunto Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
33 1, 2 | ZAMARIA El ben altrettanto bon.~DOMENICA Bon el ? E mi 34 3, 11 | la sta ben, e no la par bon. Voggio ben esser tutto quel, 35 3, 12 | quele cosse, che no par bon.~MARTA Scrivène spesso, sior Il filosofo inglese Atto, Scena
36 1, 8 | vo impazzir con lei.~~~~~~BON.~~~~Signor. (al signor Saixon.)~~~~~~ 37 1, 8 | SAI.~~~~Che ci è?~~~~~~BON.~~~~Le botti son tutte caricate.~~ 38 1, 8 | qui, le ho preparate.~~~~~~BON.~~~~Speditemi, signore, il 39 2, 7 | sarpino a drittura.~~~~~~BON.~~~~Vado, signor.~~~~~~SAI.~~~~ 40 2, 7 | SAI.~~~~Buon viaggio.~~~~~~BON.~~~~Noi non abbiam paura. ( 41 4, 13 | trattengasi ancorato.~~~~~~BON.~~~~Fatte le provvigioni, Le massere Atto, Scena
42 2, 1 | ZANETTA:~~~~Giusto elo da bon.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se el vien 43 2, 2 | de bisogno anca questo xe bon.~~~~~~ZANETTA:~~~~In verità, 44 2, 2 | lustrissima, el xe bello, el par bon.~~Oh, se la se contenta, 45 2, 6 | vien, te darò,~~E ti parerà bon.~~~~~~MENEGHINA:~~~~Ma no 46 2, 7 | COSTANZA:~~~~Caro mario, siè bon.~~~~~~RAIMONDO:~~~~Basta, 47 2, 9 | muggier ste cosse no par bon.~~Da qua avanti a Zanetta 48 3, 1 | barba), mo come che el par bon.~~El ciel lo benediga, el 49 4, 3 | La vol farme tegnir in bon.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cento volte 50 4, 6 | BIASIO:~~~~Qua no paremo bon.~~~~~~GNESE:~~~~Eh, che l' 51 4, 6 | te digo. Con nu no ti par bon.~~~~~~MOMOLO:~~~~Via, sior, 52 4, 7 | BIASIO:~~~~No pareremo bon.~~~~~~ZANETTA:~~~~Gnese, 53 5, 1 | vegnì con mi, che riderè da bon.~~Voggio certo che femo sta Il mondo della luna Atto, Scena
54 1, 2| Bonafede e detti.~ ~ ~~~BON.~~~~Si puol entrar?~~~~~~ 55 1, 2| venga, mi fa grazia.~~~~~~BON.~~~~Servo, signor Ecclitico:~~ 56 1, 2| l'occhio del Toro.~~~~~~BON.~~~~Oh bellissime cose!~~ 57 1, 2| V'è un altro mondo.~~~~~~BON.~~~~Oh che cosa mi dite?~~ 58 1, 2| cammina e non si stracca.~~~~~~BON.~~~~Oh che bel mondo! Ma 59 1, 2| quando vanno a letto.~~~~~~BON.~~~~Oh bellissima cosa!~~ 60 1, 2| voi ne siate a parte.~~~~~~BON.~~~~Obbligato vi sono, e 61 1, 2| cui voi stupirete.~~~~~~BON.~~~~Vado, e provar io voglio,~~ 62 1, 3| inchinano a Bonafede~ ~ ~~~BON.~~~~Servitor obbligato.~~~~~~ 63 1, 3| Il ciel riserberà.~~~~~~BON.~~~~Il cielo mi conceda~~ 64 1, 3| Conoscere potrà. (partono)~~~~~~BON.~~~~Il cielo mi conceda~~ 65 1, 3| dalla specula ridendo)~~~~~~BON.~~~~Ho veduto, ho veduto.~~~~~~ 66 1, 3| ECCL.~~~~E cosa mai?~~~~~~BON.~~~~Ho veduto una cosa bella 67 1, 3| esce dalla specula)~~~~~~BON.~~~~Ho veduto, ho veduto.~~~~~~ 68 1, 3| E che, signore?~~~~~~BON.~~~~Una cosa per cui rido 69 1, 3| uscir dalla specula)~~~~~~BON.~~~~Oh questa assai mi piace!~~~~~~ 70 1, 3| Che vuol dire?~~~~~~BON.~~~~Ho veduto il contrario~~ 71 1, 3| patisser la pazzia.~~~~~~BON.~~~~Caro signor Ecclitico,~~ 72 1, 3| Oh, meraviglio!~~~~~~BON.~~~~Eh prendetela, via, che 73 1, 3| così, la prenderò.~~~~~~BON.~~~~Diman ritornerò.~~~~~~ 74 1, 3| Siete padrone.~~~~~~BON.~~~~Certo quel canocchiale 75 1, 8| Clarice, poi Bonafede~ ~ ~~~BON.~~~~Brava, signora figlia!~~ 76 1, 8| soffrir di star serrata.~~~~~~BON.~~~~E ben, bene, fraschetta,~~ 77 1, 8| casa e maritatemi.~~~~~~BON.~~~~Se io ti maritassi,~~ 78 1, 9| Bonafede, poi Lisetta~ ~ ~~~BON.~~~~Se mandarla potessi~~ 79 1, 9| Serva, signor padrone.~~~~~~BON.~~~~Addio, Lisetta.~~~~~~ 80 1, 9| LIS.~~~~Vuol cenare?~~~~~~BON.~~~~E anco presto, aspetta 81 1, 9| panatella al foco.~~~~~~BON.~~~~Brava, brava. Lisetta, 82 1, 9| Ha veduto di bello?~~~~~~BON.~~~~Ho avuto la fortuna~~ 83 1, 9| Ecco la sua pazzia).~~~~~~BON.~~~~Senti, può darsi...~~ 84 1, 9| sol del contante).~~~~~~BON.~~~~Quand'è così, mia cara,~~ 85 1, 9| davver se me lo crede).~~~~~~BON.~~~~Per rimirar dentro~~ 86 1, 9| questa è una pazzia).~~~~~~BON.~~~~Doman ti vuò menar dal 87 1, 10| Clarice e Lisetta~ ~ ~~~BON.~~~~È poi la mia Lisetta~~ 88 1, 10| Si puol entrar?~~~ ~~~~~BON.~~~~Oh cappari, chi è qui?~~ 89 1, 10| io vengo a darvi.~~~ ~~~~~BON.~~~~Oh, che buona ventura 90 1, 10| che ci ascolti?~~~ ~~~~~BON.~~~~No, siam soli.~~Parlate 91 1, 10| amicizia e di rispetto.~~~ ~~~~~BON. ~~~~Obbligato vi son. Ma 92 1, 10| sempre a licenziarmi.~~~ ~~~~~BON.~~~~Oh dei! per sempre?~~ 93 1, 10| vedrem mai più.~~~ ~~~~~BON.~~~~Voi mi fate morir. Ma 94 1, 10| Luna cittadino.~~~ ~~~~~BON.~~~~Come? È vero? Oh gran 95 1, 10| anch'io rispondo.~~~ ~~~~~BON.~~~~Oh prodigio! oh prodigio!~~ 96 1, 10| Luna io volerò.~~~ ~~~~~BON.~~~~Amico, ah, se voleste,~~ 97 1, 10| E come mai?~~~ ~~~~~BON.~~~~Schizzettatemi un po' 98 1, 10| Eccolo nella rete).~~~ ~~~~~BON.~~~~E poi anch'io~~Verrò 99 1, 10| mal sua maestà.~~~ ~~~~~BON.~~~~È un signor di buon cor, 100 1, 10| beviam metà per uno.~~~ ~~~~~BON.~~~~E poi come faremo?~~~ ~~~~~ 101 1, 10| se avessim l'ale.~~~ ~~~~~BON.~~~~Beverei, ma non so...~~ 102 1, 10| finge di bere)~~~ ~~~~~BON.~~~~Non lo bevete tutto,~~ 103 1, 10| straluna gli occhi)~~~ ~~~~~BON.~~~~Cos'avete negli occhi?~~ 104 1, 10| invasato.~~Addio. Vado.~~~ ~~~~~BON.~~~~Fermate.~~Voglio venir 105 1, 10| dunque, e bevete.~~~ ~~~~~BON.~~~~Ma le figliuole mie? 106 1, 10| impetrerà.~~Vado, vado.~~~ ~~~~~BON.~~~~Son qui, bevo; aspettate. ( 107 1, 10| esser portato).~~~ ~~~~~BON.~~~~Ecco bevuto ho anch'io.~~ 108 1, 10| membra, e goderete.~~~ ~~~~~BON.~~~~Par che mi venga sonno.~~~ ~~~~~ 109 1, 10| licor perfetto.~~~ ~~~~~BON.~~~~Non posso star in piedi.~~~ ~~~~~ 110 1, 10| salire, e consolatevi~~~ ~~~~~BON.~~~~Mi sembra di volar.~~~ ~~~~~ 111 1, 10| Lo credo anch'io.~~~ ~~~~~BON.~~~~Caro Ecclitico mio,~~ 112 1, 10| poco sollevando.~~~ ~~~~~BON.~~~~Mi vo sottilizzando.~~ 113 1, 10| ampio fenestrone.~~~ ~~~~~BON.~~~~Vado, vado senz'altro.~~~ ~~~~~ 114 1, 10| che babbione!)~~ ~~~ ~~~~~BON.~~~~Vado, vado; volo, volo.~~~ ~~~~~ 115 1, 10| bravo, mi consolo.~~~ ~~~~~BON.~~~~Dove siete?~~~ ~~~~~ECCL.~~~~ 116 1, 10| Volo anch'io.~~~ ~~~~~BON.~~ ~~} a due~~ ~~Addio mondo, 117 1, 10| mio, che cos'è?~~~ ~~~~~BON.~~~~Vado, vado; volo, volo.~~~ ~~~~~ 118 1, 10| Oh che fortuna!~~~ ~~~~~BON.~~~~Vo nel Mondo della Luna.~~~ ~~~~~ 119 1, 10| che muore!~~~~~~LIS.~~~~~~BON.~~~~Oh che gusto, oh che 120 1, 10| Muore, muore.~~~~~~LIS.~~~~~~BON.~~~~Cara Luna,~~Vengo, vengo, 121 2, 2| vasetto sotto le narici)~~~~~~BON.~~~~Flaminia...~~~~~~ECCL.~~~~ 122 2, 2| sonno e la vigilia.~~~~~~BON.~~~~Ehi, Clarice... Lisetta...~~~~~~ 123 2, 2| Ora si va svegliando.~~~~~~BON.~~~~Eh! dove sono? (si alza 124 2, 2| ECCL.~~~~Amico.~~~~~~BON.~~~~Olà, chi siete?~~~~~~ 125 2, 2| ravvisate Ecclitico?~~~~~~BON.~~~~Voi quello?~~~~~~ECCL.~~~~ 126 2, 2| Sì; quel son io.~~~~~~BON.~~~~Ma dove,~~Dove, amico, 127 2, 2| bellissimo Mondo della Luna.~~~~~~BON.~~~~Eh! mi burlate?~~~~~~ 128 2, 2| che spira intorno?~~~~~~BON.~~~~È vero. Oh che bel giorno!~~ 129 2, 2| vedono spuntar i fiori)~~~~~~BON.~~~~Oh che bel mondo!~~~~~~ 130 2, 2| cantar i rusignoli)~~~~~~BON.~~~~Oh che contento!~~Son 131 2, 2| fagotti dentro la scena)~~~~~~BON.~~~~Bravi, bravissimi!~~Gli 132 2, 2| intrecciano una bella danza)~~~~~~BON.~~~~Oh che ninfe gentili! 133 2, 2| di tutto informato.~~~~~~BON.~~~~Andiamlo a ritrovar.~~~~~~ 134 2, 2| Vi manda da vestir.~~~~~~BON.~~~~Oh che bel mondo!~~~  ~ ~ ~ 135 2, 3| manda~~Di sua bontà.~~~ ~~~~~BON.~~~~} a due~~~~Il ciel lo 136 2, 3| e Staffieri)~~ ~~~ ~~~~~BON.~~~~Come avrò a contenermi?~~ 137 2, 3| e di buon core.~~~ ~~~~~BON.~~~~Andiam, non vedo l'ora 138 2, 3| piacer qui venirà.~~~ ~~~~~BON.~~~~E la mia cameriera, e 139 2, 5| affettata sommissione.~ ~ ~~~BON.~~~~Umilmente m'inchino~~ 140 2, 5| nostra, e non a noi?~~~~~~BON.~~~~Perdoni; io fo all'usanza~~ 141 2, 5| titoli mai v'è carestia.~~~~~~BON.~~~~Dice ben... Ma che vedo!~~ 142 2, 5| costellazion della mia stella.~~~~~~BON.~~~~Io non so che mi dir; 143 2, 5| somiglia tutto a voi.~~~~~~BON.~~~~Grazie a vostra bontà 144 2, 5| buffon è fortunato.~~~~~~BON.~~~~Cappari! egli è informato.~~~~~~ 145 2, 5| piace il nostro mondo?~~~~~~BON.~~~~In fede mia,~~A chi un 146 2, 5| io tutto vi concedo.~~~~~~BON.~~~~Ho due figlie e una serva,~~ 147 2, 5| cometa ad invitarle.~~~~~~BON.~~~~Ma le stelle comete~~ 148 2, 5| laggiù non conoscete.~~~~~~BON.~~~~Ha ragion, ha ragion, 149 2, 5| cameriera al mio servizio.~~~~~~BON.~~~~Ma, signor...~~~~~~CEC.~~~~ 150 2, 5| la vogliam per noi.~~~~~~BON.~~~~Dunque lei l'ha veduta?~~~~~~ 151 2, 6| Voi avete due figlie?~~~~~~BON.~~~~Signor sì.~~~~~~ERN.~~~~ 152 2, 6| Fanciulle, o maritate?~~~~~~BON.~~~~Son ragazze,~~E non ho 153 2, 6| la nera infedeltà.~~~~~~BON.~~~~Vussignoria favella~~ 154 2, 6| donne ai svenimenti.~~~~~~BON.~~~~Ma se svien una donna,~~ 155 2, 6| rinvenir con battiture.~~~~~~BON.~~~~Questo, per vero dire,~~ 156 2, 7| che forman l'Eco.~ ~ ~~~BON.~~~~Io resto stupefatto:~~ 157 2, 7| qua, di qua, di qua.~~~~~~BON.~~~~Oh questa sì ch'è bella!~~ 158 2, 7| Di , di , di .~~~~~~BON.~~~~E siam sempre da capo.~~ 159 2, 7| no, no, no, no, no.~~~~~~BON.~~~~No di qua, no di .~~ 160 2, 7| sì, sì, sì, sì, sì.~~~~~~BON.~~~~Ah, ah, v'ho conosciuto,~~ 161 2, 9| graziosa! oh che figura!~~~~~~BON.~~~~Lisetta, oh ben venuta.~~ 162 2, 9| LIS.~~~~Ma dove siam?~~~~~~BON.~~~~Nel Mondo della Luna.~~~~~~ 163 2, 9| Mi volete ingannar?~~~~~~BON.~~~~No, te lo giuro:~~Questo 164 2, 9| qui m'avrà portata.~~~~~~BON.~~~~Sei stata fortunata.~~ 165 2, 9| qui che far dovrò?~~~~~~BON.~~~~Quello che devi far, 166 2, 9| LIS.~~~~E non altro?~~~~~~BON.~~~~Tu devi~~Fargli qualche 167 2, 9| non sono avvezza.~~~~~~BON.~~~~Credi forse che qui~~ 168 2, 9| Questo Mondo Lunar!~~~~~~BON.~~~~Credilo, è tale.~~~~~~ 169 2, 9| Questo mi piace assai.~~~~~~BON.~~~~Vien qua, Lisetta,~~Dammi 170 2, 9| LIS.~~~~Oh signor no!~~~~~~BON.~~~~Perché?~~~~~~LIS.~~~~ 171 2, 9| operar vi sia tristizia.~~~~~~BON.~~~~Eh, qui tutto si fa senza 172 2, 9| Quand'è così, prendete.~~~~~~BON.~~~~Oh cara mano! (la stringe)~~~~~~ 173 2, 9| alquanto malizioso.~~~~~~BON.~~~~Io sono innocentino,~~ 174 2, 9| innocente quanto è bello).~~~~~~BON.~~~~Che dite? ch'io son bello?~~~~~~ 175 2, 9| LIS.~~~~Signor sì.~~~~~~BON.~~~~Quando lo dite voi, sarà 176 2, 9| pazzo più che mai).~~~~~~BON.~~~~Via, Lisettina,~~Datemi 177 2, 9| LIS.~~~~Oh questo no.~~~~~~BON.~~~~Senza malizia già v'abbraccerò.~~~~~~ 178 2, 9| Quando fosse così...~~~~~~BON.~~~~Così sarà.~~~~~~LIS.~~~~ 179 2, 9| LIS.~~~~Non mi fido.~~~~~~BON.~~~~Pietà.~~~~~~LIS.~~~~Se 180 2, 9| Malizioso voi siete.~~~~~~BON.~~~~Ah, malizia non ho.~~~~~~ 181 2, 9| cos'è quel sospiro?~~~~~~BON.~~~~Non lo so.~~ ~~Non aver 182 2, 9| è il vostro amore.~~~~~~BON.~~~~Non è ver.~~~~~~LIS.~~~~ 183 2, 9| Non me ne fido.~~~~~~BON.~~~~Son pupillo.~~~~~~LIS.~~~~ 184 2, 9| Io me ne rido.~~~~~~BON.~~~~Via, carina, - una manina.~~~~~~ 185 2, 9| No, non voglio.~~~~~~BON.~~~~Oh crudeltà!~~Come fo 186 2, 9| carezze accetterò.~~~~~~BON.~~~~Vieni, o cara barboncina.~~~~~~ 187 2, 9| o bella piccinina.~~~~~~BON.~~~~Vien da me, non abbaiar.~~~~~~ 188 2, 10| conseguir di mia fatica.~~~~~~BON.~~~~Eccomi a' cenni vostri.~~~~~~ 189 2, 10| buon , Cecchino mio.~~~~~~BON.~~~~Sei pazza? Cosa dici~~ 190 2, 10| trono per due persone)~~~~~~BON.~~~~(Io non vorrei che il 191 2, 10| incammina verso il trono)~~~~~~BON.~~~~Dove, Lisetta?~~~~~~LIS.~~~~ 192 2, 10| far sì bell'onore.~~~~~~BON.~~~~Come! non ti vergogni?~~ 193 2, 10| si fa senza malizia.~~~~~~BON.~~~~Lisetta, bada bene.~~~~~~ 194 2, 10| conduce in trono)~~ ~~~~~~BON.~~~~Eccelso imperator, la 195 2, 10| discese in questo loco.~~~~~~BON.~~~~Perché dite discese, 196 2, 10| discende, e non ascenda.~~~~~~BON.~~~~Son ignorante, è ver, 197 2, 11| Ernesto ed Ecclitico~ ~ ~~~BON.~~~~Figlie, mie care figlie,~~ 198 2, 11| voi famosi e chiari.~~~~~~BON.~~~~Inchinatevi tosto~~Al 199 2, 11| Ma colei è Lisetta.~~~~~~BON.~~~~Che volete ch'io dica?~~ 200 2, 11| Obbedito sarete.~~~~~~BON.~~~~Ehi ehi, fermate.~~Signor, 201 2, 11| fanno mai secretamente.~~~~~~BON.~~~~È ver, non parlo più.~~~~~~ 202 2, 12| Prontamente obbedisco.~~~~~~BON.~~~~Eh no, non voglio~~Che 203 2, 12| qui con altr'oggetto.~~~~~~BON.~~~~Taccio, non so che dir.~~~~~~ 204 2, 13| la vostra cortesia.~~~~~~BON. ~~~~(E pur sento un tantin 205 2, 14| Di tanta bontà.~~~ ~~~~~BON.~~~~Anch'io mi rallegro,~~ 206 2, 14| baciar la mano)~~~ ~~~~~BON.~~~~Mi dia permissione...~~~ ~~~~~ 207 2, 14| loro la mano)~~~ ~~~~~BON.~~~~} a tre~~~~Evviva mill' 208 2, 14| abbraccia Cecco)~~~ ~~~~~BON.~~~~Ed a me niente?~~~ ~~~~~ 209 2, 14| Siete grazioso.~~~ ~~~~~BON.~~~~Ed a me niente?~~~ ~~~~~ 210 3, 5| quasi invecchiate.~~~~~~BON.~~~~Eh signor, le mie figlie~~ 211 3, 5| diavolo ha la coda.~~~~~~BON.~~~~Ma Flaminia non sa, non 212 3, 5| così non stanno bene.~~~~~~BON.~~~~Io mi rimetto a quello 213 3, 6| brillante il cor!~~ ~~~~~~BON.~~~~Oh figlia, oh sangue 214 3, 6| posso più star.~~ ~~~~~~BON.~~~~Cara la mia figliola,~~ 215 3, 6| Siete di ciò contento?~~~~~~BON.~~~~Anzi ho piacere~~Che 216 3, 6| stesso l'approvate?~~~~~~BON.~~~~Signor sì...~~~~~~CEC.~~~~ 217 3, 6| voi di vostra mano.~~~~~~BON.~~~~Sì, signor, dite bene:~~ 218 3, 6| Bonafede noi rendiamo.~~~~~~BON.~~~~Come? che cosa dite?~~ 219 3, 6| che voi mi conoscete.~~~~~~BON.~~~~Ah bricconi, v'ho capito,~~ Monsieur Petition Parte, Scena
220 2, 3| LIND.~~~~Una poco de bon.~~~~ ~~~~~~PETIT.~~~~Non Le morbinose Atto, Scena
221 1, 1 | pulito, che voggio parer bon.~~~~~~TONINA:~~~~Cara siora 222 1, 7 | FELICE:~~~~E sì no le par bon.~~~~~~LUCIETTA:~~~~Patrona. ( 223 3, 4 | FELICE:~~~~Eh, mio marìo xe bon.~~~~~~MARINETTA:~~~~Vostro 224 4, 7 | MARINETTA:~~~~Siè bon. Portèghe una carega.~~~~~~ 225 5, 2 | FELICE:~~~~Adesso vien el bon.~~Lassè che parla mi, no I morbinosi Atto, Scena
226 1, 1| sti casi, credeme, le par bon.~~Mi me contenterave de star 227 1, 5| FEL.~~~~Sì ben; ghe xe del bon.~~~~~~AND.~~~~Lunardo xe 228 2, 1| conte, ma da un poco de bon.~~Vien el puto dasseno, el 229 2, 1| parlerà schieto, la parerà più bon.~~~~~~BRI.~~~~Sior sì, ve 230 2, 1| casa fa torto, e no par bon.~~L'ha dito de sposarme. 231 2, 4| qua sola, lo so che no par bon.~~~~~~LEL.~~~~No, signora 232 4, 7| una puta sola no la par bon.~~~~~~CAT.~~~~Toni, mi no 233 5, 1| esercizio ghe xe el cativo e el bon.~~Ma no pol el cativo chi Pamela nubile Atto, Scena
234 1, 3| Milord Bonfil e detta.~ ~BON. (da in distanza) (Cara 235 1, 3| scrivendo) Sì, sì, spero verrà.~BON. Pamela.~PAM. (si alza) Signore? ( 236 1, 3| alza) Signore? (s'inchina)~BON. A chi scrivi?~PAM. Scrivo 237 1, 3| Scrivo al mio genitore.~BON. Lascia vedere.~PAM. Signore... 238 1, 3| Signore... Io non so scrivere.~BON. So che scrivi bene.~PAM. ( 239 1, 3| lettera) Permettetemi... ~BON. No; voglio vedere.~PAM. ( 240 1, 3| lettera) Voi siete il padrone.~BON. (legge piano)~PAM. (da ) ( 241 1, 3| Arrossisco in pensarlo.)~BON. (guarda Pamela leggendo, 242 1, 3| di me, o della lettera.) ~BON. (fa come sopra)~PAM. (da 243 1, 3| non dico che la verità.) ~BON. (rende a Pamela la lettera) 244 1, 3| Tieni. ~PAM. Compatitemi.~BON. Tu scrivi perfettamente.~ 245 1, 3| Fo tutto quello ch'io so.~BON. Io sono il tuo caro padrone.~ 246 1, 3| di voi con poco rispetto.~BON. Il tuo caro padrone ti perdona 247 1, 3| Siete la stessa bontà.~BON. E tu sei la stessa bellezza.~ 248 1, 3| s'inchina per partire)~BON. Dove vai?~PAM. Madama Jevre 249 1, 3| Madama Jevre mi aspetta.~BON. Io sono il padrone.~PAM. 250 1, 3| padrone.~PAM. Vi obbedisco.~BON. (le presenta un anello) 251 1, 3| Cos'è questo, signore?~BON. Non lo conosci? Quest'anello 252 1, 3| volete ch'io ne faccia?~BON. Lo terrai per memoria di 253 1, 3| portano di quelle gioje.~BON. Mia madre a te l'ha lasciato.~ 254 1, 3| pare, signore, non mi pare.~BON. Pare a me. Lo dico. Non 255 1, 3| l'anello.~PAM. E poi...~BON. (alterato) Prendi l'anello.~ 256 1, 3| lo tiene stretto in mano)~BON. Ponilo al dito.~PAM. Non 257 1, 3| dito.~PAM. Non andrà bene.~BON. Rendimi quell'anello.~PAM. ( 258 1, 3| glielo rende) Eccolo.~BON. Lascia vedere la mano.~PAM. 259 1, 3| mano.~PAM. No, signore.~BON. (alterato) La mano, dico, 260 1, 3| dico, la mano.~PAM. Oimè!~BON. Non mi far adirare.~PAM. 261 1, 3| intorno, e gli la mano)~BON. (le mette l'anello in dito) 262 1, 3| il volto col grembiale)~BON. Bello è il rossore, ma è 263 1, 4| e detto.~ ~JEV. Eccomi.~BON. Avete veduta Pamela?~JEV. 264 1, 4| avete fatto, che piange?~BON. Un male assai grande. Le 265 1, 4| Dunque piangerà d'allegrezza.~BON. No; piange per verecondia.~ 266 1, 4| lagrime in oggi si usa poco.~BON. Jevre, io amo Pamela.~JEV. 267 1, 4| JEV. Me ne sono accorta.~BON. Vi pare che Pamela lo sappia?~ 268 1, 4| dire; ho qualche sospetto.~BON. Come parla di me?~JEV. Con 269 1, 4| rispetto che par tenerezza.~BON. (ridente) Cara Pamela!~JEV. 270 1, 4| si saprà niente di più.~BON. Parlatele.~JEV. Come?~BON. 271 1, 4| BON. Parlatele.~JEV. Come?~BON. Fatele sapere ch'io le voglio 272 1, 4| rimunerata col titolo di mezzana?~BON. Non posso vivere senza Pamela.~ 273 1, 4| JEV. La volete sposare?~BON. No.~JEV. Ma dunque cosa 274 1, 4| dunque cosa volete da lei?~BON. Che mi ami, come io l'amo.~ 275 1, 4| amo.~JEV. E come l'amate?~BON. Orsù, trovate Pamela. Ditele 276 1, 6| Oimè! Ecco il padrone.)~BON. (Sono impaziente.) Pamela, 277 1, 6| lasciai, non l'ho veduta.~BON. Doveva parlarvi.~PAM. Sono 278 1, 6| signore, mi licenziai.~BON. Dite che siete da me fuggita. 279 1, 6| io chiami madama Jevre.~BON. Non c'è bisogno di lei.~ 280 1, 6| volete che dica il mondo?~BON. Non può il padrone trattare 281 1, 6| casa vostra non istò bene.~BON. Perchè?~PAM. Perchè non 282 1, 6| cui io abbia a servire.~BON. Senti, Pamela, miledi Daure 283 1, 6| voi potete disporre di me.~BON. Voglio sapere la tua volontà.~ 284 1, 6| una padrona indulgente.~BON. Per quel ch'io sento, non 285 1, 6| vi anderò contentissima.~BON. Ed io non voglio che tu 286 1, 6| PAM. Ma per qual causa?~BON. Mia madre ti ha lasciata 287 1, 6| della vostra protezione.~BON. Mia sorella è una pazza.~ 288 1, 6| perdonatemi, me l'avete proposta?~BON. Per sentir ciò che mi rispondevi.~ 289 1, 6| sicuro che avrei detto di sì.~BON. Ed io mi lusingava che mi 290 1, 6| Per qual ragione, signore?~BON. Perchè sai ch'io ti amo.~ 291 1, 6| servire vostra sorella.~BON. Crudele, avresti cuore di 292 1, 6| fa arrossire e tremare.~BON. Pamela, dammi la tua bella 293 1, 6| l'avrete più certamente.~BON. Ardirai contradirmi?~PAM. 294 1, 6| Ardirò tutto, pel mio decoro.~BON. Son tuo padrone.~PAM. Sì, 295 1, 6| di rendermi sventurata.~BON. Meno repliche: dammi la 296 1, 6| chiama forte) Madama Jevre?~BON. Chetati.~PAM. M'accheterò, 297 1, 6| M'accheterò, se partite.~BON. Impertinente! (s'avvia verso 298 1, 6| Lode al cielo, egli parte.~BON. (chiude la porta, e torna 299 1, 6| da ) (Cielo, ajutami.)~BON. Chi son io, disgraziata? 300 1, 6| se m'insidiate l'onore.~BON. Via, Pamela, dammi la mano.~ 301 1, 6| mano.~PAM. No certamente.~BON. La prenderò tuo malgrado.~ 302 1, 6| domestici colle mie strida.~BON. Tieni, Pamela, eccoti cinquanta 303 1, 6| che tutto l'oro del mondo.~BON. Prendile, dico.~PAM. Non 304 1, 6| PAM. Non fia mai vero.~BON. Prendile, fraschetta, prendile; 305 1, 6| parole senza interrompermi.~BON. Sì, parla.~PAM. Mi lascerete 306 1, 6| Mi lascerete voi dire?~BON. Te lo prometto.~PAM. Giuratelo.~ 307 1, 6| prometto.~PAM. Giuratelo.~BON. Da cavaliere.~PAM. Vi credo; 308 1, 6| sono costretta a dirvi.~BON. (Dica ciò che sa dire. Ella 309 1, 6| porta della sua camera)~BON. (resta sospeso senza parlare)~ 310 1, 6| felice me.) (apre ed esce)~BON. (resta ancora sospeso, poi 311 1, 7| e detto.~ ~JEV. Signore.~BON. (alterato) Andate via.~JEV. 312 1, 7| JEV. È qui, signore...~BON. Levatemivi dagli occhi. ( 313 1, 7| partire) (La luna è torbida.)~BON. (chiama) Ehi?~JEV. (da lontano) 314 1, 7| JEV. (da lontano) Signore!~BON. Venite qui.~JEV. Eccomi.~ 315 1, 7| Venite qui.~JEV. Eccomi.~BON. Dov'è andata Pamela?~JEV. 316 1, 7| che sinora sia stata qui.~BON. Sì; inutilmente.~JEV. E 317 1, 7| che cosa vi ho da far io?~BON. Cercatela: voglio sapere 318 1, 7| qui Miledi vostra sorella.~BON. Vada al diavolo.~JEV. Non 319 1, 7| Non la volete ricevere?~BON. No.~JEV. Ma cosa le ho da 320 1, 7| Ma cosa le ho da dire?~BON. Che vada al diavolo.~JEV. 321 1, 7| credo che si conoscano.~BON. Ah Jevre, Jevre, trovatemi 322 1, 7| è troppo onesta per voi.~BON. Ah! che Pamela è la più 323 1, 7| ragazza, lasciatela stare.~BON. Trovatemi la mia Pamela, 324 1, 7| che morirà piuttosto...~BON. Io non le voglio far verun 325 1, 7| Ma! la volete sposare?~BON. Che tu sia maledetta. La 326 1, 7| partire, senza parlare)~BON. Dove vai? Dove vai?~JEV. 327 1, 7| diventato un diavolo ancora voi.~BON. Ah Jevre, fatemi venire 328 1, 7| verità, che mi fate pietà.~BON. Sì, sono in uno stato da 329 1, 7| consiglierei a fare una cosa buona.~BON. Sì, cara mia, ditemi, a 330 1, 7| star con vostra sorella.~BON. Diavolo, portati questa 331 1, 7| Corda, corda.) (fugge via)~BON. Maledetta! maledetta! Vent' 332 1, 8| non mi volete ricevere?~BON. Se sapete che non vi voglio 333 1, 8| prendersi questa libertà.~BON. Bene, sedete, se vi aggrada.~ 334 1, 8| aggrada.~MIL. Ho da parlarvi.~BON. Lasciatemi pensare, mi parlerete 335 1, 8| assolutamente.) Milord.~BON. Non ho volontà di parlare.~ 336 1, 9| si alza) Milord, addio.~BON. Che volevate voi dirmi?~ 337 1, 9| il cavalier mio nipote.~BON. Sì? me ne rallegro.~MIL. 338 1, 9| poco verrà a visitarvi.~BON. Lo vedrò volentieri.~MIL. 339 1, 9| disinvolto e brillante.~BON. Ammirerò i suoi profitti.~ 340 1, 9| Pamela verrà a star meco?~BON. Sì. Pamela verrà a stare 341 1, 9| si disponga a venir meco?~BON. Sì, andate.~MIL. (Vado subito, 342 1, 9| penta.) (da , e parte)~BON. Questo sforzo è necessario 343 1, 10| s'inchina, senza parlare)~BON. Il maggiordomo.~ISAC. (con 344 1, 10| con una riverenza parte)~BON. Non v'è altro rimedio. Per 345 1, 11| e detto.~ ~LON. Signore?~BON. Voglio andare alla contea 346 1, 11| Lincoln.~LON. Farò provvedere.~BON. Voi verrete meco.~LON. Come 347 1, 11| meco.~LON. Come comandate.~BON. Verranno Gionata e Isacco.~ 348 1, 11| Isacco.~LON. Sì, signore.~BON. Dite a madama Jevre che 349 1, 11| LON. Verrà anche Pamela?~BON. No.~LON. Poverina! Resterà 350 1, 11| Poverina! Resterà qui sola?~BON. Ah buon vecchio, vi ho capito. 351 1, 11| questi capelli canuti!)~BON. Pamela se n'anderà.~LON. 352 1, 11| se n'anderà.~LON. Dove?~BON. Con Miledi mia sorella.~ 353 1, 11| LON. Povera sventurata!~BON. Perchè sventurata?~LON. 354 1, 11| Daure? Ah! Sapete chi è.~BON. Ma che ne dite? Pamela non 355 1, 11| LON. È carina, carina.~BON. È una bellezza particolare.~ 356 1, 11| non fossivecchio...~BON. Andate.~LON. Signore, non 357 1, 11| sagrificate con Miledi.~BON. (alterato) Andate.~LON. 358 1, 11| alterato) Andate.~LON. Vado.~BON. Preparate.~LON. Sì signore. ( 359 1, 12| Milord Bonfil, poi Isacco.~ ~BON. Tutti amano Pamela, ed io 360 1, 12| sarà mai.~ISAC. Signore.~BON. Cosa vuoi?~ISAC. Vi è milord 361 1, 12| ISAC. Vi è milord Artur.~BON. (sta un pezzo senza rispondere, 362 1, 13| poi Isacco.~ ~ART. Milord!~BON. (si alza e lo saluta) Sedete.~ 363 1, 13| vengo a recarvi incomodo.~BON. Voi mi onorate.~ART. Non 364 1, 13| corso dei vostri pensieri.~BON. No, amico. In questo punto 365 1, 13| pensiero che vi occupava.~BON. Vi sentirò volentieri. Beviamo 366 1, 13| . Ehi.~ISAC. Signore?~BON. Porta il . (Isacco vuol 367 1, 13| bevanda per lo stomaco.~BON. Che avete a dirmi?~ART. 368 1, 13| assicurata la successione.~BON. Per compiacerli mi converrà 369 1, 13| avanzamento de' suoi figliuoli.~BON. Finora sono stato nemico 370 1, 13| ART. Ed ora come pensate?~BON. Sono agitato da più pensieri.~ 371 1, 13| nipote di milord Rainmur.~BON. Per qual ragione le giudicate 372 1, 13| ART. Sono ambe ricchissime.~BON. La ricchezza non è il mio 373 1, 13| sangue loro è purissimo.~BON. Ah, questa è una grande 374 1, 13| parole non si risparmiano.~BON. Ditemi sinceramente: credete 375 1, 13| insegnano, che così deve farsi.~BON. E queste regole non sono 376 1, 13| che non patisca eccezione.~BON. Suggeritemi in qual caso, 377 1, 13| ignobile sia molto ricca.~BON. Cambiar la nobiltà col denaro? 378 1, 13| verso la men nobile onesta.~BON. Chi prende moglie per obbligo, 379 1, 13| figlia d'un gran ministro.~BON. Non si deve sagrificare 380 1, 13| d'una giovine onesta...~BON. Ah Milord, dunque l'uomo 381 1, 13| sarebbe prudenza il farlo.~BON. Non sarebbe prudenza il 382 1, 13| mantenere il proprio decoro.~BON. Nel vivere onestamente, 383 1, 13| conservasi in tutti i gradi.~BON. Favoritemi: con tal matrimonio 384 1, 13| si potrebbe discorrere.~BON. Manca alla legge della natura?~ 385 1, 13| indistintamente è contenta.~BON. Manca alle leggi del buon 386 1, 13| persone oneste che si amano.~BON. Manca forse alle leggi del 387 1, 13| osti ad un tal matrimonio.~BON. Dunque su qual fondamento 388 1, 13| fondamento della comune opinione.~BON. Che intendete voi per questa 389 1, 13| di pensare degli uomini.~BON. Gli uomini per lo più pensano 390 1, 13| mantenere il proprio decoro.~BON. Mantenere il proprio decoro? 391 1, 13| nobiltà del suo sangue.~BON. Spiegatevi. Come può un 392 1, 13| Ciò non potrei asserire.~BON. Dunque qual è quel sangue 393 1, 13| che si tramanda nei figli.~BON. Ah, mi avete mortalmente 394 1, 13| voi veramente nel caso?~BON. Caro amico, i figli che 395 1, 13| sarebbero dal lato del padre.~BON. Ma non è il padre, non è 396 1, 13| fatta unicamente per voi.~BON. (si ammutolisce)~ART. Deh, 397 1, 13| in quiete l'animo vostro.~BON. (da ) (Vada Pamela con 398 1, 13| tendere le vostre mire.~BON. (da ) (Anderò alla contea 399 1, 13| purezza del vostro sangue...~BON. (con isdegno) Io non amo 400 1, 13| alza) Milord, a rivederci.~BON. Aspettate, beviamo il . 401 1, 14| detti.~ ~ISAC. Signore.~BON. Non t'ho io ordinato il 402 1, 14| credenziere non l'ha preparato.~BON. Bestia, il , bestia! Il 403 1, 14| rak.~ISAC. Ma signore...~BON. Non mi rispondere, che ti 404 1, 14| ART. (Milord è agitato.)~BON. Sediamo.~ART. Avete voi 405 1, 14| veduto il cavaliere Ernold?~BON. No, ma forse verrà stamane 406 1, 14| tutto il giro dell'Europa.~BON. Il più bello studio che 407 1, 14| vive pieno di pregiudizj.~BON. Vi sono di quelli che credono 408 1, 14| superbi diventano docili.~BON. Ma qualche volta i pazzi 409 1, 14| ISAC. (a Bonfil) Signore.~BON. Che c'è?~ISAC. Milord Coubrech 410 1, 14| Ernold vorrebbero riverirvi.~BON. Passino. (Isacco parte)~ 411 1, 14| fatto il nostro viaggiatore.~BON. Se non avrà acquistata prudenza, 412 1, 15| e detti.~ ~COU. Milord.~BON. Milord.~ART. Amico.~BON. ( 413 1, 15| BON. Milord.~ART. Amico.~BON. (a Coubrech) Favorite, bevete 414 1, 15| ART. È bevanda salutare.~BON. (a Coubrech) Volete rak?~ 415 1, 15| Volete rak?~COU. Sì, rak.~BON. Ora vi servo. (gli empie 416 1, 15| viaggi?~COU. Parla troppo.~BON. Male.~COU. È pieno di mondo.~ 417 1, 15| COU. È pieno di mondo.~BON. Di mondo buono, o di mondo 418 1, 15| ha dell'uno e dell'altro.~BON. Mescolanza pericolosa.~ART. 419 1, 15| come ha l'aria francese.~BON. L'aria di Parigi non è sempre 420 1, 16| servitor di buon cuore.~BON. Amico, siate il benvenuto. 421 1, 16| Credetemi, non sapete nulla.~BON. Un viaggiatore prudente 422 1, 16| tutti i piaceri del mondo!~BON. (chiama) Ehi?~ISAC. Signore.~ 423 1, 16| chiama) Ehi?~ISAC. Signore.~BON. Porta un bicchiere d'acqua 424 1, 16| far portare dell'acqua?~BON. Temo che il parlar troppo 425 1, 16| ho imparato a parlare.~BON. S'impara più facilmente 426 1, 16| s'impara così facilmente.~BON. Ma chi parla troppo, non 427 1, 16| voi non avete viaggiato.~BON. E voi mi fate perdere il 428 1, 16| viaggiare.~ERN. Perchè?~BON. Perchè temerei anch'io d' 429 1, 16| importa il non aver viaggiato.~BON. Cavaliere, se ciò vi fa 430 1, 20| Milord Bonfil e dette.~ ~BON. Miledi, che fate voi in 431 1, 20| venuta a sollecitare Pamela.~BON. Che volete far voi di Pamela?~ 432 1, 20| Pamela?~MIL. Condurla meco.~BON. Dove?~MIL. Non me l'avete 433 1, 20| concessa per cameriera?~BON. Pamela non ha da uscire 434 1, 20| Mi mancate voi di parola?~BON. Io non mi prendo soggezione 435 1, 20| rispettata come una dama.~BON. Prendete la cosa come vi 436 1, 20| Pamela deve venire con me.~BON. Va nella tua camera. (a 437 1, 20| Pamela)~PAM. Signore...~BON. Va nella tua camera, ti 438 1, 20| se non avrete rispetto...~BON. (a Miledi) Se non avrete 439 1, 20| JEV. Signore, per carità.~BON. Andate con lei.~JEV. Con 440 1, 20| con lei.~JEV. Con Pamela?~BON. Sì, con lei nella sua camera. 441 1, 20| inchina, ed entra con Jevre)~BON. (da ) (Ah Pamela, sei 442 1, 20| onore della vostra famiglia.~BON. (s'accosta alla camera dov' 443 1, 20| debolezze? Giuro al cielo!~BON. (serra per di fuori colla 444 1, 20| precipitare così vilmente.~BON. (senza abbadare alla sorella, 445 2, 1| chiave in mano, poi Isacco.~ ~BON. La povera Pamela, la povera 446 2, 1| per aprire)~ISAC. Signore.~BON. Cosa vuoi?~ISAC. Milord 447 2, 1| vuoi?~ISAC. Milord Artur.~BON. Venga. A tempo egli arriva. 448 2, 2| incomodo di mia persona.~BON. Vi amo sempre, e vi desidero 449 2, 2| che io parli con libertà?~BON. Sì, vi prego di farlo sinceramente.~ 450 2, 2| meco il forte ragionamento.~BON. Caro amico, non sapete voi 451 2, 2| compatisco, ma vi compiango.~BON. Trovate voi che il mio caso 452 2, 2| cuore e della sua ragione?~BON. Il cuore vi confesso averlo 453 2, 2| vostro amore sia ragionevole?~BON. Amico, avete veduta Pamela?~ 454 2, 2| non con i vostri occhi.~BON. Negherete voi ch'ella sia 455 2, 2| pace che andate perdendo.~BON. Ah Milord, Pamela ha un 456 2, 2| questo suo invisibile pregio?~BON. In una estraordinaria virtù, 457 2, 2| essere meno nel vostro.~BON. Vi ho pur convinto stamane, 458 2, 2| tradisce i proprj figliuoli.~BON. Questi figli non son sicuri.~ 459 2, 2| Bramereste voi morir senza prole?~BON. (pensa un poco) No certamente. 460 2, 2| ragionevolmente desiderate.~BON. Ah che bei figli, che cari 461 2, 2| renderli bassamente inclinati.~BON. Non è il sangue, ma la virtù 462 2, 2| risoluto di sposare Pamela?~BON. Il mio cuore lo brama, Pamela 463 2, 2| ciò che vi detta l'onore.~BON. (si getta colle braccia 464 2, 2| questa ingiuriosa catena.~BON. Ma come, amico, come ho 465 2, 2| Concedetela a vostra sorella.~BON. No, questo non sarà mai. 466 2, 2| ART. Ma per che causa?~BON. Ella è una pazza; ha degl' 467 2, 2| procurate di maritarla.~BON. (pensa un poco) Sì, non 468 2, 2| procuri di trovarle marito?~BON. Procuratelo prestamente.~ 469 2, 2| ART. Lo farò volentieri.~BON. Mia madre me l'ha teneramente 470 2, 2| ordini di vostra madre.~BON. Sì, le darò di dote duemila 471 2, 2| volete voi che la sposi?~BON. Pamela non soffrirebbe un 472 2, 2| la prenderà per la dote.~BON. Avvertite a non procurarle 473 2, 2| ch'ella andasse lontana?~BON. Non m'inasprite più crudelmente 474 2, 2| provvederà a Pamela lo sposo.~BON. Sì, Jevre l'ama. Niuno meglio 475 2, 2| di rovinarvi per sempre.~BON. Caro amico, i vostri consigli 476 2, 2| pregarvi di un'altra grazia.~BON. Siete arbitro della mia 477 2, 2| otto giorni in campagna.~BON. No, compatitemi, non posso 478 2, 2| compiacervi.~ART. Ma perchè mai?~BON. Gli affari miei non mi permettono 479 2, 2| v'ha parte alcuna Pamela?~BON. Sì, ma unicamente per maritarla.~ 480 2, 2| procurare senza di voi.~BON. Ma non si può risolvere 481 2, 2| maritaggio per via di contratto.~BON. Dispensatemi, ve ne prego.~ 482 2, 2| tornate a sollecitare Pamela.~BON. Non giudicatemalamente 483 2, 2| ricusereste di venir meco.~BON. Otto giorni non posso lasciare 484 2, 2| restiate meco tre soli giorni.~BON. Tre giorni? Dove?~ART. Alla 485 2, 2| ART. Alla contea d'Artur.~BON. Ma, oh cielo! Perchè mi 486 2, 2| ritornata di Portogallo.~BON. Il mio malinconico umore 487 2, 2| avete a piacere a me solo.~BON. E non volete dispensarmi?~ 488 2, 2| vostra preziosa amicizia.~BON. Voi non meritate che io 489 2, 2| n'andremo immediatamente.~BON. Oimè! Così presto?~ART. 490 2, 2| Due ore abbiamo di tempo.~BON. È troppo poco.~ART. Che 491 2, 2| avete di maggior premura?~BON. Non volete che io dia gli 492 2, 2| alterano le vostre commissioni.~BON. Amico, per quel ch'io vedo, 493 2, 2| cagione di sospettarlo.~BON. Bene, verrò con voi.~ART. 494 2, 2| ART. Me ne date parola?~BON. Sì, in parola di cavaliere.~ 495 2, 2| lontano; or ora sono da voi.~BON. Non volete desinar meco?~ 496 2, 2| Fra un'ora attendetemi.~BON. Accomodatevi come vi aggrada.~ 497 2, 2| aggrada.~ART. Amico, addio.~BON. Son vostro servo.~ART. ( 498 2, 2| che lo soccorra.) (parte)~BON. Ehi?~ ~ ~ 499 2, 3| Longman.~ ~ISAC. Signore.~BON. Il maggiordomo. (Isacco 500 2, 3| dispetto.~LON. Signore?~BON. Vi levo ogni ordine. Non


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License